Come fare un costume da menestrello

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I menestrelli erano degli uomini con grandi abilità di intrattenimento, che venivano ingaggiati nelle corti del quattrocento, allo scopo di far divertire i cortigiani durante le feste, gli spettacoli e in occasioni di ricorrenze particolari. Il menestrello cantava, suonava, raccontava le gesta (spesso quelle del loro stesso padrone) per esaltarne il valore. In riferimento a ciò, ecco una guida su come fare un costume da menestrello da indossare per una festa in maschera.

25

Occorrente

  • Stoffa colorata
  • Gesso da sarto
  • Ago e filo
  • Colla a caldo
  • Cartoncino e carta
  • Scarpe da ginnastica
  • Colori ad acqua
35

Scegliere una stoffa colorata

Per la realizzazione del nostro abito a tema, dobbiamo scegliere una stoffa molto colorata. Le tinte color pastello possibilmente a strisce sono praticamente d'obbligo, perché in relazione al ruolo che il menestrello svolgeva, quindi come simbolo di allegria e di brio. Da questa stoffa dovremmo ottenere la casacca.

45

Cucire le sagome tra loro

Per farla occorrerà semplicemente riportare la sagoma di una maglietta a maniche lunghe, ricordando che nel ritagliarne la forma bisogna lasciare un margine e allungarla di circa 30 centimetri. Una volta ottenute due sagome, procediamo a cucirle tra loro al rovescio ottenendo cosi l'elemento principale del nostro costume. Dal cartoncino tipo quello delle scatole da imballaggio ritagliamo il nostro cappello, ossia una striscia di una lunghezza quanto la circonferenza della nostra testa e di almeno 6 cm di larghezza, e poi una serie di striscioline (ricavate da carta di giornale). Con questi pezzi pronti, passiamo alla copertura con la stoffa avanzata dalla casacca e all'assemblaggio delle parti. Per prima cosa, chiudiamo a cerchio con un goccio di colla a caldo possibilmente la striscia più grande, e su questa dall'interno le diverse punte rivestite e leggermente arrotolate.

Continua la lettura
55

Scegliere gli accessori adatti

Fatto ciò, non ci resta che dedicarci alla parte bassa del costume e all'aggiunta di alcuni importanti accessori. Scegliere quelli adatti è importante affinché siate dei veri menestrelli, quindi le scarpe in questo caso devono essere anch'esse colorate, e vanno bene di una tonalità chiara e vivace. Se ne abbiamo qualche paio da ginnastica bianche, con una vernice ad acqua magari di colore rosso o giallo possiamo cambiarne l'aspetto e renderle ideali per il costume da menestrello. Gli ultimi ritocchi per un look impeccabile prevedono dei calzini con dei colori in contrasto con le suddette scarpe, dei calzoncini (potremo adattare anche un paio di collant o dei leggins neri), una cintura da legare in vita, un mandolino e infine un bracciale con dei sonagli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come applicare le borchie a un costume

Eccoci tutti in procinto di andare al mare, pronti per le nuotate e la tintarella. Prima comunque occorre un controllo al necessario per la spiaggia. Uno degli elementi base per il soggiorno al mare è certamente il costume. Potremmo non essere soddisfatti...
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come realizzare un costume da nano

Con l'arrivo del Carnevale e delle divertentissime feste in maschera tra amici, è importante non farsi trovare impreparati! Partecipare con allegria ad una festa in maschera vuol dire presentarsi con un costume originale e simpatico, ma non necessariamente...
Cucito

Come realizzare un costume da gatto

Costruirsi da soli un costume è sempre una enorme soddisfazione ed un enorme risparmio di denaro. Quindi per far felici piccoli, ma anche grandi, ingegniamo vestiti. Per Carnevale, per feste a tema, per Halloween (rendendoli più macabri e spaventosi)...
Cucito

Come creare un costume da Spiderman

Se vostro figlio è un appassionato di supereroi e volete qualche idea su un costume di Carnevale da confezionare, allora questa guida fa proprio al caso vostro. Nei passi a seguire, infatti, vi spiegherò come creare un costume da Spiderman. Realizzarlo...
Cucito

Come realizzare un costume da dinosauro

Arriva Carnevale e non sapete come vestirvi? Hanno invitato il vostro bimbo ad una festa in maschera e cercate un costume originale? Se vi piace la preistoria non c'è niente di meglio che un bel costume da dinosauro. Se però non volete spendere troppo,...
Cucito

Come realizzare un costume rinascimentale

Cucire un costume rinascimentale, non è molto semplice, in quanto bisogna essere degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un costume rinascimentale, può essere realizzato con la lana oppure con una stoffa pensante. In...
Cucito

Come ricamare un costume da bagno

L'estate è ormai alle porte e oltre alla prova costume molte di voi staranno pensando se sia il caso di acquistare un nuovo costume da bagno o se continuare a sfruttare quelli che già si hanno. Una via di mezzo sarebbe quella di apportare alcune modifiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.