Come fare un costume da panda

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Carnevale o in generale le feste in maschera sono una bella scusa per riprendere ago, filo e mettere alla prova la nostra fantasia per fare costumi sempre nuovi e originali per i nostri bambini. In questo caso abbiamo scelto di fare un costume da panda. Cerchiamo se possibile di riutilizzare vecchi indumenti che non usiamo più, magari facciamoci aiutare da amici e parenti per trovare tutto il materiale. Oppure se avete voglia di cominciare da zero vi basterà un pigiama del bambino per poter prendere le misure e costruire un modellino. Vediamo come fare un costume di panda.

27

Occorrente

  • Tuta felpata
  • feltro bianco, nero e colla a caldo
  • Pile nero e bianco, zip. Ago e filo
37

Metodo semplice. Recuperate una tutina nera se possibile felpata, per richiamare la parte pelosa del panda. Eliminate se sono presenti le etichette o varie scritte presenti. Per richiamare la parte bianca della pancia del panda, basta recuperare del feltro, se non lo avete a casa si può trovare facilmente in merceria. A questo punto incollatelo con della colla a caldo sulla tutina nera. Basteranno degli stivaletti neri e un bel trucco bianco con contorno degli occhi e del naso neri per ottenere un ottimo risultato

.

47

Metodo più complesso. Se volete partire da zero, vi basterà recuperare un pigiama o dei vestiti del bambino per costruire un modello. Utilizziamo del pile che è anche abbastanza caldo. Prendiamo 1 metro di pile nero e 1 metro di pile bianco, regoliamoci a seconda dell'altezza del bambino, e una zip per la chiusura. Con un cartamodello tagliamo le diverse parti bianche e nere. A questo punto appoggiamo le diverse parti del cartamodello sul pile e ritagliamo le componenti.

Continua la lettura
57

Iniziamo a cucire dalla parte alta, poi inseriamo il corpo centrale del vestito cercando di farlo il più simile possibile al panda. Inseriamo un pezzettino bianco per il cavallo e iniziamo a cucire un lato. Prima di cucire l'altro lato, dedichiamoci a cucire la cerniera nella parte posteriore del vestito. Cuciamo le gambe e poi uniamole al busto. Naturalmente proviamo il vestito al bambino per misurare in modo sicuro la lunghezza dei polsini e delle caviglie. A scelta si può fare il bordo del collo, sempre con altro pile per proteggere il bambino dal freddo. Per quanto riguarda la coda, di piccole dimensioni, si può riempire di ovatta per renderla più gonfia e la cuciamo alla fine della cerniera.

67

Possiamo cucine a scelta la testa del panda. Basandoci su un cappellino. Inseriamo le orecchie nere sulla base bianca ed ecco pronta anche la testa del panda. Con del trucco nero sugli occhi e la base bianca sembrerò un vero e proprio panda. Non dimentichiamoci degli stivaletti neri, possiamo ricoprirli di feltro.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Guardare su internet i vari modelli di vestito per panda
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un costume da Superman

In questo articolo vi spiegherò come realizzare un costume da Superman. Molto spesso si può acquistare un costume da Superman già pronto e spendere una bella cifra. Si può invece anche realizzare con le proprie mani un bellissimo costume da Superman,...
Cucito

Come realizzare un costume da scheletro

Uno dei costumi più gettonati a Halloween è senza alcun dubbio quello da scheletro. Questa maschera la potete trovare facilmente nei supermercati o nei negozi appositi. Ma se la vostra intenzione è quella di creare un costume personalizzato, provate...
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come realizzare un costume da nano

Con l'arrivo del Carnevale e delle divertentissime feste in maschera tra amici, è importante non farsi trovare impreparati! Partecipare con allegria ad una festa in maschera vuol dire presentarsi con un costume originale e simpatico, ma non necessariamente...
Cucito

Come creare un costume da Spiderman

Se vostro figlio è un appassionato di supereroi e volete qualche idea su un costume di Carnevale da confezionare, allora questa guida fa proprio al caso vostro. Nei passi a seguire, infatti, vi spiegherò come creare un costume da Spiderman. Realizzarlo...
Cucito

Come realizzare un costume rinascimentale

Cucire un costume rinascimentale, non è molto semplice, in quanto bisogna essere degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un costume rinascimentale, può essere realizzato con la lana oppure con una stoffa pensante. In...
Cucito

Come realizzare un costume da gatto

Costruirsi da soli un costume è sempre una enorme soddisfazione ed un enorme risparmio di denaro. Quindi per far felici piccoli, ma anche grandi, ingegniamo vestiti. Per Carnevale, per feste a tema, per Halloween (rendendoli più macabri e spaventosi)...
Cucito

Come ricamare un costume da bagno

L'estate è ormai alle porte e oltre alla prova costume molte di voi staranno pensando se sia il caso di acquistare un nuovo costume da bagno o se continuare a sfruttare quelli che già si hanno. Una via di mezzo sarebbe quella di apportare alcune modifiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.