Come fare un cuore di cartapesta per San Valentino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per la festa di San Valentino potete fare un cuore utilizzando la cartapesta, che grazie al tempo di asciugatura abbastanza lungo, vi consente di ottenere dei buoni risultati, e con la possibilità di renderlo tridimensionale e dalla forma perfetta. Il lavoro è piuttosto semplice, e va eseguito come descritto nei passi successivi di questa guida.

25

Occorrente

  • Carta di giornale
  • Colla vinilica o farina
  • Pennelli
  • Acqua
  • Colori acrilici rosso e bianco
35

Procurare la carta di giornale

Per realizzare il vostro cuore in carta pesta, avrete bisogno del seguente materiale: dei giornali, la colla vinilica, un contenitore capiente per l'acqua, un palloncino a forma di cuore, dei pennelli, e dei colori acrilici. Anche la farina può tuttavia rivelarsi utile per compattare la cartapesta in sostituzione della suddetta colla.

45

Creare la cartapesta

Cominciate subito a realizzare la vostra forma, per cui prendete il palloncino e gonfiatelo, dopodiché posizionatelo all'interno di un bicchiere in modo che si mantenga in posizione verticale, e quindi potrete lavorare agevolmente. Per creare la cartapesta prendete adesso i giornali e strappateli con le mani in tante striscioline, dopodiché riempite un contenitore con dell'acqua, una bacinella in plastica andrà benissimo. In base al liquido che metterete dovrete rispettare le relative parti con la colla vinilica o di farina. Fatto ciò un cucchiaio mescolate energicamente e cominciate ad immergere le vostre strisce di carta. Lasciatele a bagno qualche secondo, poi una ad una appoggiatele sopra al palloncino e fatela asciugare fin quando non si irrigidisce. Poco prima che ciò avviene, avete tuttavia la possibilità di compattarla e renderla liscia e senza sporgenze, e quando la forma vi soddisfa, allora lasciate asciugare la cartapesta per almeno un'ora.

Continua la lettura
55

Decorare il cuore

A questo punto, preparate i colori acrilici, il rosso andrà benissimo. Cominciate quindi a decorare tutto il cuore aiutandovi con un pennello, facendo però attenzione a non lasciare delle parti bianche. Una volta terminata questa fase di colorazione lasciate asciugare anche i colori. Trascorso il tempo necessario controllate attentamente che non ci siano parti vuote, e se tutto procede per il meglio potrete cominciare a prepararvi per effettuare le scritte, in caso contrario ripassate con la tempera rossa. Preparate adesso il colore bianco e con un pennello leggermente più piccolo di quello adoperato per tingere il cuore, cominciate a realizzare la tipica scritta "ti amo" oppure disegnate qualche tipica freccia dell'arco di cupido. Alla fine corredate il cuore di cartapesta di un gancio usando dello spago che potete fissare nel suo interno praticando un forellino ed usando del mastice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare delle uova di cartapesta

Spesso, utilizzando materiali economici e di facile reperibilità, si possono creare degli oggetti attraenti, utili e decorativi. Rivalutare l'artigianato ed il "fai da te" ha dato ancora una volta la possibilità all'uomo di esternare le sue capacità...
Altri Hobby

Come fare una maschera di cartapesta

Il periodo di maggiore utilizzo della cartapesta fu senza dubbio l'età barocca, in cui nacque il mestiere del cartapestaio che realizzava modelli su commissione di scrittori ed architetti. Oggi la cartapesta si utilizza per creare maschere e statue...
Bricolage

Come fare delle palline di Natale in cartapesta

Anche se il Natale non è molto vicino, arrivare preparati e con delle belle decorazioni già pronte potrebbe essere utile, soprattutto per preparare una bella festività come si deve. In commercio ce ne sono moltissime, ma crearne con le proprie mani...
Bricolage

Come fare una zucca di cartapesta

Halloween è una festa nata in America per celebrare e commemorare i morti. Ormai famosissima, si è diffusa in ogni parte del mondo, sopratutto per la particolarità di mascherarsi in personaggi del genere horror, come ad esempio in streghe, fantasmi,...
Bricolage

Come Creare Un Salvadanaio Di Cartapesta

Se abbiamo a disposizione un bel pomeriggio con i nostri figli o semplicemente ci piace realizzare qualcosa con le nostre mani, certo questa guida vi darà un'ottima idea per passare del tempo. Di seguito vedremo infatti come creare un salvadanaio di...
Bricolage

Come realizzare un'anfora in cartapesta

Quando si tratta di fare un regalo ad amici o parenti, spesso capta di girare invano per negozi alla ricerca di un regalo esclusivo. La maggior parte delle volte, poi, quando credi di aver trovato il dono perfetto, ti accorgi a malincuore che il suo costo...
Bricolage

Come creare una coppa di cartapesta

In questa guida potrete trovare dei preziosi consigli e suggerimenti su come poter creare una coppa di cartapesta. Vi starete chiedendo a cosa serve realizzare una coppa di cartapesta. Beh di sicuro potrebbe essere un bel premio da dare ai vostri bimbi...
Bricolage

Come costruire una bambola di cartapesta

Le bambole rappresentano il più tradizionale dei giocattoli per quanto riguarda le bambine. In commercio oggi se ne possono trovare di diverse grandezze, materiali e colori: la plastica, la stoffa e la porcellana sono i materiali più utilizzati per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.