Come fare un cuscinetto porta spilli

Tramite: O2O 20/04/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se anche voi vi cimentate nell'arte del cucito saprete sicuramente che gli spilli sono molto importanti. Sono utili per fissare un'imbastitura. Sono importanti anche per prendere le misure per accorciare o stringere un capo. Sono quindi degli oggetti davvero molto usati in sartoria. Quando comprate degli spilli, li trovate normalmente all'interno di scatolette in plastica. Queste saranno pure piccole e quindi non ingombrano, ma risultano scomode quando bisogna utilizzare gli spilli. Quando si cuce e occorre usare gli spilli, bisogna averli sempre a portata di mano e facilmente afferrabili. Ecco come fare un cuscinetto porta spilli.

26

Occorrente

  • Stoffa resistente
  • Ago
  • Filo
  • Stoffe con fantasie diverse
  • Ovatta
  • Bottone
36

Per realizzare il vostro cuscinetto porta spilli procuratevi una stoffa piuttosto spessa e resistente. L'ideale sarebbe il pannolenci. Una volta scelta la stoffa realizzate la sagoma di un cerchio di circa dieci/quindici centimetri di diametro. Per aiutarvi e realizzare un cerchio perfetto utilizzate un bicchiere. Tracciate il diametro utilizzando un gessetto da sarta. Quindi una volta realizzato il vostro cerchio, ritagliatelo e successivamente realizzatene uno identico.

46

Adesso procuratevi della gommapiuma o dell'ovatta. Queste vi serviranno per creare l'imbottitura del vostro cuscinetto. Quindi mettete tra i due cerchietti di stoffa l'imbottitura che preferite e con l'aiuto di ago e filo realizzate una cucitura lungo tutta la circonferenza. Per rendere il lavoro più pulito ed elegante realizzate una chiusura effettuando dei punti festone.

Continua la lettura
56

In alternativa per realizzare un cuscinetto porta spilli, impiegate la tecnica all'uncinetto. È necessario eseguire per il davanti 18 catenelle e lavorare a maglia bassa 2 punti dalla quarta riga; diminuire una maglia per lato ogni 2 righe, sino ad avere 12 maglie. Dalla ventunesima alla ventinovesima riga, aumentate gradatamente 6 maglie per lato. A questo punto per lo scavo della cuscinetto dal lato di destra realizzate una maglia ad ogni riga per 18 volte, aumentando una volta sette maglie e una volta 21 maglie. Continuate sino alla centotrentaquattresima riga, diminuendo qualche maglia in corrispondenza del centro e aumentandole gradatamente nelle ultime 30 righe. Contemporaneamente per lo scavo della parte di sinistra della cinquantunesima riga e per lo scavo alla novantaquattresima riga, aumentate una maglia ogni 2 righe e nelle 4 righe successive alle 3 maglie. Proseguite fino alla centesima riga.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un risultato ottimale potete utilizzare la macchina per cucire lavorando sul rovescio del cuscino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un porta tabacco

Fumare ormai non è più tanto di moda, ma è un vero e proprio stile di vita. Alcuni preferiscono ancora le sigarette già confezionate, per altri il tabacco è diventato ormai una consuetudine della quotidianità, che per alcuni è poco salutare, per...
Altri Hobby

Come fare un porta torte in feltro

In commercio sono presenti tanti modelli di porta torte, che sono realizzati in materiali differenti; se si ha dimestichezza nel cucito, è possibile creare autonomamente il proprio porta torte, che risulterà unico e originale. In questa guida saranno...
Altri Hobby

5 modi per creare un porta mollette

La casalinga perfetta deve avere a disposizione anche un bellissimo e super maneggevole porta mollette, in modo di poter riporre adeguatamente le mollette ed allo stesso tempo poterlo utilizzare in modo pratico per stendere in modo sbrigativo panni. Sicuramente...
Altri Hobby

Come realizzare un porta asciugamani

La realizzazione di un porta asciugamani, non è difficile come si pensa, infatti, basta riciclare ciò che si ha in casa per ottenere dei risultati ottimali. L'arte del fai da te, è accessibile a tutti, infatti, è possibile riciclare oggetti ormai...
Altri Hobby

Come realizzare un porta carte

Capita spesso di ritrovarsi tantissime carte fedeltà o carte di credito. Purtroppo però non sempre si ha lo spazio necessario nel proprio portafogli. Per ovviare a tale problematica sarebbe il caso di avere un porta carte. In modo tale che possiamo...
Altri Hobby

Come realizzare un porta collane con spago e bastoncini

Con il riciclo creativo è possibile costruire degli oggetti davvero molto graziosi e decisamente utili e funzionali. È il caso di un moderno porta collane, che è possibile realizzare con il metodo del fai da te, utilizzando dei semplici bastoncini...
Altri Hobby

Come fare un organiser porta orecchini

Gli orecchini sono degli accessori definiti tra i più vecchi per antonomasia. Eppure ancora oggi sono molti apprezzati. Anzi non hanno mai smesso di conquistare il cuore delle donne di tutte le età! Perché bastano degli orecchini a rivalutare un capo....
Altri Hobby

Come fare un porta ombrelli con vecchi CD

Se avete intenzione di buttare i vostri vecchi CD, fermatevi! Poiché potete riutilizzarli per costruire degli oggetti utili. Tra le tante creazioni originali è possibili fare un porta ombrelli. Adoperando così i vecchi CD accantonati da tempo. Questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.