Come fare un cuscino con dei vecchi jeans

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Siete in sovrabbondanza di jeans vecchi e stretti che non utilizzate più? Avete trovato un qualsiasi paio di pantaloni dimenticati nell'armadio e non avete proprio idea di cosa farci? In questo caso, potreste decidere di arredare la vostra casa, donando un tocco di stile in più all'ambiente che vi circorda. A tal riguardo, nei passi di questa guida, vi illustrerò come fare un cuscino riciclando dei vecchi jeans. In questo modo, aggiungerete del comfort in più alle vostre sedie ed ai vostri divani.

28

Occorrente

  • un paio di pantaloni
  • filo da cucito
  • ago per cucire
  • forbici
  • pennarello
  • spille da balia
  • cotone o riccioli di lattice
38

Acquistare il materiale necessario

Innanzitutto, dovrete procurarvi tutto l'occorrente che utilizzerete per operare. In questo caso, avrete bisogno di un paio di pantaloni (in caso voleste solo un colore, altrimenti prendetene di colori diversi), del filo da cucito (meglio se abbinato al colore della stoffa che userete), un ago per cucire, un paio di forbici, un pennarello, delle spille da balia, del cotone o, meglio ancora, dei riccioli di lattice per l'imbottitura del cuscino.

48

Prendere le misure del cuscino

Dopo esservi muniti dell'occorrente necessario, il primo passo da compiere sarà quello di prendere le misure del vostro futuro cuscino. Ovviamente, più saranno grandi i vostri pantaloni, più potrete estendere le misure del vostro cuscino. Per ogni paio di jeans, otterrete due cuscini. In seguito, dovrete prendere le misure del punto in cui i pantaloni sono più larghi, ovvero la coscia, dopodiché dovrete disegnare un rettangolo (con il pennarello) e delle linee guida per aiutarvi nel momento in cui taglierete la stoffa.

Continua la lettura
58

Tagliare la stoffa

Successivamente, dovrete seguire le linee guida precedentemente disegnate, in modo tale da ottenere una delle due facciate del cuscino, dopodiché dovrete disegnare un altro rettangolo delle stesse dimensioni sulla parte posteriore dei jeans, ovviamente nella stessa gamba del pantalone. In questo modo, avrete "rovinato" solo una gamba dei vostri jeans. Adesso, avendo tutte e due le parti del vostro cuscino, dovrete far combaciare bene le due parti e fermarle molto bene con delle spille da balia. In questo modo, non rischierete di far muovere il tessuto mentre cucirete.

68

Riempire il cuscino

A questo punto, potrete iniziare a cucire la parte più lunga del rettangolo. Dovrete cucire solamente 3 lati del cuscino, cosicché riuscirete a rigirarlo con molta facilità (le cuciture ed i bordini rimarranno comunque all'interno). Potrete concludere il vostro lavoro, riempiendo il cuscino con il cotone o con i riccioli di lattice. Infine, potrete chiudere l'ultimo lato con delle spille da balia. Buon lavoro!

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una gonna con vecchi jeans

Sarà sicuramente capitato a tutti di avere un indumento nell'armadio da voler gettare via perché troppo usurato oppure perché non rispecchia più i nostri gusti. La prima cosa quindi che ci viene in mente guardando un vestito che non ci piace più...
Cucito

Come realizzare una pochette con vecchi jeans

Nell'armadio di ogni donna sono presenti dei jeans che non utilizziamo più, perché strappati o passati di moda. A volte risulta difficile disfarsene in quanto particolarmente affezionate a quel capo. Allora perché non provare a trasformali in qualcosa...
Cucito

Come fare un copricuscino con dei vecchi jeans

Da qualche anno a questa parte, l'arte del riciclo si sta diffondendo sempre di più. Dare nuova vita ad oggetti che si utilizzano raramente è una delle tante maniere per risparmiare. Gli indumenti, ad esempio, sono molto versatili, e tanti sono i modi...
Cucito

Come creare una custodia per iPhone con vecchi jeans

Con l'avvento delle nuove tecnologie, stare al passo con i tempi non è sempre così facile. In un'epoca contraddistinta dall'utilizzo più che sfrenato di smartphone e tecnologie all'ultimo grido, essere in possesso di una custodia all'altezza del proprio...
Cucito

5 modi per riciclare un paio di jeans

A chiunque è capitato almeno una volta nella vita di avere un paio di jeans rovinati oppure non più di moda. Invece di gettarli via, non tutti sanno che è possibile riciclarli per dare loro una nuova vita. In questo modo non solo è possibile rispettare...
Cucito

Come creare un cuscino a forma di cuore

Realizzare un cuscino non è un lavoro particolarmente difficile per chi ci sa fare un minimo con il cucito, ma, al contrario, molto semplice e gratificante. È possibile arredare la propria casa dando al divano un aspetto personale e artistico, creando...
Cucito

Come realizzare degli shorts di jeans

Facendo qualche giro per i negozi negli ultimi giorni, avrete già notato i pantaloncini di jeans in vendita che vi piacciono tanto? Avete anche visto il loro prezzo e inorridendo siete scappate via? Non c'è problema. Potete realizzare dei comodi shorts...
Cucito

Come creare una borsa di jeans

Con i lavoretti fai da te, è possibile davvero creare qualsiasi oggetto da poter fare in casa comodamente, risparmiando sicuramente tempo e molto denaro. Attraverso dei vecchi jeans, è ad esempio possibile creare delle meravigliose borse, che è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.