Come fare un delfino origami

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La vita di ogni persona è spesso riempita totalmente da mille faccende: il lavoro, la famiglia, lo studio. Non si ha mai tempo per se stessi, e si finisce con l'essere continuamente stressati perché costretti alla monotonia della vita. Ogni tanto, però, è utile trovare una svago, un passatempo e quindi un hobby che possa farci rilassare e rallegrare la giornata passata. Si è sempre impegnati, ma se lo si vuole si riesce a trovare un po' di tempo per dedicarsi alla loro persona, stando da soli, ritrovando la pace e la calma interiore. L'hobby è d'obbligo nella vita di ogni individuo, poiché permette di non avere tensioni e liberarsi dallo stress. Al giorno d'oggi, è frequente impiegare il tempo libero a fare origami. Con questo termine si intende piegare la carta, e solo con questo, ottenere la forma desiderata. Scopriamo insieme come fare un delfino origami.

25

Occorrente

  • Fogli di carta colorata, pennarello
35

Iniziare con la carta colorata

Per chi non ha mai provato la tecnica degli origami, la troverà rilassante e soddisfacente, oltre che unica e bella. Con un semplice foglio di carta, e facendo delle pieghe nel modo e nella giusta posizione, potrete ottenere ciò che vi passa per la mente. Bisogna iniziare con la carta colorata: quindi, prendete il foglio colorato che avete scelto e acquistato, di forma quadrata, e piegatelo come fosse un aquilone e poi riapritelo. Portate le due estremità al centro fino alla diagonale e schiacci i triangoli ottenuti verso il centro del foglio. Piegate a metà verso l'alto per ben due volte, e infine verso il basso.

45

Continuare a piegare la carta colorata

Fare gli origami significa continuare a piegare la carta colorata repentinamente, ovviamente in modi differenti. Quindi, ripiegate i bordi verso il basso, rifate lo stesso procedimento anche nella parte opposta. Poi, piegate il foglio due volte verso il basso. Avrete già ottenuto il muso del vostro delfino, e anche la coda che potrete modellare a vostro piacimento.

Continua la lettura
55

Decorare il delfino ottenuto

Una volta ottenuto il vostro delfino, adesso potete decorare il delfino a vostro piacimento. Quindi liberate la vostra fantasia, munendovi di pennarelli colorati per scolpire i dettagli della bocca, degli occhi, della coda e se volete anche del corpo stesso. Per esempio, potete evidenziare le sopracciglia, truccare gli occhi, applicare il rossetto alle labbra. Potete creare anche un cappello o dei vestiti da abbinare al vostro delfino. Questa è una tecnica che potete effettuare anche in compagnia, soprattutto dei più piccoli che hanno una grande creatività. Non scoraggiatevi, gli origami fanno per tutti, grandi e piccini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un cuore di fiori con l'origami

L'origami è una antica arte nata in Giappone secoli fa, significa piegare la carta. Con gli origami si possono creare dei bellissimi oggetti che possono avere svariate funzioni. Potrete fare dei segnalibri e dei segnaposto personalizzati, oppure potrete...
Altri Hobby

Come Realizzare Un origami A Forma Di Coniglio

L'origami è una tecnica orientale, la cui nascita risale al 1300-1400. Si avvale di poche e semplici piegature, con le quali si riescono a creare veri e propri capolavori. Inoltre, utilizzando diversi colori di carta in uno stesso origami si possono...
Altri Hobby

Come fare un pipistrello con gli origami

I bambini si divertono incredibilmente a realizzare lavoretti con gli origami in occasioni particolari, quali feste, ricorrenze, avvenimenti o semplicemente per decorare la loro cameretta, per renderla più accogliente e simpatica. L'arte dell'origami...
Altri Hobby

Come fare un topo con gli origami

Se avete problemi nel creare degli oggetti o animali con gli origami, questa è proprio la guida che fa per voi. La tecnica da utilizzare per capire come fare un topo con gli origami, "principalmente" potrebbe sembrare complicata, ma se utilizzate la...
Altri Hobby

Come fare una giraffa con gli origami

L'origami è un'antichissima arte nata in Giappone, dopo che i cinesi elaborarono un nuovo materiale per la scrittura. Letteralmente, il vocabolo "origami" significa "carta piegata" e consiste appunto nel fatto di riuscire a creare, attraverso diverso...
Altri Hobby

Come creare gli animali con gli Origami: il Cigno

L'antica arte giapponese degli origami ha raggiunto da tempo anche il nostro Paese. Abbastanza spesso ci troviamo a realizzare delle vere e proprie opere d'arte, semplicemente piegando alcuni fogli di carta non bianca senza l'ausilio della colla. Gli...
Altri Hobby

Come realizzare girasoli origami

Quella degli origami è un'arte tanto antica e tradizionale, quanto ancora diffusa e praticata. Fare origami consiste nell'usare fogli di carta e cartoncino, bianchi o colorati, per creare piccole figure come animaletti, oggetti o persone. Il risultato...
Altri Hobby

Come fare degli origami di Halloween

Si sa, ogni occasione è buona per travestirsi e divertirsi, Halloween e carnevale sono tra le festività più amate dai bambini che, grazie all'aiuto dei genitori nella scelta dei vestiti, esprimono tutta la loro fantasia. Creare delle decorazioni a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.