Come fare un disegno con l'inchiostro di china

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amiamo disegnare e preferiamo farlo in un modo diverso e sicuramente di grande effetto visivo, possiamo utilizzare l'inchiostro di china, che tra l'altro ci consente elaborazioni grafiche non solo su carta e legno, ma anche su metalli tipo il rame, in modo da ottenere con particolari accorgimenti una sorta di serigrafia. A tale proposito, ecco una guida su come fare un disegno con l'inchiostro di china.

26

Occorrente

  • Inchiostro di china
  • Pennino per inchiostro
  • Pennellino sottile
  • Alcool
  • Acido
  • Piastra di rame
  • Foglio da disegno tipo Bristol
  • Legno compensato da 0,5 mm.
36

Innanzitutto per disegnare ci occorre ovviamente l'inchiostro di china, che tuttavia si può trovare di diverse tonalità e persino dorato e argentato, quindi ideale per alcune finiture. Se abbiamo dunque optato per il disegno su carta, allora è sufficiente un foglio Bristol abbastanza spesso, tenendo conto che il liquido viene assorbito in modo eccessivo. Se invece decidiamo di disegnare su legno, allora è sufficiente del compensato di almeno 0,5 mm di spessore, mentre per il rame una lastra di pochi millimetri è sufficiente.

46

Un disegno da rifinire con la china va prima impostato a matita, e poi con il pennino o anche con un pennellino molto sottile si ricalcano i contorni. Per quanto riguarda invece il riempimento di immagini, figure e personaggi, allora il metodo migliore è di sfumarlo con i polpastrelli delle dita. Per rimuoverlo è poi sufficiente utilizzare dell'alcool. L'arte del disegno con l'inchiostro di china è da sempre diffusa oltre che sulla carta anche sul legno, che però deve essere accuratamente preparato, per evitare che assorba troppo inchiostro il che significherebbe spendere molti soldi per acquistarlo. In tal caso della cementite, è ideale per creare una superficie idonea a ricevere la colorazione con la china. In fase introduttiva, abbiamo accennato alla terza possibilità di disegnare con l'inchiostro di china e precisamente sul rame, per cui nel passo successivo ci apprestiamo a descriverne il metodo.

Continua la lettura
56

Dopo aver dunque impostato il disegno con una matita e poi ricavati i solchi con un punteruolo, possiamo applicare l'inchiostro sulla superficie, attendere un paio di minuti e poi asportarlo con un panno pulito, con il risultato che il disegno dove ci sono le calettature create con il punteruolo, ci appare ben definito. Il prodotto a cui facevamo accenno sempre in fase introduttiva è dell'acido, come ad esempio il solvente per le unghia o quello a base acrilica per vernici. In questo caso la piastra di rame con il disegno va immersa nel liquido (in un recipiente di plastica), e poi se ne attende la completa dissolvenza, con il risultato che il disegno alla fine risulti simile ad una serigrafia, ideale per regalarlo oppure per confezionare una targa ricordo di un evento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare l’inchiostro invisibile

L'inchiostro invisibile in gergo chiamato anche "simpatico" o "magico" permette di scrivere frasi o interi manoscritti, con la differenza che non appare visibile e per leggerlo è necessario utilizzare alcuni accorgimenti. La sua applicazione forse più...
Bricolage

Come copiare un disegno

Il disegno è una grande passione e per chi non li sa copiare perfettamente occorrono molti anni di studio presso le scuole che insegnano la materia, ma leggendo attentamente la seguente breve guida e seguendo il metodo che vi illustrerò in essa, sarete...
Bricolage

Come Realizzare Una Griglia Per Disegno

Il disegno è il processo di tracciare segni su una superficie tramite l'applicazione di una pressione o il trascinamento di un apposito strumento sulla superficie. Gli strumenti sono: matite in grafite o colorate, penna, pennelli fini con inchiostro,...
Bricolage

Come fare un disegno "dal vero"

Tra le tanti arti figurative, quella del disegno è probabilmente quella più comune e ricercata soprattutto dagli artisti alle prime armi. Il disegno, infatti, permette di esprimere se stessi in tantissime forme differenti; per questo motivo, ogni disegnatore,...
Bricolage

Come fare un disegno su vetro

Per alcune persone arredare da soli la propria casa e, di sicuro riuscire a decorare alcuni oggetti e molto bello e gratificante. Se si ha un po' di manualità, ci sono molti materiali su cui poter lavorare, e il vetro è sicuramente uno di questi. Il...
Bricolage

Come realizzare un tavolo da disegno

Avete la necessità di realizzare un piano da disegno per potere essere maggiormente comodi quando vi accingete a creare le vostre creazioni e non sapete come farlo? Allora questa è la guida che fa per voi! Infatti, grazie a questa guida potrete trovare...
Bricolage

Come eseguire un disegno con la tecnica del frottage

Generalmente per frottage si intende quella tecnica pittorica basata sullo sfregamento di una matita o di pastelli colorati su un foglio, accuratamente appoggiato sopra un oggetto che presenta dei rilievi: attraverso il ricalco, i rilievi della superficie...
Bricolage

Come colorare un disegno con la carta crespa

Esistono alcune tecniche che possono trasformare un disegno apparentemente semplice in una graziosa e originale opera d'arte. La tecnica di colorazione con l'uso della carta crespa rappresenta un facile e divertente sistema particolarmente sfruttato dagli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.