Come fare un drago di carta pesta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se vostro figlio è appassionato di fiabe, di cavalieri, di dragoni e di fate, perché non addobbargli la stanza per il suo compleanno con un bel drago realizzato con le vostre mani semplicemente utilizzando della carta pesta? Il procedimento non è dei più semplici ma, con un po di manualità e tanta fantasia potrete creare un'opera davvero originale e unica nel suo genere. La carta pesta si presta benissimo ad essere utilizzata per i piccoli lavoretti e visto il suo aspetto stropicciato dona ai vari soggetti un aspetto quasi realistico. Nei vari passaggi di questa guida troverete utili consigli su come fare un drago di carta pesta.

27

Occorrente

  • Per la carta pesta: 6 fogli doppi di giornale, 2 cucchiai di gesso in polvere, 2 cucchiai di colla vinilica o colla per carta da parati in polvere, un cucchiaio di olio di semi, acqua q.b., una ciotola ampia, un robot da cucina, un cucchiaio di legno, guanti, un setaccio, un secchio, una pentola grande.
  • Per le decorazioni: vernice acrilica, pennelli, vernice a spruzzo, vernice nera.
37

Iniziate il procedimento procurandovi della carta di giornale che taglierete o strappate a pezzetti molto piccoli. Ponete la carta di giornale ridotta a pezzettini in una bacinella ampia colma d'acqua e lasciate la carta in ammollo per almeno 2 giorni. La carta, diventerà molliccia e dovrà successivamente essere posta all'interno di una pentola con circa un litro o due litri d'acqua, in base alla quantità di giornale che avete utilizzato. Fate bollire l'acqua con la carta fino a quando non diventerà una vera e propria poltiglia (occorreranno circa 30 minuti). Se dopo la bollitura la carta rimane ancora dura e di grosse dimensioni, mettetela all'interno di un mixer da cucina e frullatela, in questo modo otterrete una carta pesta perfetta per essere lavorata.

47

Togliete la carta pesta dal mixer da cucina, ponetela in una ciotola ampia e lasciatela riposare per una decina di minuti. Scolate adesso con un colino o un setaccio a maglia fine, l'acqua in eccesso contenuta nella carta pesta. Se l'acqua resterà ancora troppo attaccata alla carta, strizzatela con le mani per bene in modo da toglierne ogni residuo. Rimettete la carta nella bacinella e aggiungete le giuste dosi indicate di gesso bianco in polvere sempre setacciandolo. Aggiungete anche le dosi indicate di colla vinilica, di olio di lino e mescolate accuratamente il tutto.

Continua la lettura
57

Adesso con la colla da parati applicate la vostra carta pesta su un lato della forma della testa del drago pressando con le mani e facendo aderire perfettamente la carta alla sagoma. Lasciate asciugare la carta pesta per 3 giorni, staccatela dalla sagoma di drago e avrete così formato metà della testa di drago. Ripetete l'operazione sull'altro lato della sagoma della testa poi, unite con dell'altra colla vinilica i due lati della testa e formerete una perfetta testa di dragone. Eseguite tutte le decorazioni, spennellando prima il drago di vernice acrilica nera e grigia, decorate con pennelli molto sottili e con vernice a spruzzo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se diventate più pratici, potete creare anche il corpo del drago.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire marionette con carta riciclata

Le marionette sono dei fantocci, solitamente in legno, utilizzati per fare degli spettacoli teatrali o amatoriali. Sono l'ideale per intrattenere i bimbi ma anche i più grandi. Si possono realizzare anche in casa con materiali di riciclo e con estrema...
Altri Hobby

Come fare sculture con la carta di giornale

Se siete bravi nei lavori manuali e vi piace destreggiarvi con la carta, allora avete trovato la guida adatta a voi. Tramite questo tutorial vi spiegheremo come creare delle sculture con la carta di giornale. Fare questi capolavori prevede molta manualità...
Altri Hobby

Come creare dei fiori in carta di riso

Il Washi (chiamato anche carta di riso), è un tipo di carta utilizzata in Giappone; si tratta di carta fatta a mano, di buona consistenza, resistente e anche traslucida. La sua buona consistenza permette a questa carta di essere utilizzata in molte applicazioni,...
Altri Hobby

5 modi per invecchiare la carta

Da quanto tempo non scrivete una lettera con carta e penna? Scrivere lettere è ormai sempre più raro e, se alle volte ancora si ricorre a questa antica usanza, la lettera viene redatta al computer ed inviata tramite messaggio di posta elettronica. Eppure...
Altri Hobby

5 modi per riciclare i rotoli di carta igienica

Tutti usiamo la carta igienica e alla fine avanza sempre il rotolo centrale di cartoncino che è buona norma gettare nel contenitore del riciclo della carta, oltre a questo tipo di riutilizzo però, sbizzarrendo un po’ la fantasia, si può impiegare...
Altri Hobby

Come creare delle zucche di carta per Halloween

Per realizzare delle zucche ornamentali di carta per Halloween, è necessario ovviamente di procurarsi i pochi materiali necessari e seguire con attenzione le semplici e pratiche istruzioni tecniche qui illustrate. Si tratta di creare divertenti e simpatiche...
Altri Hobby

Come rivestire un oggetto con la carta di riso

La carta di riso è un tipo di carta leggera, resistente ed assorbente e per questo motivo viene utilizzata per numerose applicazioni di découpage, hobbistica e scrapbooking. Proprio in base alla sua capacità di assorbimento, questo tipo di carta veniva...
Altri Hobby

Come costruire aerei di carta

Chi di noi non ha mai costruito un piccolo aeroplano di carta? Sicuramente lo abbiamo fatto tutti, spessoi usando un semplice foglio di quaderno, oppure utilizzando carta di giornale o cartoncini colorati, magari decorando il modellino con matite colorate....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.