Come fare un ferma porta a forma di pecorella

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I fermaporta sono degli oggetti che, una volta appoggiati alla porta, hanno il compito di bloccarla, impedendone la chiusura improvvisa, che può essere causata, per esempio, da una folata di vento. Un ferma porta, oltre alla sua funzione, rappresenta anche un oggetto di design e costituisce un vero e proprio pezzo d'arredamento. In commercio se ne possono trovare di tantissime forme, dimensioni e materiali, ma chi ha una buona dimestichezza col cucito può scegliere di realizzarne uno a mano. Il procedimento da seguire, qualsiasi forma si decida di dare al fermaporta, è piuttosto semplice e richiede pochi passaggi. In questo tutorial vi spiegheremo, passo per passo, come fare un fermaporta a forma di pecorella.

27

Occorrente

  • Cartamodello
  • Stoffa
  • Ago e filo
  • Forbici
  • Imbottitura: sabbia, ghiaia, sassolini, stoffa, ovatta
  • Bottoni
37

Il primo passo da compiere è quello di procurarsi un cartamodello a forma di pecorella: è possibile trovarne già pronti sia in rete che presso i negozi specializzati in cucito e hobbistica; oppure, se abbiamo una buona dimestichezza col disegno, possiamo realizzarne uno noi stessi, ricordandoci che basterà tracciare soltanto il contorno di una pecorella stilizzata. Ora ritagliamo il cartamodello e applichiamolo con degli spilli alla stoffa, quindi tracciamo il contorno e andiamo a tagliare il tessuto, ricordandoci di lasciare circa 2 cm in più di margine per poter effettuare le cuciture. Ovviamente, siccome il fermaporta sarà tridimensionale, dobbiamo ritagliare due sagome uguali.

47

A questo punto possiamo cominciare a cucire tra loro le due sagome: per fare in modo che il risultato finale sia funzionale ed esteticamente piacevole allo stesso tempo, ricordiamoci di effettuare le cuciture al rovescio. Solamente quando mancheranno pochi centimetri alla conclusione del lavoro potremmo riportare al dritto la pecorella e procedere all'inserimento dell'imbottitura. Questa, affinché il fermaporta risulti funzionale, dovrà essere costituita da del materiale piuttosto pesante: generalmente si utilizza della sabbia, della ghiaia o dei sassolini, mischiati con dei pezzi di stoffa o dell'ovatta per imbottiture.

Continua la lettura
57

Quando il nostro fermaporta avrà raggiunto una forma tridimensionale e sarà sufficientemente pesante, possiamo effettuare le ultime cuciture e le rifiniture. Per rendere più carina la pecorella, possiamo applicarle degli occhietti a forma di bottone, oppure quelli adesivi che si trovano in commercio; un collarino con un campanellino; oppure potremmo applicare dei riccioli di lana su tutto il corpo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cucite al rovescio le sue sagome, così da ottenere un lavoro più rifinito
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare segnaposto a forma di pecorella

Se amate personalizzare sia la casa che i suoi complementi d'arredo con oggetti fatti a mano, questa potrebbe essere l'idea giusta per rendere ancora più allegra e spiritosa la vostra tavola. Nella guida presentata di seguito, troverete il procedimento...
Bricolage

Come Creare Delle Pecorelle Pasquali

La pecorella di Pasqua o agnello pasquale, è parte integrante della pasticceria tipica siciliana. In ogni luogo della Sicilia, non c’è Pasqua senza le tradizionali pecorelle che sono confezionate in svariati modi, però hanno quasi tutte in comune...
Bricolage

Come Creare Delle Pecore - Segnaposto Con Cartoncino E Lana

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un decoro unico e particolare per le nostre feste e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare a realizzare...
Bricolage

Come realizzare delle pecore decorative con i cotton fioc

Per coinvolgere i nostri bambini in giochi creativi, possiamo insegnarli a realizzare dei disegni decorativi, utilizzando materiale di uso comune, come ad esempio i cotton fioc. Si tratta in effetti di una realizzazione semplice, istruttiva e divertente,...
Bricolage

Come allestire un presepe in giardino

L'idea di fare preparare un presepe in casa propria è un qualcosa di particolarmente allettante, soprattutto se ci sono anche bambini che cooperano all'elaborazione di questo fantastico paesaggio. D'altra parte allestire un presepe, o anche un albero...
Bricolage

Come Realizzare Delle Pecorelle Per Il Presepe Con Dei Sassi

Anche se il Natale è ancora lontano ci si può preparare in anticipo per creare un presepe originale e diverso dal solito, con personaggi ed elementi personalizzati. L'arte del fai da te può tornarci utile per creare moltissime cose originale sfruttando...
Cucito

Come cucire un fermaporta a forma di gallina

I fermaporta sono degli strumenti molto utili in casa per svariati motivi. Prima di tutto perché la proteggono dai vari spifferi e in secondo luogo perché donano un tocco di allegria all'ambiente delle vostre stanze. La loro funzione principale, però,...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di orso

Se per le porte della vostra casa ovvero quella d'ingresso e le altre che dividono le varie stanze avete bisogno di un fermaporta, potete costruirne uno a forma di orso, usando alcuni materiali di facile reperibilità ed avendo un minimo di dimestichezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.