Come fare un fermaporta a forma di gnomo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete amanti delle cose fatte a mano, allora questa è la guida che fa per voi. Oggi, infatti scoprirete come fare un fermaporta a forma di gnomo. Questo fermaporta è utile sopratutto per evitare che le porte sbattino per la corrente d'aria che si forma in casa. Lo gnomo, inoltre, potrà anche essere utilizzato come decorazione per la vostra casa o come simpatico regalo, interamente realizzato da voi. Se siete curiose, allora possiamo iniziare!

26

Occorrente

  • Stoffa del colore che preferite
  • Bottoni neri
  • Filo rosso spesso
  • Filo di lana per i baffi
  • Sassolini o sabbia
  • Macchina da cucire
  • Ago e spilli
36

Reperite tutto il materiale per il vostro gnomo fermaporta

La prima cosa da fare è procurarsi tutti i materiali. Recatevi presso delle mercerie ed acquistate la stoffa che più vi piace. Il vostro fermaporta a forma di gnomo, infatti, potrà essere di mille colori diversi. Comprate anche dei bottoni scuri per gli occhi, del filo rosso per la bocca e tutti gli eventuali pizzi e merletti per le decorazioni finali. A questo punto dovrete tagliare la stoffa. La prima cosa è creare un sacchetto lungo da riempire. Poi dovrete tagliare il cappello del fermaporta a forma di gnomo. Infine, un cuoricino che attaccherete sul cappello.

46

Riempite la base del vostro gnomo fermaporta

Il sacchetto che sta alla base del vostro fermaporta a forma di gnomo, dovrà essere riempito con dei sassolini, della sabbia o del riso. Il peso dovrà aggirarsi attorno al chilo o anche più. Non dovrà risultare troppo leggero perché dovrà comunque sostenere la porta durante le correnti d'aria. Questo progetto non è difficile da realizzare, ma le cuciture dovranno essere realizzate a macchina proprio per evitare che il contenuto fuoriesca dalla base dello gnomo. Per questo motivo, se siete neofiti, chiedete l'aiuto di una persona con più esperienza. Il resto delle cuciture, invece, potrà essere tranquillamente realizzato a mano.

Continua la lettura
56

Decorate ed abbellite il vostro gnomo fermaporta

A questo punto il vostro fermaporta a forma di gnomo è pronto per essere abbellito. Ora è il momento di scatenare tutta la vostra fantasia. Cucite il cuoricino precedentemente tagliato e attaccatelo al cappello. Con dei fili di lana, create la barba o i baffi del vostro gnomo. Con i bottoni neri fate gli occhietti ed una bella bocca sorridente con il filo rosso. Ed infine con un po' di stoffa rosa confezionate anche il naso. Anche il corpo potrà essere abbellito secondo i vostri gusti. E se vi reputate delle eterne romantiche, allora dovrete creare anche una bella compagna per il vostro gnomo. Potrete farle delle deliziose trecce bionde ed un grazioso grembiule. Questa fantastica coppia, diventerà un delizioso regalo di benvenuto per i vostri amici che hanno appena comprato casa o anche un pensiero molto originale per Natale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questo progetto scatenerà tutta la vostra fantasia. Se però siete poco pratiche con la macchina da cucire, fatevi aiutare da chi ha più esperienza.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un fermaporta a forma di fungo

Il fermaporta è un oggetto molto comune nelle abitazioni, molto apprezzato per la sua semplicità ed utilità, viene utilizzato sia per la sua principale funzione, sia per dare un tocco di stile all'abitazione nella quale viene utilizzato.Il classico...
Cucito

Come cucire un fermaporta a forma di maiale

Con l'arrivo delle giornate ventose è sempre bene tenere d'occhio la propria casa, in particolar modo perché potrebbe rivelarsi un'idea poco intelligente lasciare entrare troppo vento: pensate a quanta polvere e quanta umidità lascereste all'interno...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di albero di Natale

Il fermaporta è divenuto oramai un oggetto molto utile quando si tratta di proteggere le porte di casa dall'azione dannosa di giochi di corrente e spifferi provenienti dall'esterno. Ecco perché può diventare davvero utile e simpatico realizzare dei...
Cucito

Come cucire un fermaporta a forma di gallina

I fermaporta sono degli strumenti molto utili in casa per svariati motivi. Prima di tutto perché la proteggono dai vari spifferi e in secondo luogo perché donano un tocco di allegria all'ambiente delle vostre stanze. La loro funzione principale, però,...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di pinguino

Quante volte a casa vostra sbattono le porte sia per colpa del vento e sia perché i vostri figli lo fanno apposta quando sono arrabbiati? Crederete che prima o poi la porta si rompa e che sia solo questione di tempo. Effettivamente è così, è per questo...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di casetta

Quante volte a casa vostra sbattono le porte sia per colpa del vento e sia perché i vostri figli lo fanno apposta quando sono arrabbiati? Probabilmente prima o poi si romperanno, ma di sicuro non avrete intenzione di acquistare una nuova porta dato il...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di orso

Se per le porte della vostra casa ovvero quella d'ingresso e le altre che dividono le varie stanze avete bisogno di un fermaporta, potete costruirne uno a forma di orso, usando alcuni materiali di facile reperibilità ed avendo un minimo di dimestichezza...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di Befana

Se siete degli amanti del fai da te potreste pensare di realizzare qualcosa di grazioso e unico per addobbare la vostra casa durante il periodo natalizio. Uno degli oggetti senza dubbio più originali è un fermaporta in tema. I fermaporta sono molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.