Come fare un fermaporta a forma di papera

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Siamo ben felici di porre a disposizione di tutti i nostri lettori, che amano il metodo del fai da te, una guida, che ci permetterà di creare qualcosa di veramente unico ed originale, che piacerà anche ai nostri amici.
Nello specifico cercheremo di imparare come e cosa fare per creare un fermaporta a forma di papera, che potremo utilizzare in casa nostra oppure regalare a qualche amica o parente, in occasione del loro compleanno. Sarà un regalo veramente molto apprezzato. Buon divertimento nella sua realizzazione!

28

Occorrente

  • stoffa color bianco
  • stoffa color arancione
  • riso
  • ago e filo
  • forbici
  • foglio di carta
  • gessetto da sarta
  • matita
  • cotone
38

Ricerca del materiale

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di procurarci tutto il materiale di cui abbiamo bisogno per realizzare questo fermaporte originale e fai da te. Acquistiamo da una merceria o dal mercato rionale, degli scampoli di stoffa del colore bianco ed arancione. Cercheremo di utilizzare dei colori che richiamano quelli naturali della papera. Una volta che avremo il materiale necessario, possiamo prendere un foglio e disegnare la sagoma della papera. Questa può essere scaricata anche dal web, nel caso non fossimo bravi con il disegno. Disegniamo anche le ali ed il becco della nostra papera.

48

Creazione della sagoma della papera

Con l’aiuto della forbice, possiamo ritagliare la sagoma del corpo della papera e riportarlo con l’aiuto di un gessetto da sarta, sulla stoffa. Creiamo due sagome di papera che andremo ad unire con l’aiuto dell’ago e del filo. Riportiamo anche la forma del becco e delle ali. Ora possiamo passare al cucito vero e proprio. Con l’ago ed il filo cerchiamo di unire le due estremità della papera, facendo attenzione a lasciare un foro, tramite il quale andremo ad inserire il nostro riso ed il cotone, che farà da peso e da imbottitura al fermaporte.

Continua la lettura
58

Cucitura della papera

Quando avremo finito di cucire, possiamo passare ad inserire il cotone ed il riso all’interno della papera. Cerchiamo di porlo in modo perfetto, affinché la sagoma della papera possa essere veramente bella da vedere. A questo punto, possiamo cucire anche il becco e le sue alette, sempre con l’aiuto di ago e filo. Le ali possono essere a loro volta imbottite con un po' d’ovatta, per creare spessore.

68

Rifinitura del fermaporte

Per creare gli occhi, possiamo impiegare dei vecchi bottoni, che non utilizziamo più. Cuciamoli con l’ago ed il filo e con questi diamo vita anche al nasino della papera. Possiamo dire che il nostro fermaporte a forma di papera è pronto e non resta che porlo dove meglio desideriamo, oppure donarlo come regalo a qualche nostra amica, che ne ha bisogno. Buon divertimento e buon lavoro nella realizzazione di questa guida!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper realizzare da soli un fermaporte a forma di papera, è molto divertente ed anche utile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un fermaporta a forma di fungo

Il fermaporta è un oggetto molto comune nelle abitazioni, molto apprezzato per la sua semplicità ed utilità, viene utilizzato sia per la sua principale funzione, sia per dare un tocco di stile all'abitazione nella quale viene utilizzato.Il classico...
Cucito

Come cucire un fermaporta a forma di maiale

Con l'arrivo delle giornate ventose è sempre bene tenere d'occhio la propria casa, in particolar modo perché potrebbe rivelarsi un'idea poco intelligente lasciare entrare troppo vento: pensate a quanta polvere e quanta umidità lascereste all'interno...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di albero di Natale

Il fermaporta è divenuto oramai un oggetto molto utile quando si tratta di proteggere le porte di casa dall'azione dannosa di giochi di corrente e spifferi provenienti dall'esterno. Ecco perché può diventare davvero utile e simpatico realizzare dei...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di pinguino

Quante volte a casa vostra sbattono le porte sia per colpa del vento e sia perché i vostri figli lo fanno apposta quando sono arrabbiati? Crederete che prima o poi la porta si rompa e che sia solo questione di tempo. Effettivamente è così, è per questo...
Cucito

Come cucire un fermaporta a forma di gallina

I fermaporta sono degli strumenti molto utili in casa per svariati motivi. Prima di tutto perché la proteggono dai vari spifferi e in secondo luogo perché donano un tocco di allegria all'ambiente delle vostre stanze. La loro funzione principale, però,...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di orso

Se per le porte della vostra casa ovvero quella d'ingresso e le altre che dividono le varie stanze avete bisogno di un fermaporta, potete costruirne uno a forma di orso, usando alcuni materiali di facile reperibilità ed avendo un minimo di dimestichezza...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di casetta

Quante volte a casa vostra sbattono le porte sia per colpa del vento e sia perché i vostri figli lo fanno apposta quando sono arrabbiati? Probabilmente prima o poi si romperanno, ma di sicuro non avrete intenzione di acquistare una nuova porta dato il...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di Befana

Se siete degli amanti del fai da te potreste pensare di realizzare qualcosa di grazioso e unico per addobbare la vostra casa durante il periodo natalizio. Uno degli oggetti senza dubbio più originali è un fermaporta in tema. I fermaporta sono molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.