Come Fare Un Fischietto Usignolo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Fino a qualche decennio fa era possibile trovare i fischietti di terracotta nelle fiere di paese. Una volta riempiti di acqua occorreva soffiare nei fischietti per imitare il canto degli uccelli. L'acqua muovendosi nel contenitore fornisce un suono musicale che cambia rapidamente frequenza in maniera irregolare. Al giorno d' oggi esistono costruttori specializzati nel settore. Anche attraverso internet è certamente possibile reperire un fischietto usignolo. Quello che però andremo a vedere nella guida è come costruirne uno in casa. Utilizzando elementi facilmente reperibili, è possibile fare un fischietto usignolo. Vediamo come fare. Nei seguenti passi.

26

Occorrente

  • lattina
  • spezzone di tubo da elettricista
  • lista di legno
  • guanti
36

Come prima cosa dovrete creare il sostegno per il tubo rigido. Tagliate un listello di legno lungo 15 centimetri e un altro pezzo da circa 3 centimetri. Fissate quest'ultimo al listello di legno con un chiodo. Rimarrà lo spazio sufficiente per alloggiare la lattina. Con l'apriscatole rimuovete la parte superiore della lattina. Fissate la lattina al sostegno con del nastro adesivo. Prendete ora il tubo di plastica e tagliatelo della lunghezza di 7 centimetri. Se possibile aiutatevi con un calibro digitale.

46

Necessario ora realizzare un'apertura rettangolare a circa 12 mm dall'estremità. Tenete sempre le due mani sul manico del taglierino o dietro alla lama per non tagliarvi. Meglio se usate i guanti. Verificate che il taglio sia pulito e non ci siano degli spigoli al fine di ottenere un suono pulito. Verificate che anche l'interno del tubo sia ben pulito e se necessario rimuovete le parti eccedenti. All'interno dell'apertura mettete della plastilina per riempire il tubo fino all'altezza del foro. Avere massima precisione, è la miglior cosa in assoluto.

Continua la lettura
56

Prima di proseguire accertiamoci di aver eseguito tutti i passaggi precedenti. Praticate ora, con un pezzo di legno una fessura che indirizzi l'aria verso il bordo smussato. Guardate il tubo in controluce in modo da esser sicuri che non ci siano resti di plastilina ad ostruire il passaggio. Provate a soffiare ed apportate modifiche al foro fino a quando il fischietto non suonerà. Tappate l'estremità opposta con una mano mentre soffiate. Il fischietto dovrà suonare sia aperto che chiuso. Fissate l'imboccatura col nastro alla parte superiore del sostegno in modo che arrivi circa a metà all'interno della lattina. Versate all'interno un po' d'acqua fino ad arrivare appena sopra al tubo e buon canto dell' usignolo!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • leggere attentamente la guida
  • operare con la massima precisione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Degli Uccelli Fischietto Con La Creta

Modellare la creta non è soltanto un hobby, ma anche un modo per esprimere la propria vena artistica. Tra le tante cose che si possono sviluppare, la creta permette anche di formare degli uccelli con la particolarità del suono, ovvero dandogli le giuste...
Altri Hobby

Come costruire un fischietto di legno

Realizzare un fischietto di legno potrebbe sembrarvi inizialmente un'operazione piuttosto complicata, in realtà con un po' di impegno ed attenzione scoprirete che non è affatto cosi. Infatti, per questa specifica lavorazione, non dovrete necessariamente...
Bricolage

Come costruire una vuvuzela

Tutti gli appassionati di calcio e non solo, che hanno assistito nel 2010 ai campionati del mondo in Sudafrica, non potranno certo dimenticare il suono squillante e a tratti ossessivo delle mitiche trombette ad aria. Nelle pagine che seguono, sveleremo...
Bricolage

Come sopravvivere a un tornado

Nel nostro Paese è un'evenienza piuttosto rara quella di trovarsi alle prese con un tornado, anche se nel meridione e, in particolare in Sicilia le condizioni climatiche sono notevolmente cambiate negli ultimi tempi e, negli anni a venire una situazione...
Bricolage

Come Creare Un Portacaramelle Con Una Lattina Vuota

Una lattina vuota finisce normalmente tra i rifiuti. Ma con un pizzico di ingegno anche una lattina vuota può trasformarsi in un oggetto utile. Esistono infatti diversi modi per riutilizzarla in maniera originale e creare qualcosa di nuovo. Nella guida...
Bricolage

Come realizzare un porta candele con una lattina

Il riciclo creativo è un'attività molto appagante che riesce a far sviluppare la fantasia di adulti e bambini, consentendo di riutilizzare e dare una nuova vita a degli oggetti che altrimenti verrebbero buttati. A tal proposito, nei passi successivi...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un casetta per uccellini con una vecchia lattina di olio

Una casetta per uccelli fatta in casa è uno dei più classici progetti fai da te, nonché il primo per chi aspira a diventare un buon falegname. Questo perché non sono necessarie particolari rifiniture e non sono richiesti tanti strumenti per la lavorazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un'antenna wi-fi con una lattina

Può capitare che il segnale del nostro computer fisso o portatile sia piuttosto debole o assente. Perciò abbiamo bisogno di installare un'antenna Wi-Fi in modo tale da poter amplificare di molto il segnale. Inoltre con questa soluzione è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.