Come fare un grembiule da cucina a forma di gufo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni volta che desideriamo acquistare un nuovo accessorio per la nostra cucina, preferiamo recarci presso negozi specializzati in modo da trovare l'oggetto desiderato già pronto. Tuttavia molto spesso non riusciamo a trovare esattamente quello che stavamo cercando oppure può capitare che dopo aver perso molto tempo per la ricerca, il suo costo risulti molto elevato. In alternativa, potremo provare a realizzare da soli l'accessorio di cui abbiamo bisogno e se non sappiamo da dove cominciare, non dovremo fare altro che provare a ricercare su internet la guida che ci spiegherà passo dopo passo tutte le operazioni che ci permetteranno di realizzare correttamente l'oggetto desiderato. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare correttamente un bellissimo e particolarissimo grembiule da cucina a forma di gufo.

26

Occorrente

  • tessuti di vario colore ma della stessa consistenza, ago, filo
36

Iniziamo a fare la pettorina del grembiule da cucina a forma di gufo. Disegniamo su un foglio di carta millimetrata il modello del gufo e riportiamo il modello su uno scampolo di stoffa in tinta unita. Realizziamo poi gli occhi, il naso e il becco del gufo, questi elementi andranno tracciati su stoffe di colore diverso. Tagliamo anche queste sagome con un paio di forbici affilate e puntiamole sulla faccia del gufo con degli spilli. Fatto questo, cuciamo occhi, naso e becco con fili di identico colore e successivamente, realizziamo l'orlo alla pettorina. Ora dovremo fare le bretelle. Ricaviamo due sezioni di fettuccia di 50 cm e attacchiamo ogni nastro alla parte superiore della pettorina.

46

Vediamo ora come fare la gonna del grembiule da cucina a forma di gufo. Sistemiamo sul piano da lavoro degli scarti di stoffa colorata. Andranno bene tessuti di scarto che troveremo in casa, l'importante è che siano della stessa consistenza. Sul foglio di carta millimetrata, disegniamo il modello base di una piuma, sarà sufficiente fare un ovale leggermente appuntito con base diritta. Le dimensioni delle piume variano a seconda della grandezza del nostro grembiule da cucina. Tagliamo la piuma modello e riportiamola su tutte le stoffe che ci occorrono, tracciamone i contorni con un gessetto da carta, quindi ritagliamole. Procediamo facendo un bordino ad ogni piuma.

Continua la lettura
56

Prendiamo la misura della vita. Assembliamo quindi la prima fila di piume, puntandola con degli spilli e continuiamo con la seconda fila. Ogni piuma sottostante andrà inserita tra le prime due della sezione precedente. Procediamo con questo metodo fino a raggiungere la lunghezza desiderata del grembiule da cucina a forma di gufo. Cuciamo tutte le file di piume e attacchiamo con ago e filo la pettorina alla gonna.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il tessuto ideale per il grembiule a forma di gufo è il cotone: è antiallergico e si lava con facilità

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Orecchini all'uncinetto a forma di gufo

Se per arricchire il vostro aspetto personale intendete realizzare degli orecchini all'uncinetto, tra le tante figure, potete scegliere anche quelle degli animali, e in particolare del gufo. Si tratta infatti, di una tipologia di orecchini molto in voga,...
Cucito

Come realizzare un grembiule da cucina babbo Natale

Il Natale si sta avvicinando a grandi passi e molto presto vi ritroverete a trascorrere lunghe ore ai fornelli per realizzare i ricchi pranzetti tipici del periodo natalizio. Perché allora non realizzare un grembiule da cucina adatto a questa ricorrenza?...
Cucito

Come realizzare un grembiule da cucina per bambini

Solitamente i piccoli vogliono immergersi nei lavori domestici, sempre accompagnati passo passo per aiutare i propri genitori con le faccende di pulizia, ma anche in cucina: magari ci sono quelli che amano i dolci e che vorrebbero imparare a farli da...
Cucito

Come realizzare un grembiule da cucina con una vecchia camicia

L'idea è sempre quella di riciclare e vi sono tanti modi per poterlo fare. Se ad esempio avete una vecchia camicia potrete tranquillamente riutilizzarla senza doverla buttare. Nella guida spiegheremo infatti come realizzare un grembiule di cucina: non...
Cucito

Come realizzare un porta pigiama a forma di gufo

Il "porta pigiama" è un'idea molto carina da tenere in camera da letto. Infatti, riesce a dare quel particolare tocco in più al vostro arredamento, rispecchiando lo stile della camera dei vostri bambini. La sua realizzazione risulta essere piuttosto...
Cucito

Come realizzare un simpatico grembiule da cucina

Per fare le pulizie in casa di solito le casalinghe indossano dei grembiuli per salvaguardare i loro vestiti. Se proprio per questo motivo stai pensando di realizzare un simpatico e originale grembiule da cucina per fare un gradito regalo a una persona...
Cucito

Come realizzare un portapigiama a forma di gufo

I portapigiama sono utilissimi non solo perché servono a proteggere il pigiama dalla polvere ma anche perché sono carini e docorativi e ti aiutano a tenere ordinata la stanza dei ragazzi. Realizzarne uno è davvero molto semplice e si possono ideare...
Cucito

Come realizzare una borsa gufo portafortuna all'uncinetto

Se il vostro hobby preferito è la lavorazione a maglia ed in particolare all'uncinetto, è possibile realizzare una simpatica, elegante e funzionale borsa, che può rivelarsi anche un buon portafortuna se raffigura un gufo. In questa guida a tale proposito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.