Come fare un guanto senza dita

Tramite: O2O 19/02/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se sul luogo di lavoro o a casa sentite freddo alle mani, per rendere agevole il lavoro al computer è importante utilizzare dei guanti senza dita, in modo da digitare comodamente le lettere sulla tastiera. Per fare un guanto senza dita potete scegliere tra due metodi: la sagoma su di un cartamodello che va poi ritagliata oppure utilizzando un calzino ed apportando le varie modifiche. Vediamo insieme come fare guanti senza dita a maglia.

27

Occorrente

  • Cartamodello
  • Stoffa
  • Ago
  • Filo
  • Macchina da cucire
37

Occupiamoci innanzitutto della preparazione del guanto da ricavare tramite il cartamodello. Per questo lavoro appoggiate il palmo della mano sul foglio di carta e con una matita tracciatene i contorni, compresi quelli delle dita. Fatto ciò ritagliate il cartamodello e fissatelo con degli spilli sulla stoffa che avete scelto per realizzare il guanto. Quest'ultima può essere di lana, di pile o anche riciclata da un vecchio maglione. A questo punto ritagliate la stoffa in base alla sagoma ricavata con il cartamodello. Ripetete successivamente una seconda volta, in modo da ottenere due pezzi uguali che dovete successivamente congiungere tra loro.

47

Prima che ciò avvenga, tagliate tutta la stoffa che copre le dita, lasciandone soltanto la metà. Adesso, con la macchina da cucire bordate un po' di stoffa per eliminare i segni del taglio delle dita. Occupatevi infine di cucire i due pezzi l'uno sopra l'altro. Il guanto adesso deve soltanto essere rifinito, in particolar modo negli interstizi delle dita. Per questa cucitura utilizzate ancora la macchina per cucire. Terminato il lavoro, avendo fatto tutte le attaccature al rovescio, raddrizzate il guanto che è pronto per essere indossato sulle mani, insieme al gemello che avete creato con lo stesso procedimento.

Continua la lettura
57

Come già accennato nell'introduzione, un guanto senza dita può essere realizzato in modo molto più semplice con l'ausilio di un calzino. In questo caso, a seconda della lunghezza, avete la possibilità di usare quello che arriva oltre lo stinco, oppure il tradizionale che termina in prossimità della caviglia. Per questa elaborazione è sufficiente tagliare il calzino sulla parte anteriore e sul tallone, in modo da lasciare rispettivamente spazio per l'alloggio delle quattro dita e del pollice. Infine, al rovescio, cucite accuratamente la stoffa per consentire a ogni singolo dito di avere una propria sede e il proprio spazio. Dopo averlo girato sul diritto, potete indossarlo e spendere comodamente il vostro tempo al computer con le mani calde, ma con le dita libere. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Terminato il lavoro, avendo fatto tutte le attaccature al rovescio, raddrizzate il guanto che è pronto per essere indossato sulle mani, insieme al gemello che avete creato con lo stesso procedimento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come indossare i guanti sterili

In questa guida voglio insegnarvi ad indossare dei guanti sterili. Essi sono principalmente usati in campo sanitario per prevenire infezioni nel paziente causate da possibili microbi situati sulle mani dell'operatore. L'utilizzo dei guanti sterili, infatti,...
Bricolage

Come creare i burattini

È bene distinguere i burattini dalle dalle marionette, anche se nell'uso comune sono ormai diventati sinonimi. Le marionette sono i pupazzi manovrati dall'alto con fili, mentre i burattini sono quelli manovrati dal basso, in cui il burattinaio mette...
Bricolage

Come Riciclare Un Accappatoio Di Spugna

Gli accappatoi, si sa, dopo un periodo di intenso utilizzo hanno necessità di essere sostituiti e allora perché non riciclarli conferendo loro nuova e gloriosa "vita"?! Nella guida che segue scopriremo dunque alcuni semplici suggerimenti su come riciclare...
Bricolage

Come Utilizzare Le Antiche Terre Fiorentine

Tutti sanno che per rendere la propria abitazione armoniosa e accogliente è necessario prendersene cura, partendo proprio dalle mattonelle e dagli effetti murari. Essi possono essere di vario genere a seconda dello stile previsto per la casa. Alcuni...
Bricolage

Come costruire un pan gullich

Il pan gullich è un attrezzo che serve a proteggere le dita di coloro che praticano l'arrampicata. In effetti, i vantaggi offerti da questo attrezzo sono: aumento della fibra muscolare, miglior coordinamento neuro-muscolare per il movimento dinamico,...
Bricolage

Come realizzare un simpatico Guiro

Esiste una bellissima pianta: si chiama guira, nasce ai tropici e con il suo frutto si costruisce il guiro. È questo uno strumento molto usato nella musica popolare cubana, ma non solo; la sua origine è probabilmente bantù; la forma è allargata alla...
Bricolage

Come fare l'origami Inferno e Paradiso

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che sono dei veri e propri appassionati della tecnica dell'origami a capire ed imparare come poter fare appunto l'origami Inferno e Paradiso, nella maniera più semplice e veloce possibile, senza...
Bricolage

Come Creare Una Borsa Per La Cartellina Porta disegni

La cartellina porta disegni è una custodia abbastanza capiente, all'interno della quale vengono riposti i disegni realizzati da molti professionisti: non solo studenti delle scuole di belle arti, ma anche geometri, architetti e di tutti coloro che realizzano...