Come fare un lampadario con bottiglie di plastica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se si è degli amanti del metodo "fai da te" oppure non si sopportano assolutamente gli sprechi questa guida è l'ideale. Leggendo attentamente questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come fare un meraviglioso lampadario medusa con delle bottiglie di plastica. È un oggetto di facile realizzazione; la difficoltà maggiore è quella di reperire i fondi delle bottiglie in quanto ne occorre un grande quantitativo. Per la realizzazione del lampadario bisogna costruire delle ''catene'' con svariati fondi di bottiglie di plastica. Essi si devono unire tra loro con una pistola etichettatrice per formare le braccia del lampadario medusa. In questo modo il lampadario si può attaccare ai gancetti precedentemente fissati al disco di legno.

25

Occorrente

  • Bottiglie in plastica
  • Taglierino
  • Fascette da elettricista
  • Occhiellatrice per cuoio
  • Pistola etichettatrice
  • Disco in legno
  • Portalampade
  • Colori ad olio
  • Forbici
  • Lampadina
35

Quali operazioni eseguire

La prima cosa da fare è quella di procurarsi un disco di legno del diametro che si preferisce. Successivamente si devono fissare quattro ganci su un lato e formare un quadrato, altrimenti il lampadario medusa non è stabile quando viene attaccato al soffitto. In seguito si deve fare centralmente un foro nell'altro lato (serve per il portalampade) e fissare intorno i gancetti più piccoli per creare due cerchi concentrici. Infine, bisogna pitturare il disco di legno con un colore ad olio.

45

Realizzazione delle catene

Dopo aver ultimato la pittura bisogna procedere con la realizzazione delle ''catene'' del lampadario medusa. Si deve prendere un taglierino e ritagliare il fondo delle bottiglie di plastica che sono state reperite. Successivamente bisogna unire i pezzi di bottiglia ottenuti con una pistola etichettatrice per formare appunto una lunga catena. Questo attrezzo si può reperire facilmente in una qualsiasi cartoleria. In seguito si deve praticare un foro, con un'occhiellatrice per cuoio oppure con un paio di forbici ben appuntite, ad una delle due estremità. Questa operazione consente di agganciare la catena ai gancetti fissati in precedenza.

Continua la lettura
55

Fissaggio catene

Successivamente bisogna effettuare l'ultima operazione. Cioè si devono fissare le catene utilizzando dello spago oppure delle fascette da elettricista in plastica. Se la scelta cade su queste ultime è opportuno ritagliare la parte in eccesso con l'aiuto di un paio di forbici. Come si è potuto notare il procedimento è veramente abbastanza semplice; inoltre, non esiste un limite alla propria fantasia. Infatti, si possono realizzare delle catene di lunghezza differente oppure si può scegliere di pitturare i fondi di bottiglia con i colori ad olio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una borsa con le bottiglie di plastica

All'interno della guida che seguirà ci occuperemo di fai da te. Un fai da te molto particolare, perché vedrà come materia manipolata la plastica. Infatti, ora scopriremo come riuscire a realizzare una borsa con le bottiglie di plastica. La guida, data...
Bricolage

Come creare uno scaffale con bottiglie di plastica

Con pochi e semplici passi, ecco come creare uno scaffale con bottiglie di plastica. Sicuramente, uno scaffale in più ti farà comodo in casa. Puoi sfruttarlo per la dispensa, per la cameretta dei tuoi figli o per il bagno. La cosa bella è che utilizzerai...
Bricolage

Come riutilizzare le bottiglie di plastica

A causa della senescenza degli impianti idrici nelle nostre città sempre più persone non si fidano più dell'acqua che sgorga dai rubinetti delle nostre abitazioni e questo è il motivo per cui si affidano sempre più spesso alle acque in bottiglia....
Bricolage

Come trasformare le bottiglie di plastica in utili portaoggetti

Le bottiglie di plastica gettate tra i rifiuti impiegherebbero centinaia di anni per decomporsi nell'ambiente. Per evitare di contribuire all'inquinamento possiamo riciclarle tramite raccolta differenziata oppure scegliere di riutilizzarle come utili...
Bricolage

Come modellare le bottiglie in plastica

Che ne dite di riciclare le vostre bottiglie di plastica per realizzare delle graziose creazioni? In questo tutorial, vi daremo tante idee insolite ed originali. Prima di iniziare, assicuratevi di avere tutto il necessario: avete bisogno di bottiglie...
Bricolage

Come utilizzare bottiglie di plastica per rimodernare una vecchia lanterna

Le bottiglie di plastica non solo si possono riciclare smaltendole nell'apposito contenitore ma possono servire anche per realizzare lanterne veramente originali e splendide. In questa guida infatti, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come...
Bricolage

Realizzare gioielli con le bottiglie di plastica

Introduzciamo la guida su comeback realizzare gioglielli con le bottiglie di plastica.Riciclare la carta, il vetro e la plastica è divenuta un'attività fondamentale per la lotta contro l'inquinamento ambientale. Se a ciò riuscissimo poi, ad aggiungere...
Bricolage

Come realizzare chiusure con bottiglie di plastica

Ovunque ci troviamo, vediamo bottiglie di plastica, abbandonate in ogni dove. Lo smaltimento della plastica è un problema che negli ultimi anni ci sta preoccupando seriamente, in quanto si tratta di un materiale non biodegradabile (tutte le aziende stanno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.