Come fare un lampadario con le capsule del caffè

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggigiorno è diventata una pratica comune quella di riutilizzare i prodotti di scarto per realizzare nuovi oggetti o strumenti utili nel quotidiano. Tutto ciò si muove da un principale interesse verso il nostro pianeta ma soprattutto per le nostre tasche, dato che economicamente il riutilizzo di beni che pensavamo ormai inutili ci permette allo stesso tempo di ridurre drasticamente le spese che dovremmo sopportare. In questa occasione vedremo come fare un lampadario con le capsule del caffè. Si tratta di un progetto che per essere ultimato non richiede particolari competente tecniche, l' importante è sapersi cautelare ed evitare di entrare in contatto diretto con le sostanze che andremo ad utilizzare. Per questo motivo non è di secondaria importanza l'avviso che vi faccio: utilizzate sempre dei guanti da lavoro ed evitate di lavorare in ambienti stretti e chiusi.  

26

Occorrente

  • Pistola per colla a caldo
  • 200-300 capsule del caffè
  • Fil di ferro
  • Pinza
  • Guanti da lavoro
  • Scotch
36

Per prima cosa è necessario disporre su un piano da lavoro gli elementi di base del nostro futuro lampadario. Vi occorreranno dalle 200 alle 300 capsule del caffè a seconda delle dimensioni e della natura del vostro lampadario: se deciderete di realizzare un lampadario da comodino con una forma verticale il numero di cialde sarà ridotto rispetto ad un lampadario da soffitto di forma circolare. In ogni caso, una volta disposte le cialde sul piano da lavoro disponete accanto pure una pistola a caldo e 2-3 metri di fil di ferro.

46

Una volta indossati i guanti da lavoro, con una tenaglia iniziate a tagliare il fil di ferro che vi occorre e modellatelo creando una rete ideale che dovrebbe andare a costituire la struttura ideale e provvisoria del vostro futuro lampadario. Utilizzate dello scotch per fissare tra loro i vari pezzi. Una volta terminato occorre fissare ad una ad una le varie cialde alla struttura creata In questa fase sarà possibile creare abbinamenti a piacimento sia rispetto i colori delle cialde, in modo da creare dei motivi particolari e originali, sia rispetto all'orientamento e a disposizione delle cialde stesse in modo da realizzare forme uniche. Fissate le cialde con la pistola per colla a caldo, l'una con le altre, evitate di effettuare il fissaggio pure alla struttura di fil di ferro (questa andrà rimossa).

Continua la lettura
56

Una volta che avrete finito rimuovete lo scotch che tiene fissata la struttura provvisoria e rimuovetela delicatamente, facendo attenzione a non rovinare il lampadario. Una volta terminato potrete sistemare con più attenzione l' ingresso per il vano della lampada in modo che questa si incastri alla perfezione utilizzando sempre la pistola per la colla a caldo. Una volta terminato non dovrete fare altro che disporre il nuovo lampadario sul comodino desiderato o fissarlo al soffitto e il lavoro potrà dirsi ultimato!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare sempre dei guanti protettivi da lavoro

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un paralume con le capsule del caffè

Esistono tipi di capsule che una volta svuotate si gettano via! Queste di solito contengono piccole dosi di bevande come il caffè. Questo accade perché si pensa che non hanno più alcuna utilità. Di conseguenza si va a creare una grande quantità di...
Altri Hobby

Come fare un vassoio con le capsule del caffè

In questa guida, pratica e veloce, che abbiamo deciso di proporre ai nostri lettori, desideriamo mettere in pratica ancora una volta il classico metodo del fai da te ed anche del riciclaggio, per ottenere degli oggetti veramente utili. Si sa che sia il...
Altri Hobby

Come fare un porta saponetta con le capsule del caffè

Il caffè è uno di quei piaceri a cui pochi italiani sanno rinunciare. La mattina, dopo pranzo o nel pomeriggio, gustare un buon caffè è un ottimo modo per prendersi una pausa rilassante. Molti di noi hanno deciso di optare per una macchina del caffè...
Altri Hobby

Come trasformare le capsule del caffè in bomboniere

In questa guida vogliamo parlarvi del riciclo creativo, un elemento che oramai va molto di moda e attraverso il cui aiuto, è possibile riutilizzare dei vecchi oggetti, che non venivano più impiegati in casa, per crearne dei nuovi, del tutto originali.Grazie...
Altri Hobby

Come svuotare le capsule del caffè

Possedere una macchinetta per il caffè può essere un grande vantaggio per chi va spesso di fretta ma non vuole rinunciare ad una buona tazzina di caffè caldo. Le capsule del caffè assicurano un ottimo caffè ogni giorno, ma non sempre la comodità...
Altri Hobby

Come fare un centrotavola con le capsule del caffè

Una buona dose di fantasia, unita ad un po' di praticità manuale e qualche consiglio può aiutarci a realizzare un centrotavola utilizzando delle vecchie capsule del caffè. Le capsule del caffè possono rivelarsi delle bellissime decorazioni per un...
Altri Hobby

Come fare le palle di Natale con le capsule del caffè

Le capsule del caffè hanno colori vivaci e sono realizzate in un materiale duttile, ma nello stesso tempo resistente. Che fare delle capsule una volta utilizzate? Gettarle semplicemente nella pattumiera è un vero spreco e ormai da tempo le idee per...
Altri Hobby

Come fare una cornice riciclando le capsule del caffè

Oggi vi spiegherò come fare una cornice riciclando le capsule del caffè. Sarà una guida molto semplice e intuitiva. Basteranno tre passi per realizzare qualcosa di unico che non si trova nei negozi. Questa, inoltre, potrebbe essere un'idea per un regalo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.