Come fare un lampadario con le grucce

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete amanti dell'arte, e del bricolage fai da te, se vi piace dare sfogo alla vostra fantasia e creatività, potete realizzare davvero tantissimi oggetti decorativi e che siano di grande utilità alla vostra casa. Un esempio potrebbe essere realizzare un lampadario, usando le grucce che usate per appendere i panni. Si tratta di un'operazione molto semplice, e una volta ultimata vi consegnerà un elemento d'arredo molto funzionale, e inoltre sarà originale ed elegante.
Nella seguente guida troverete passo dopo passo tutte le informazioni su come fare un lampadario con le grucce.

26

Occorrente

  • Grucce in legno o ferro
  • Portalampade
  • Filo elettrico
  • Colla vinilica
  • Fili di lana colorati
36

Per poter fare un lampadario, iniziate dal procurarvi cinque grucce di legno, dalle quali in seguito dovrete eliminare i ganci usati per appenderli. Successivamente prendete un filo di spago, possibilmente colorato, e fatelo passare attraverso il foro di ogni gruccia, mettendo alla fine di tutto un gancio in modo che possa essere appeso al soffitto. Arrivati a questo punto girate le grucce per posizionarle in modo perpendicolare tra di loro, e in senso alternato, per ottenere una sorta di abete.

46

Ora su ognuna delle sue estremità applicate dei portalampada, e collegateli tra loro in parallelo con del filo, per fare in modo che vengano attraversate tutte dalla stessa intensità di corrente. Di seguito arrotolate il filo sullo spago colorato che le sostiene, ovvero che è inserito nel punto luce presente sotto al soffitto. Di seguito, per ottimizzare il lavoro, prendete della colla vinilica e applicatela nel punti di giuntura delle grucce, in modo che una volta essiccata, il vostro lampadario sia rigido e che possiate procedere con i prodotti vernicianti. Riferendoci a quest'ultimi, potete aggiungere a seconda dell'ambiente dove avete messo il lampadario, delle vernici che si adattino bene ad esso, perciò utilizzate aniline di colore marrone se il vostro ambiente è classico, o coloranti acrilici se è moderno o in stile vintage.

Continua la lettura
56

Si invece di utilizzare delle grucce di legno usate quelle in metallo sottile, potete procedere con il stesso procedimento, e lasciarle sia con il loro colore naturale, ideale per ambienti rustici, oppure decorarle con vari colori, e anche con la tecnica del decoupage. Parlando del lampadario fatto con grucce in metallo sottile, potete rivestirlo con dei fili di lana monocolori, ma anche con più tonalità. Dopodiché non dovrete fare altro che usare lo stesso procedimento descritto prima per appenderlo al soffitto.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un lampadario con le grucce

Se siete amanti dell'arte, e del bricolage fai da te, se vi piace dare sfogo alla vostra fantasia e creatività, potete realizzare davvero tantissimi oggetti decorativi e che siano di grande utilità alla vostra casa. Un esempio potrebbe essere realizzare...
Bricolage

Come Creare Delle Grucce A Forma Di Apette

Le grucce per abiti sono quegli oggetti che utilizziamo per appendere i nostri abiti negli armadi: essi hanno quasi esclusivamente una funzione pratica. Molto spesso, però, vogliamo che gli oggetti che ci stanno intorno e che utilizziamo siano non solo...
Bricolage

Come fare un lampadario con la carta velina colorata

È sempre molto divertente personalizzare l'ambiente con creazioni fai da te originali: è possibile arredare la propria casa o il proprio ufficio, spendendo davvero poco realizzando pezzi unici che saranno l'invidia dei nostri amici. In questa guida...
Bricolage

Come riciclare le grucce di metallo

Se avete molte grucce in metallo e non sapete più cosa farne, sappiate che mediante il riciclo creativo è possibile donargli nuova vita. In questa guida vi suggeriremo moltissime idee semplici da realizzare su come riciclare le grucce di metallo. Grazie...
Bricolage

Come Decorare Le Grucce

Abbastanza spesso ci si ritrova l'armadio di casa pieno di grucce in metallo, legno o plastica che non servono per appenderci i vestiti. La maggioranza delle volte, questi accessori finiscono per accumularsi sul fondo del cestino della biancheria o in...
Bricolage

Come realizzare un albero di Natale con le grucce

Quando si va in lavanderia con certi tipi di vestiti, essi vengono restituiti in modo regolare con le grucce. Queste ultime potranno servire internamente ai nostri armadi, però non soltanto a quello. Realmente potranno essere usate nuovamente per delle...
Bricolage

Come abbellire le grucce per abiti

Se intendete abbellire le vostre grucce in modo da esporle in camera da letto senza necessariamente tenerle nell'armadio per la loro funzione e cioè di appendiabiti, potete farlo seguendo delle linee guida ben precise. Nello specifico, si tratta di...
Bricolage

Come realizzare le grucce a découpage

Si dice spesso che "l'occhio vuole la sua parte", ma non sempre accade, soprattutto per quanto riguarda gli oggetti di uso quotidiano, i quali sacrificano aspetto e design alla funzionalità. È il caso delle grucce per abiti, semplici e spesso anonime,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.