Come fare un lampadario con le mollette

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte volte, osservando oggetti di uso comune, non ci si sofferma a pensare che questi potrebbero trovare un secondo impiego, o ancora meglio una seconda vita. Quella che mi appresto a mostrarvi, è una guida su come fare un lampadario con delle semplicissime mollette. Per realizzarlo, vi serviranno pochi e semplici strumenti. Inoltre, assicuratevi che la rete abbia delle maglie sufficientemente larghe da potervi appendere le mollette. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • mollette di legno per il bucato
  • fil di ferro
  • rete metallica
  • vernice a smalto
  • struttura di un paralume
  • portalampade comprensivo di filo elettrico
36

Innanzitutto, il primo passo da compiere è quello di realizzare la struttura del lampadario. Per farlo, prendete la rete metallica e datele la forma di un cilindro, fermando il tutto con del fil di ferro. Il diametro del cilindro dovrà essere uguale a quello della struttura del paralume, in modo che tutte le parti possano essere facilmente assemblate. Per agevolarvi nel montaggio, utilizzate una piccola pinza, vi sarà utile per fissare i componenti col fil di ferro. Una volta che avrete finito lo scheletro metallico, non resterà che avvitare il portalampada nel suo alloggiamento. Tuttavia, ricordate che la prudenza non è mai troppa, quindi fate molta attenzione ai fili che sporgono dalla rete, o rischierete di farvi male.

46

Questa è la parte più divertente ed al tempo stesso creativa. Per procedere, dovrete prendere le mollette e colorarle con della vernice a smalto, del colore che più vi piace. Una volta che queste si saranno asciugate, dovrete appenderle in ogni finestrella della rete, in modo tale da comporre un motivo che sia di vostro gradimento. Se non vi piacciono i colori troppo "artificiali", potrete sempre lasciare le mollette del loro colore naturale, in modo da conferire al lampadario un aspetto più semplice e magari meno appariscente. Tutto dipenderà dal contesto in cui dovrà convivere la vostra creazione, è per questo che dovrete scegliete bene i colori.

Continua la lettura
56

Naturalmente questa è solo una delle mille possibili soluzioni che potrete adottare, l'unico limite sarà dato dalla vostra fantasia. Sbizzarritevi con le forme e con i colori, aggiungendo altri particolari che siano di vostro gusto. Come avrete potuto notare, basta veramente poco tempo e lavoro per personalizzare il vostro ambiente domestico, rendendolo così più accogliente e caloroso. In conclusione, realizzare questi piccoli lavori, vi può riempire di tanta soddisfazione, vi farà dimenticare lo stress e nello stesso tempo migliorerà l'ambiente in cui vivete, dunque, scatenatevi e diamo sfogo alle vostre idee. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 modi per creare un porta mollette

La casalinga perfetta deve avere a disposizione anche un bellissimo e super maneggevole porta mollette, in modo di poter riporre adeguatamente le mollette ed allo stesso tempo poterlo utilizzare in modo pratico per stendere in modo sbrigativo panni. Sicuramente...
Altri Hobby

Come decorare un barattolo con mollette di legno

Per decorare un barattolo con materiali di recupero, utilizzate le mollette di legno. Le comuni mollette da bucato, opportunamente dipinte, trasformeranno un anonimo barattolo in un contenitore personalizzato. Decorare con le mollette di legno, è un...
Altri Hobby

Come realizzare un porta mollette in stoffa

Le mollette che vengono utilizzare per i panni possono essere contenute in qualche oggetto che gli dà maggiore eleganza, per fare ciò però bisogna chiamare in causa l'arte del riciclo. La guida in questione infatti serve proprio per scoprire come realizzare...
Altri Hobby

Come decorare delle mollette da bucato con la vernice acrilica

Le mollette da bucato sono facilmente reperibili e non costano tanto. Fantastiche per tantissimi utilizzi e davvero versatili. Ora che arriva Natale c'è la corsa ai regali all'ultimo minuto e spesso il budget non è dei migliori. Una bella idea potrebbe...
Altri Hobby

Come costruire una fioriera con le mollette del bucato

Nel riciclo creativo, le mollette da bucato rappresentano un'importante risorsa. Si possono realizzare originali decorazioni casalinghe oppure simpatiche idee regalo. Le mollette si prestano per vari oggetti: sottopentola, portafotografie, lampadari futuristici...
Altri Hobby

Come costruire un portaombrelli con le mollette di legno

Al giorno d'oggi il bricolage fai da te è davvero alla portata di tutti. Usando internet è possibile reperire migliaia di idee per realizzare lavoretti semplicemente unici, mettendoci un pizzico di nostra fantasia. È possibile creare dei semplici braccialetti...
Altri Hobby

5 idee da realizzare con le mollette del bucato

Le mollette sono quei particolari oggetti che ci permettono quotidianamente di stendere il nostro bucato ad asciugare, quindi impossibile da non trovare in qualsiasi abitazione o giardino.  Queste con un po di fantasia e manualità possono essere delle...
Altri Hobby

Come realizzare un porta mollette

Riporre le mollette dopo l'utilizzo è sempre un problema. Spesso le donne non si accontentano di un semplice e comune cestino, ma preferiscono qualcosa di originale e personalizzato che lascia una loro traccia. In questo caso l'arte del fai da te è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.