Come fare un lavabo da appoggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se il lavabo del vostro bagno non vi piace più, o state pensando di cambiarlo, potreste optare per la soluzione lavabo da appoggio. È molto moderno, semplice da realizzare, e soprattutto poco costoso, l'ideale per dare un tocco di originalità al vostro bagno. Oltre a quest'ultimo se ne avete la necessità potrebbe rendere bene anche in lavanderia o nel garage. Perciò se siete amanti dei lavoretti fai da te, e volete costruirvi un lavabo tutto da voi, continuate a leggere questa guida per capire come fare un lavabo da appoggio.

27

Occorrente

  • Sega a tazza
  • Tasselli
  • Chiave a pappagallo
  • Avvitatore elettrico
  • Trapano e punte
  • Metro
  • Matita
  • Mensola
  • Levigatrice
37

La prima operazione da fare per realizzare il lavabo è costruire una solida mensola. Ovviamente non parliamo di una semplice mensola: deve essere solida, robusta e impermeabile per poter mantenere un lavabo. Una mensola che abbia tali caratteristiche tecniche la potete trovare in negozi di arredamento bagno, o potete farvela costruire da un falegname esperto. Il legno deve subire un trattamento per non assorbire l'acqua, altrimenti in poco tempo marcirebbe. Un'altra possibilità è, se non vi piace il legno, acquistare una mensola in marmo o in pietra. Anche questi materiali, come il legno, subiscono delle lavorazioni che le rendono idonee all'ambiente.

47

Le misure della mensola sono completamente a scelta vostra, in base alle vostre necessità, potete andare dalle misure minime di circa 40 centimetri, per arrivare fino a 200 centimetri, ovviamente cercate di rapportarle allo spazio a vostra disposizione. La prima cosa che dovrete fare è effettuare un foro al centro della mensola in base alle dimensioni e la posizione del lavabo. Quindi successivamente fissatela al muro usando dei robusti tasselli a espansione, oltre alle squadre metalliche che fisserete sul muro. Cercate di metterla a livello usando una livella a bolla d'aria.
Una volta effettuati tutti i fori, usate della carta vetrata a grana fine, e levigate bene le zone lavorate della mensola per togliere gli eventuali trucioli.

Continua la lettura
57

Successivamente dovrete posizionare il lavabo sulla mensola assicurandovi di collegare tutti i tubi correttamente. Prima del montaggio del lavabo dovrete assicurarvi di aver praticato tutti i fori necessari sulla mensola, quello del sifone (che è lo scarico) e due per i collegamenti per l'acqua fredda e calda. Per fissare bene il lavabo usate anche della colla per i sanitari, o in alternativa il silicone, da mettere nei punti d'appoggio.
Durante le operazioni di messa in posa date sempre una controllata con la livella a bolla d'aria per assicurarvi che il tutto sia fatto con precisione. Prima di iniziare a usarla lasciate asciugare la colla o il silicone che avete usato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di iniziare i lavori si consiglia di fare uno schizzo del progetto per avere una linea guida da seguire
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come realizzare un tavolo in muratura

Per arredare il nostro giardino ma anche eventualmente la cucina, possiamo realizzare un tavolo in muratura. Per costruirlo non è difficile; infatti, basta soltanto seguire alcune linee guida, e stabilire la tipologia di base per l'appoggio. Nei passi...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un trapano manuale

Nell’arte del fai da te esistono molti materiali e attrezzi che possono essere utilizzarti tutti per fare la stessa cosa; un esempio è il trapano. Esistono molte tipologie di trapano: quello elettrico con impugnatura a pistola, quello senza impugnatura...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un trapano a colonna

Il trapano a colonna è formato da una base d'appoggio, composta da un piano in ghisa dove vengono collocati i pezzi da lavorare: al di sopra vi si trova la colonna, la parte penetrante e composta dalle parti meccaniche in movimento; a sua volta il movimento...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una colonna di cemento

Se ci apprestiamo ad arredare la nostra casa con uno stile decisamente classico ed intendiamo posare delle colonne fisse o da appoggio all'interno degli ambienti, invece di acquistarle possiamo realizzarle in modo pratico e veloce con l'utilizzo del cemento...
Materiali e Attrezzi

Come levigare il legno sugli angoli

State realizzando un oggetto in legno? Se vi trovate in difficoltà su come levigare il legno sugli angoli, siete nel posto giusto. Infatti, in questa guida cercherete di porre maggiore attenzione su questo argomento. In particolare come levigare il legno...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere le tracce di silicone dai pavimenti

Il silicone è uno dei più comuni e versatili sigillanti utilizzati oggi per sigillare qualsiasi fessura non solo durante il montaggio di sanitari come doccia, bidet o lavabo, ma è anche utile come sigillante per riempire fughe e fori e rendere la superficie...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un appendiabiti a forma di albero

Arredare la casa con uno stile semplice che riporta alla natura è un modo per sentirsi in sintonia con essa. Per fare questo bisogna utilizzare arredi ispirati al bosco. Adoperando colore e materiali rigorosamente naturali. La maggior parte degli arredi...
Materiali e Attrezzi

Consigli per posare i blocchi di cemento

Nel momento in cui ci si appresta ad alzare una parete con dei blocchi di cemento bisogna fare attenzione alla modalità di posa. I blocchi di cemento hanno una forma un po' diversa rispetto al classico forato, ma per linea generale si mantengono sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.