Come fare un libro con l'origami

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'arte degli origami da secoli diffusa in Giappone è oggi molto apprezzata anche in occidente, poiché consente di creare svariati oggetti decorativi per la casa con il semplice uso della carta. Quest'ultima infatti opportunamente sagomata con le mani, può dar vita ad alcuni manufatti raffinati ed originali. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida in cui vi spieghiamo con annesso un tutorial video ed un link come fare un libro con l'origami.

27

Occorrente

  • Cartoncini formato A4
  • Forbici e righello
  • Risma di fogli
  • Fettucce
  • Colla acrilica
  • Ago e filo
  • Stoffa, pelle o carta a fiori
  • Bottoni
37

Creare la copertina del libro

Se avete intenzione di fare un libro con l'origami per poi regalarlo a qualche vostra amica, potete optare per un modello molto semplice descritto nel tutorial video. Nello specifico si tratta di un riccio che compare all'apertura del libro stesso. Premesso ciò, per iniziare provvedete a creare la copertina utilizzando due cartoncini opportunamente sagomati nel formato A4, e poi rivestendoli con della pelle, della stoffa oppure della carta con stampe floreali.

47

Piegare le pagine di forma triangolare

A questo punto prendete una risma di fogli del suddetto formato A4, ed inseritela nella copertina avente la stessa dimensione e rilegandola poi con una fettuccia. Nello specifico si tratta di incollare parte dei fogli sul tessuto, che a sua volta va fissato su un'altra fettuccia con ago e filo. In tal modo otterrete una rilegatura professionale, e nel contempo un libro che alla fine potrete decorare con disegni o con un decòupage. A questo punto, procedete con la creazione dell'origami attenendovi alle seguenti istruzioni. Innanzitutto prendete la prima pagina e come illustrato nel video tutorial annesso, piegatela a forma di triangolo preoccupandovi di arrotolare lo spigolo con un'altra piegatura. Quest'ultima è necessaria per evitare che con il libro chiuso la pagina fuoriesca dalla copertina. Seguendo la stessa procedura, piegate poi tutti gli altri fogli fino ad ottenere una sorta di fisarmonica tipica proprio degli origami.

Continua la lettura
57

Rifinire l'origami con dei bottoni

Una volta terminato il lavoro di piegatura dei fogli e dopo aver appiattito bene le pagine triangolari (usando magari un ferro da stiro freddo), potrete verificare il buon esito del lavoro aprendo il libro su di un tavolo. In questo caso il riccio ricavato con l'origami vi apparirà nel sua bellezza, per cui non vi resta che rifinirlo applicando magari due bottoni che fungano da occhi. La bocca del riccio invece non prevede alcun aggiunta di materiale, in quanto corrisponderà alla parte semicircolare della legatura del libro. A questo punto non vi resta che scegliere se regalare il libro con le pagine bianche o provvedere prima a decorarle.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un'oca con la carta: origami

L'arte della creazione di oggetti con la carta, meglio conosciuta con il nome di "origami", è sicuramente uno dei passatempi preferiti tra le persone. Riuscire a dare una forma ad una propria idea o ad un proprio disegno, utilizzando semplicemente un...
Bricolage

Come creare un cuore con l'Origami

Se volete fare un piccolo regalo per il vostro partner per esempio, ma non avete idee, oggi, vi spiegheremo come realizzare con le proprie mani, un cuore con l'origami. Ormai, l'arte del fai da te è alla portata di tutti, basta soltanto avere un pochino...
Bricolage

Come fare un segnalibro a cuore in origami

Il termine origami deriva dal giapponese e indica una vera arte, cioè quella di saper piegare in un certo modo una carta comune e creare dei nuovi oggetti. Si possono utilizzare svariati tipi di carta come riviste, vecchi giornali, carta velina, basta...
Bricolage

Come fare l'origami Inferno e Paradiso

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che sono dei veri e propri appassionati della tecnica dell'origami a capire ed imparare come poter fare appunto l'origami Inferno e Paradiso, nella maniera più semplice e veloce possibile, senza...
Bricolage

Come fare un sombrero con l'origami

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori e lettrici, a capire come poter fare un sombrero, del tutto originale, con l'origami. Cercheremo di realizzare il tutto, mediante il metodo del bricolage e del metodo del fai da te, che ci...
Bricolage

Come realizzare una gru portafortuna con l'origami

L'origami è l'antica arte giapponese di piegare la carta per ottenere creazioni figurative di svariata natura, dai fiori agli animali, dalle forme sempre più complesse e caratteristiche. Molti sono piuttosto semplici da realizzare, mentre altri possono...
Bricolage

Come realizzare un cubo con l'Origami

Nell'arte giapponese dell'origami le figure rimangono, nella maggior parte dei casi, sempre piatte. Tuttavia, con questa guida imparerete, attraverso un semplice foglio di carta, a costruire un cubo con l'origami. Realizzare questo bellissimo cubo richiede,...
Bricolage

Come realizzare dei segnaposto con gli origami

State preparando una cena o un pranzo veramente importante? Aspettate ospiti speciali? O amate semplicemente curare ogni minimo dettaglio per stupire i vostri commensali? Se siete alla ricerca di un'idea sorprendente per dare un tocco di creatività in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.