Come fare un magnete di argilla

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La maggior parte delle volte quando dobbiamo comprare un regalo per amici e parenti, preferiamo recarci presso alcuni negozi per trovare l'oggetto di cui abbiamo bisogno, spendendo però in alcuni casi cifre molto elevate. In alternativa, potremo provare a realizzare l'oggetto che desideriamo con le nostre mani. In questa guida potrete leggere come fare un magnete di argilla, un pensiero moderno e personalizzabile, che può stare bene su qualsiasi frigorifero.

26

Occorrente

  • Acqua
  • Argilla
  • Coltellino
  • Mattarello
  • Pennelli
  • Calamite
  • Colla a caldo
  • Coltellino
  • Smalto per argilla
  • Colori per argilla
36

La creazione della forma

Per realizzare un magnete d'argilla recatevi presso un negozio specializzato e acquistate un blocco d'argilla. Staccatene un pezzo che vi stia in una mano chiusa e lavoratela un po' con le mani. Successivamente, potete utilizzare un ripiano da cucina e stenderla con il mattarello. Utilizzando un coltellino, assicurandovi che la lama sia affilata, cercate di dare la forma desiderata incidendo l'argilla. A questo proposito visto che state creando la sagoma che vi interessa, inumiditevi leggermente le dita per andare a creare le rotondità se nella forma che avete scelto ce n'è bisogno come nel caso di un fiore per esempio. A questo punto della realizzazione del vostro magnete d'argilla, prendete la vostra sagoma realizzata e una volta individuato il punto dove andrete a far spazio per il magnete, premetela leggermente per creare la sede dove in seguito verrà incollata. Per esempio nel caso di un fiore, premete leggermente nella parte centrale del pistillo.

46

La cottura

Arrivati fin qui non vi resta che cuocere il vostro magnete d'argilla. Preferibilmente ci sarebbe bisogno di un forno adatto a tale scopo. Tentare di farlo con il forno domestico infatti, potrebbe compromettere l'elettrodomestico, in quanto a causa di piccole bolle d'aria e del calore eccessivo, gli oggetti potrebbero rompersi o addirittura scoppiare. Cercate nelle vostre zone dei produttori di vasi in terracotta e chiedete dove mandano a "cuocere" i loro prodotti. Molto spesso, per oggetti di piccole dimensioni, potreste riuscire a far cuocere i vostri oggetti gratuitamente oppure per una spesa decisamente contenuta. Se non riuscite a trovare nessun forno, fate asciugare i vostri magneti in argilla in una zona asciutta e priva di luce solare diretta, per almeno cinque giorni, sette sarebbero perfetti.

Continua la lettura
56

La decorazione

Una volta che il vostro magnete di argilla sarà cotto o asciutto, potete procedere con la fase di decorazione. Immergete gli oggetti nello smalto per argilla (utilizzate un contenitore capiente) e lasciateli asciugare per almeno due giorni, tre sarebbe perfetto. Una volta pronti potete sfoderare la vostra creatività per colorare le sagome come preferite. Lasciate dunque nuovamente asciugare. A questo punto applicate della colla a caldo sul retro del magnete di argilla, dove avete creato la sagoma della calamita. Poneteci sopra la calamita e fate nuovamente asciugare. Un consiglio finale: se al posto del dischetto in calamita da applicare preferite realizzare dei magneti fai da te, vi ci vorrà un pochino più tempo ma il risultato sarà comunque lo stesso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Inumiditevi le dita e cercate di arrotondare il più possibile gli angoli del taglio
  • Non cuocete gli oggetti nel forno di casa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Costruire Una Calamita

Una calamita, non è altro che un metallo che è stato magnetizzato, ovvero, che riesce a produrre un campo magnetico. La caratteristica di quest'oggetto, è che ha la capacità di attrarre a se dei materiali ferromagnetici, come per esempio il ferro,...
Materiali e Attrezzi

Come magnetizzare la punta di un cacciavite

Nel corso della vita è possibile ritrovarsi a dover lavorare con delle viti troppo piccole, con il rischio che queste possano cadere e sia difficile ritrovarle o che, in casi estremi possono addirittura perdersi. In questi casi, spesso, si ricorre ad...
Bricolage

Come aprire un lucchetto con un magnete

I lucchetti sono un modo ingegnoso per mettere in sicurezza i nostri oggetti ma non solo. Ne esistono di diverse dimensioni anche per chiudere portoni, cancelli e finestre. I modelli sono diversi e vengono identificati attraverso il metodo di apertura....
Bricolage

Come costruire un motore magnetico

Un motore magnetico è un dispositivo che riesce a convertire in modo continuativo la forza di un determinato campo magnetico in energia meccanica.Il motore magnetico è parte integrante di molte macchine moderne; infatti, viene utilizzato in tantissimi...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un espositore a levitazione magnetica

La guida che andremo a produrre nei tre passi che comporranno le nostre argomentazioni, avrà come tematica principale quella della tecnologia. Infatti, come è facilmente comprensibile dalla lettura del titolo che accompagna la guida stessa, ora andremo...
Bricolage

Come fare una calamita con una batteria

La calamita è un oggetto capace di attrarre a sé materiali di diverso tipo, come il ferro o altri metalli. Si può considerare come un corpo magnetizzato, che si può creare anche a casa con materiali di facile reperibilità. Scoprite come fare una...
Bricolage

Come Realizzare Una Calamita Con Conchiglie E Perline

Una lavagnetta metallica o un frigorifero decorato con delle calamite, oltre ad essere funzionale, perché possiamo fissarci di tutto, è anche molto bello da vedere. In commercio esistono calamite di tutti i tipi, ma è molto più gratificante crearne...
Bricolage

Come fare delle calamite retro' con antichi tappi di bottiglia

Quello che ritenete spazzatura può divenire il vostro futuro gioiello, portachiavi o calamita. Dunque, pensateci molto bene prima di buttare qualcosa nel cestino. Nel presente tutorial di bricolage che vi riporterò qui di seguito, vi mostrerò come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.