Come fare un muretto in tufo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per abbellire una villetta o semplicemente per dividere il nostro giardino con quello del vicino è possibile realizzare un muretto in tufo. Il tufo è una roccia di origine vulcanica fatta da ceneri e lapilli. Veniva spesso utilizzata per costruire le case negli anni ottanta. Oggi il tufo viene speso utilizzato per abbellire le recinzioni di case e ville. In questa guida vi illustreremo, passo dopo passo, come fare un muretto in tufo.

27

Sovrapporre i blocchi

Un muretto in tufo si realizza sovrapponendo i blocchi uno sull'altro in modo sfalsato. Il tufo può essere basaltico, con colorazione variabile dal nero al verde scuro al rosso. Poi abbiamo altri tipi come il liparitico con colorazione chiara. Ma il più comune e utilizzato in edilizia è il tufo calcareo.
Si sceglie molto spesso di costruire i muretti di tufo per i costi economici dello stesso. Inoltre il tufo possiede un ottimo potere isolante. Il tufo ha un'ottima resistenza meccanica e un buon potere di isolamento acustico.

37

Preparare la malta

Il tufo viene utilizzato sia per la costruzione di muri intonacati, sia per i muri portanti, sia per muretti di abbellimento. Per realizzare un muretto si deve per prima cosa preparare una malta. Per preparare la malta occorre 1 parte di cemento e 4 di sabbia di fiume. All'impasto di cemento e sabbia occorre inserire 1 parte d'acqua. Mescolare il tutto per bene fino ad ottenere un impasto omogeneo. Fatta la malta, andiamo a poggiare la prima fila di tufi. Con una squadra da muratore verifichiamo l'ortogonalità del muro.

Continua la lettura
47

Realizzare varie file di blocchi di tufo

Per allineare i tufi tra loro possiamo aiutarci con dei paletti di legno e una lenza. In questo muro riusciremo a tracciare la giusta direzione del muretto. Con la cazzuola andiamo a porre all'incirca un centimetro e mezzo di malta. Fatto ciò, poggiamo la seconda fila di tufi. Le file vanno poggiate in modo sfalsato. Con la livella controlliamo che le file si sovrappongono perfettamente. La livella ci permette di verificare sia il piano dei blocchi che il parallelo. Per il tufo finale occorre con l'aiuto di un flex dividerlo perfettamente a metà. Finita la seconda fila facciamo lo stesso per la terza, la quarta, fino all'altezza da noi desiderata.

57

Pulire la parete realizzata

Finito il muretto, con una spazzola di saggina andiamo a pulire per bene e con accuratezza la parete realizzata. Ricordatevi che per impastare la malta possiamo aiutarci con un trapano. Se non abbiamo le fondamenta occorre munirsi di pietra calcestruzzo e rete metallica. Per i principianti è opportuno realizzare un muretto di tufi solo se sono già presenti delle fondamenta. Le fondamenta richiedono molta esperienza e precisione nel livellamento.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire un muretto in giardino

Quante volte vi è venuto in mente di creare nel vostro giardino un muretto? Avete mai pensato di fingervi muratore per un giorno e provare a rendere il tutto realtà? Grazie a questa guida, vedremo insieme come costruire un muretto in giardino, analizzando...
Casa

Come dipingere un muretto esterno

Chi ha un giardino sa anche quanto sia bello prendersene cura. Non è soltanto una mansione faticosa, perché mantenerlo curato e splendente concede una gratificazione enorme. A volte per sentirsi ancora maggiormente gratificati, sarà bello rinnovare...
Casa

Consigli di progettazione di una panchina in muratura

La panchina è un complemento d’arredo che caratterizza giardini, balconi ma anche ambienti interni di un'abitazione. Comunica accoglienza ed ospitalità e permette di realizzare nel giardino una zona dedicata al relax ed al riposo. Vedendo una panchina,...
Casa

Come decorare il giardino

Se avete un giardino ed intendete renderlo particolarmente raffinato, tanto per farlo somigliare ad uno in stile inglese oppure tipo Zen, allora potete farlo adottando alcune tecniche e seguendo delle linee guida specifiche. A tale proposito nei passi...
Casa

Come realizzare un angolo cottura

Specialmente quando in casa non c’è molto spazio, dobbiamo organizzarci per cercare di rendere il più funzionale possibile gli ambienti adattandoci anche a ricavare degli spazi che diano anche una certa estetica all’appartamento. Di solito la...
Casa

Come posare i mattoni in calcestruzzo

Se in una casa abbiamo l'esigenza di creare una parete divisoria oppure alzare un muretto per dividere due ambienti, possiamo farlo in maniera semplice ed economica (il procedimento è il medesimo per tutte le tipologie di costruzioni). È, inoltre, possibile...
Casa

Come innalzare un muro

Innalzare un muro non rappresenta, sicuramente, un'operazione tipica del fai da te. Tuttavia questo non significa che soggetti esperti di altri settori, non possano realizzare un qualcosa del genere. Se, per qualsiasi motivo, si presenta l'esigenza di...
Casa

Come imbiancare una parete scrostata

Con il passare del tempo, anche le pareti della nostra casa subiscono un deterioramento che all'inizio si presenta lieve ma, via via diventa sempre più evidente. Ciò che generalmente appare sulla parete sono preoccupanti crepe e antiestetiche bolle....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.