Come fare un nodo da pesca

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pesca è uno sport che riesce ad appassionare persone di ogni età e può dimostrarsi anche molto rilassante grazie al fatto che è a contatto con la natura. Favorisce la calma e la pazienza e permette un approccio con la natura molto particolare ed appagante. Per praticare questo sport, la prima cosa da sapere fare è sicuramente la creazione dei nodi. Attraverso questa guida imparerete come fare un nodo da pesca in maniera semplice, veloce ed efficace per cominciare subito a praticare questo splendido sport.

25

Come fare il nodo per girella

Il primo nodo che andremo ad analizzare è quello che permette il collegamento della lenza ad un moschettone, il nodo per girella. La prima cosa che andremo a fare è quella di far passare la lenza attraverso il moschettone. Fatto questo, teniamo il capo corto ad una lunghezza di dieci centimetri e formiamo un occhiello bloccandolo sul filo con il pollice e l'indice della mano destra. Con il restante capo corto, avvolgiamo dei passaggi sopra i due fili sovrapposti per cinque. Terminata questa fase, passiamo il capo corto dentro l'occhiello fatto in precedenza e tiriamolo. Tiriamo poi anche il capo lungo della lenza, in maniera che il nodo vada a posizionarsi esattamente al di sopra del vostro moschettone. Concludiamo tagliando il capo corto in eccesso ed il nostro nodo sarà completato.

35

Come fare il nodo Clinch

Il nodo Clinch è un tipo di nodo si distingue per la sua durabilità. Per cominciare infila la lenza facendo passare il filo dell'occhiello dell'amo. Avvolgi l'estremità del filo intorno a se stesso andando verso il mulinello e facendogli compiere circa cinque giri. Ora proseguiamo passando l'estremità del filo verso l'occhiello passandola nell'asola. Stringi il nodo dopo averlo inumidito leggermente e taglia il filo in eccesso sul nodo. Il tuo nodo Clinch è ora fatto!

Continua la lettura
45

Come fare un nodo per amo

Un altro nodo molto usato è il nodo per amo. Per la realizzazione di questo nodo, cominciamo creando con la lenza un occhiello che andremo poi a posizionare sul gambo dell'amo e aiutandoci con il pollice e l'indice della mano libera, teniamo il tutto fermo. Con la mano libera prendiamo il capo corto e teniamo fermo il capo lungo. Eseguiamo poi cinque giri dalla parte corta della lenza sul gambo dell'amo. Terminati i giri, teniamo ferma la lenza con il pollice e l'indice e, con l'altra mano, facciamo passare il capo corto all'interno dell'occhiello. Con la mano contraria tiriamo il capo lungo della lenza e formiamo il nodo. Concludiamo spostando il nodo sulla palettina dell'amo e tiriamo con energia e tagliando il restante capo corto in eccesso.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come sciogliere un nodo

Durante la vita di tutti i giorni, può capitare di dover annodare saldamente qualcosa. Che si tratti di una busta di plastica usata per la spesa o di un laccio usato per chiudere un pacco di biscotti, si pensa a stringere bene il nodo affinché il contenuto...
Altri Hobby

Come ricreare con due corde il nodo strop

Il nodo consiste in uno o diversi ravvolgimenti ed eventuali successive ripiegature di una corda su se stessa o in alternativa su un altro oggetto o corda alla quale, appunto, si deve legare. La conoscenza dei nodi è fondamentale in alcune attività...
Altri Hobby

Come realizzare il nodo del boa

I nodi servono generalmente per assicurare diversi oggetti e sono davvero resistenti qualora vengano praticati in modo corretto. Un nodo piuttosto robusto è senza alcun dubbio quello del boa, il quale si adatta a numerosi impieghi.Nella seguente guida,...
Altri Hobby

Come fare il nodo al palloncino

Bianchi, gialli, rossi, verdi e blu, sono alcuni dei tanti colori dei palloncini, ne esistono anche di diverse forme e grandezze. Il palloncino è quel famoso recipiente in lattice gonfiabile, utilizzato in molte occasioni, come feste per bambini. Sono...
Altri Hobby

Come montare una canna da pesca

Tra le diverse attività che è possibile praticare nel tempo libero, la pesca è sicuramente una delle più rilassanti; inoltre, viene praticata all'aria aperta a diretto contatto con la natura e richiede pazienza e grande calma, aiutando la concentrazione....
Altri Hobby

Come realizzare un nodo scorsoio

Ognuno di noi ha le proprie passioni, come quella, ad esempio, di recarsi in palestra. Oppure praticare la danza o andare semplicemente a correre. Inoltre esistono svariare passioni, come quelle che riguardano l'andare in barca a vela o lo svolgere un'attività...
Altri Hobby

Come fare il nodo arrotolato

Si può dare un tocco di eleganza stile orientale a giacche ed abiti da sera, rifinendo il capo con botti creati con il nodo arrotolato, asole, alamari o abbinati a occhielli. Solitamente il tubolare è di seta, e può comunque essere usato qualsiasi...
Altri Hobby

Come attrezzare una barca da pesca

La pesca è senza dubbio un'attività che vanta una tradizione millenaria nonché una grandissima schiera di appassionati. Le persone che si appassionano a questo sport sono in netto aumento, proprio per la capacità di tale attività di coniugare il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.