Come fare un ombrellone con le palme

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Volete costruire il vostro esclusivo angolo di paradiso senza spendere tantissimi soldi? Desiderate la frescura delle palme standovene comodamente sdraiati in un'amaca nel vostro giardino? Se non potete realizzare il desiderio di andare alle Hawaii quest'estate, potete sempre ricreare la loro atmosfera magica e rilassante. Nella seguente guida infatti, vi illustrerò, utilizzando pochi e semplici passaggi, come fare un ombrellone con le palme, in modo che potiate lasciarvi cullare dal meraviglioso fruscio di un ombrellone fatto di palme, creato esclusivamente dalla vostra fantasia, oltre che dalle vostre mani. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • ombrellone da spiaggia
  • foglie di palma
  • spago
  • coltello
36

Innanzitutto, l'ombrellone fatto di palme non comprende l'isolamento dalla pioggia. Questo ombrellone, quindi non deve essere esposto all'acqua. Se dovesse arrivare un acquazzone bisogna assolutamente metterlo al riparo. Si tratta, infatti, di un complemento d'arredo per il giardino o da spiaggia a scopo puramente estetico, da utilizzare durante la stagione estiva, o comunque, durante le giornate calde. Come prima operazione, dovete raccogliere o procurarvi le foglie di palma e metterle ad asciugare al sole per circa 15 giorni, dopo averle lavate.

46

Non appena le palme saranno ben asciutte, disponete un primo strato di palme su una superficie piatta in cerchio, con la parte che era attaccata all'albero rivolta verso il centro, dopodiché, con uno spago resistente e di media grossezza, passatelo sopra la prima palma e sotto la seconda assicurandole con un nodo ben stretto. Continuate così fino a completare tutto il giro. Fatto ciò, mettete un altro strato di palme sopra quello già fatto e ripetete l'operazione precedente. Assicuratevi, inoltre, che le palme del secondo strato seguano lo stesso verso del primo. Completate almeno sei strati.

Continua la lettura
56

Successivamente, prendete un ombrellone da spiaggia e rimuovete il pomello, quindi mettete gli strati di palme che avete creato e rimettete il pomello al suo posto. In seguito, realizzate una fessura di circa 7 centimetri in ogni spazio, ossia tra una stecca e l'altra nell'ombrellone sottostante, aiutandovi con un coltello. Fatene una alla base e una vicino al pomello: entrambe devono avere la stessa lunghezza. Con lo spago, assicurate le palme all'ombrellone da spiaggia, legando le foglie con un nodo, passando dalle fessure create. In questo modo, l'ombrellone di palma è saldamente legato a quello di stoffa e non potrà, in nessun modo, scivolare o volare per vento. Buon relax!

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un ombrellone da spiaggia in tessuto

Quando l'estate avanza, la voglia di sole e di mare è davvero tanta: lunghe e rilassanti giornate tutte da trascorrere in spiaggia, per un relax salutare e completo. Se desiderate avere una sistemazione del tutto confortevole da un punto di vista anche...
Altri Hobby

Come ricavare un porta-ombrellone da vecchi jeans

Il riciclo creativo, consente di creare degli oggetti molto originali da altri che ormai sono inutilizzati e riposti in qualche angolo disperso e impolverato della casa. Ognuno di noi, avrà sicuramente un paio di vecchi jeans che non viene più indossato:...
Altri Hobby

Come creare una scultura di palloncini: l'ombrello

Non è necessario essere degli artisti per realizzare un'opera ingegnosa, soprattutto quando si ha intenzione di sviluppare un'idea attraverso l'utilizzo di materiali semplici da reperire o oggetti di riciclo. Per esempio, tutti conoscono le sculture...
Altri Hobby

Come costruire un gazebo sulla spiaggia

Chiunque sia un amante del mare, saprà certamente quanto può essere massacrante stare sotto il sole cocente: proprio per questo motivo, esistono gli ombrelloni da spiaggia, capaci di fornire un piccolo spazio ombreggiato, al riparo dal sole. Ma la zona...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
Altri Hobby

Come costruire un riparo su un'isola

Molte volte capita di immedesimarsi, anche solo con la mente, in personaggi di serie tv, o protagonisti di libri d'avventura. Ma abbiamo mai pensato a cosa saremmo capaci di fare se ci ritrovassimo soli su un'isola deserta come il celebre personaggio...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
Altri Hobby

Come sopravvivere su un'isola deserta

Nell'antichità, viaggiare era sinonimo di pericolo, di rischio. Infatti molto spesso accadeva che, per un motivo o per un altro, il viandante non facesse ritorno a casa. Gli spostamenti erano lunghi, lenti, e soprattutto densi di insidie di ogni sorta....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.