Come fare un orlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per eseguire dei piccoli lavori di sartoria rivolgersi alle persone qualificate è decisamente comodo e utile, ma saper fare da sé almeno le cose principali è sicuramente più conveniente. Inoltre, una volta presa la mano, si avrà la garanzia di ottenere il risultato voluto, e non una "libera interpretazione" dei propri desideri, anche se, ahimé, succede anche questo. A tale proposito, nei passi successivi di questa guida ci occuperemo di vedere qualche valido consiglio per tutti coloro che desiderano capire come cucire un orlo senza dover necessariamente far ricorso alla sarta.

26

Occorrente

  • ago
  • filo da cucire di colore contrastante
  • filo da cucire del colore della stoffa
  • gesso da sarta
  • forbici
  • ditale (facoltativo)
  • spilli
36

Innanzitutto, è necessario capire che tipo di stoffa intendete orlare: con i tessuti più leggeri, infatti, bisogna prestare una maggiore attenzione ai punti, perché se il filo è troppo tirato risulteranno essere maggiormente facilmente visibili; con quelli più pesanti, invece, sarà bene indossare un ditale per aiutarsi a spingere l'ago nella stoffa senza rischiare di farsi male. Una volta fatto questo, bisognerà individuare e segnare la linea su cui sarà fatta la piegatura. A questo scopo, indossate il capo davanti allo specchio e stabilite l'altezza dell'orlo inserendo uno o due spilli. Preparate, a questo punto, un cartoncino con una segno o una tacca che corrisponda all'orlo da piegare. Fate quindi scorrere il cartoncino sul tessuto e andate a segnare, con l'apposito gesso da sarta, l'altezza dell'orlo. Una volta effettuato questo stesso procedimento per tutta la lunghezza dell'indumento, piegate la stoffa lungo la linea segnata fissandola con gli spilli.

46

Nel caso in cui fosse necessario tagliare una parte del tessuto, ricordate di lasciare una lunghezza doppia, in modo tale da poter ripiegare la stoffa due volte. Imbastite, quindi, l'orlo con del filo (possibilmente da imbastitura) di colore contrastante, in modo che sia ben visibile e, infine, togliete gli spilli. Passiamo ora a quella che è la vera e propria cucitura: per poter andare ad applicare il punto nascosto, ripiegate il margine all'interno di mezzo centimetro. Ora tenete sollevato con la mano l'orlo piegato, in modo tale che il filo rimanga più lento e non si veda sul diritto. Fate quindi un piccolo punto orizzontale prendendo solo qualche filo in superficie e, successivamente, eseguite un altro punto orizzontale prendendo 3-4 fili nell'orlo ripiegato. Dovrete ripetere sempre questi movimenti per tutta la lunghezza dell'orlo che dovete eseguire.
Una volta che avrete finito di cucire tutto l'orlo, ricordatevi di rimuovere completamente il filo da imbastitura!!!

Continua la lettura
56

Come si può fare, invece, se capita che la stoffa da ripiegare è veramente poca e non basta a fare l'orlo? Niente paura, in questo caso faremo il cosiddetto "orlo falso". Per cominciare, procuratevi una striscia di tessuto più leggero, di un colore che sia il più simile possibile a quello del capo da orlare, quindi unitelo alla parte inferiore dell'indumento. Procedete andando a eseguire una cucitura aperta. Non appena avrete terminato questa fase, dovrete continuare l'operazione esattamente come abbiamo visto per un orlo normale, ovvero imbastendo, ripiegando e cucendo accuratamente il margine della striscia. Infine, non vi resterà altro da fare che fissare l'orlo con un sottopunto.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare I Punti Per L'Orlo

In questa pratica guida, vogliamo capire come poter realizzare, con le proprie mani e non solo, i famosi punti per l'orlo. Proprio così, capita spesso di avere necessità di dar vita a questo genere di punti, per definire o perfezionare un capo o anche...
Cucito

Come fare un orlo ondulato

Nella seguente guida vedremo come fare un orlo ondulato. Per fare l'orlo ad una gonna, dobbiamo procurarci il materiale che troveremo in merceria. Compriamo del filo di plastica che deve avere necessariamente la misura di 1 mm: questo perché servirà...
Cucito

Come realizzare un finto orlo

Capita spesso che dopo aver lavato in acqua un nuovo capo d'abbigliamento ti accorci che l'orlo non è provvisto di stoffa sufficiente per poterlo allungare, niente paura anche a questo inconveniente c'è rimedio. Se a tale scopo stai cercando un valido...
Cucito

Come fare l'orlo ai pantaloni senza ago e filo

Se non hai molta dimestichezza con ago e filo e, quindi con il cucito ma, ti trovi nella necessità di fare un orlo ad un paio di pantaloni e, non sai come fare, niente paura, esiste un modo facile e veloce per fare gli orli anche per chi non sa prendere...
Cucito

Come fare un orlo tovaglia con angolo a cappuccio

Quando si decide di cucire una tovaglia occorre definire tutti i particolari. Partendo dal taglio che deve avere una forma perfettamente squadrata. Quindi è importante osservare i margini e renderli perfetti. Questi devono corrispondere all'altezza del...
Cucito

Come fare l'orlo arrotolato con la macchina da cucire

Tutte le donne che hanno la responsabilità di portare avanti una casa, si trovano prima o poi a dover cucire qualche tipo di indumento, oltre a dover portare avanti tutte le incombenze giornaliere come la cucina e le pulizie domestiche. A chi non è...
Cucito

Come allungare i pantaloni senza orlo

Accorciare o allungare un paio di pantaloni non è un lavoro molto semplice, sopratutto per chi non è pratico di cucito, se poi bisogna allungarne un paio senza che ci sia orlo sufficiente, sembra quasi un'operazione impossibile. Ma non bisogna mai disperare,...
Cucito

Come fare un orlo anche se non si è pratici

Quando si comprano dei pantaloni la maggior parte delle volte non sono della lunghezza giusta. Per risolvere questo inconveniente alcuni negozi hanno delle sarte oppure un apposito servizio di sartoria che, dietro il pagamento di una piccola somma, fanno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.