Come fare un orologio ad acqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli orologi scandiscono il tempo della nostra vita, ci permettono in ogni istante di controllare lo scorrere del tempo, impedirci di fare tardi ad un'appuntamento, di essere sempre in orario. Esistono inoltre moltissimi modelli di orologio, alcuni anche molto curiosi, come ad esempio gli orologi ad acqua. Gli orologi ad acqua inoltre sono oggetti che stanno tornando di moda, e possono rappresentare dei bellissimi oggetti d'arredo.
In questa guida vedremo come fare un orologio ad acqua, attraverso pochi e semplici passaggi e in maniera veloce. Fare un orologio ad acqua (meglio conosciuto come l'idrocronometro), significa non solo realizzare un'attività piacevole e fai-da-te ma anche ripercorrere le invenzioni del passato, con un gusto in più: quello di emulare l'attività che scoprì Vitruvio, l'inventore del progetto. Per realizzare un orologio ad acqua non è indispensabile molta fatica, anzi, ma solo un buon grado di precisione e, con i consigli della guida che segue, potrete farlo con facilità. Mettiamoci quindi all'opera.

27

Occorrente

  • Una bottiglia di plastica
  • Scatola di cartone rigido
  • Laccetto o morsetto
  • Taglierino e pennarelli indelebili
  • Contenitore impermeabile medio-piccolo o un bicchiere
  • Cronometro
  • Colorante alimentare
37

Una volta che avrete a disposizione tutti i materiali, potrete cominciare a costruire il vostro orologio ad acqua. Per cominciare dovete prendere la bottiglia di plastica e tracciare sul suo lato esterno, una linea retta con un pennarello, questo segmento servirà per riconoscere la linea di riempimento, ossia il limite dell'acqua che andrà a collocarsi successivamente all'interno dell'orologio, che non potrà essere superato. Una volta fatto questo, dovete prendere il tappo di gomma e togliere quello che appartiene alla bottiglia di plastica, applicandone la sostituzione. Questo passaggio è consigliato perché la gomma è un materiale molto più plasmabile rispetto alla plastica per i successivi passaggi ma eventualmente va bene anche mantenere quello originale.

47

Arrivati fin qui applicate un foro sul tappo di gomma per racchiuderci il tubo e una volta che questo l'avrete inserito in modo adeguato, per fermarlo aiutatevi con un laccetto rigido o ancora meglio con un morsetto. Sotto alla parte del tubo che fuoriesce dal tappo, dovete posizionare un recipiente di grandezza medio/piccola oppure in un bicchiere, in modo che le gocce (che segneranno i secondi) confluiscano lì. A questo punto potete versare l'acqua nella vostra bottiglia fino alla linea che avete segnato in precedenza e aprendo il morsetto lievemente, vi accorgerete che l'acqua comincerà a fluire scandendo il tempo.

Continua la lettura
57

Infine, per riconoscere il tempo che passa avete due soluzioni: la prima è quella di usare un metodo a clessidra, ossia con l'aiuto di un cronometro, regolate lo sgocciolamento dell'acqua e segnate sul recipiente o sul bicchiere, una tacca che corrisponderà al tempo passato da voi desiderato (per esempio 5 minuti o 10 minuti e così via). La seconda soluzione invece, più artistica, è quella di prendere una scatola, tagliare la parte davanti con la forma del vostro recipiente/bicchiere e disegnare su di esso le lancette dell'orologio, in modo che il livello dell'acqua corrisponda a un determinato orario. In questo caso, per appendere la bottiglia, vi basterà applicare 4 fori alle estremità della scatola e mediante altri 4 fori sulla bottiglia, fermarla e legarla.

67

Ricordatevi anche che se volete abbellire il vostro orologio ad acqua, potete rivestire la bottiglia di plastica con una carta particolare e scriverci qualcosa sopra oppure per segnare il tempo sul bicchiere usare dei nastri particolari al posto di tacchette che non rappresentano proprio il massimo dell'eleganza. Lasciate libera la fantasia come fece Vitruvio e il vostro orologio ad acqua sarà bellissimo.
Realizzare un'orologio ad acqua non è poi così difficile, basterà infatti seguire le istruzioni di questa guida per fare tutto al meglio e in maniera divertente. Realizzerete un oggetto davvero incredibile ed originale con il quale scandire le ore delle vostre giornate. Non mi resta quindi che augurare buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per aiutarvi a vedere il limite di riempimento dell'acqua per non superarlo, potete aiutarvi con un colorante alimentare.
  • Utilizzate pennarelli indelebili per segnare la tacchetta del livello dell'acqua, in modo che col tempo non sbiadisca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come lubrificare un orologio meccanico

L'orologio è uno strumento che misura gli intervalli di tempo. Esistono diverse tipologie di orologi: da taschino, da polso, a pendolo, a muro ecc. Gli orologi si differenziano anche per la struttura interna. Si possono trovare orologi a sistema idraulico...
Altri Hobby

Come riconoscere orologi antichi

Gli orologi antichi sono disponibili in diversi formati, stili e design, e possono essere fatti con molti materiali diversi. Gli orologi sono stati realizzati per secoli in tutto il mondo ed è proprio la diversità di questi orologi, così come la moltitudine,...
Altri Hobby

Come cancellare i graffi sul vetro dell'orologio

Gli orologi non sono solo strumenti per controllare il tempo, per determinare l'ora, ma veri e propri oggetti di design che ci accompagnano durante la giornata. A volte ne siamo così attaccati, perché ci ricordano qualcuno che ce lo ha regalato, o semplicemente...
Bricolage

Come Conservare Gli Orologi Al Quarzo

Come ben sappiamo esistono almeno due grandi tipologie di orologi, quelli classici a lancette, che siano automatici o a pila, e quelli "digitali" al quarzo. Sebbene quelli classici a lancette possano sembrare più delicati, in realtà sono quelli al quarzo...
Bricolage

Come riconoscere un orologio da carrozza autentico

L'orologio da carrozza rappresenta forse la tipologia di orologio tra i più sofisticati e raffinati nel panorama dell'orologeria mondiale. Costruiti per la prima volta in Germania nel seicento, si svilupparono ben presto in tutta Europa, fino a diventare,...
Altri Hobby

Come realizzare un orologio astronomico

Un orologio astronomico è un orologio dotato di specifici e particolari meccanismi e quadranti in grado di indicare oltre all'ora e alla data come accade nei normali orologi, anche informazioni riguardanti l'astronomia. Tali orologi infatti, possono...
Altri Hobby

Come accorciare il cinturino di un orologio

Gli orologi da sempre sono considerati i compagni di vita di ogni uomo che si rispetti. Esistono orologi classici, sportivi, casual, uno per ogni occasione e tutti con la funzione principale di indicarci il tempo. Ma non sempre l'orologio che desideriamo...
Altri Hobby

Come riparare orologi a pendolo

Orologi da parete o a pendolo, sono affascinanti e ci fanno compagnia mentre scandiscono il tempo. Ma quando si danneggiano, spesso non sappiamo dove mettere le mani né capire cosa sia successo. Solitamente quando gli orologi a pendolo si guastano, richiediamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.