Come fare un ottagono all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

L'ottagono è forse una forma un po' inusuale da realizzare, ma non è impossibile imbattersi in lavori che vorrebbero proprio questa forma per essere perfettamente adatta allo scopo. Inoltre, le forme geometriche, anche le più complesse, purché regolari, sono perfette per realizzare delle mattonelle da unire insieme per creare coperte, copriletti, tovaglie e scialli. Un altro ottimo utilizzo di piastrelle ottagonali è quello di realizzare delle simpatiche presine, ovviamente in cotone, colorate e molto utili. Quale che sia lo scopo, comunque, realizzare un ottagono ad uncinetto non è per nulla difficile, e vedremo insieme come fare, passo per passo, in pochissimi giri base che andranno poi ripetuti, con piccolissime varianti, fino ad ottenere le dimensioni desiderate.

210

Occorrente

  • Uncinetto
  • Filato
  • Forbici
  • Ago
310

Creare il cerchio base

Iniziate da un cerchio magico (se non sapete come si fa, vi rimandiamo ad un link in fondo alla guida dove viene spiegato perfettamente passo dopo passo) oppure lavorate 4 catenelle e chiudetele a cerchio con una maglia bassissima nella prima catenella realizzata. Lavorate ora due catenelle, che sostituiranno a inizio giro la prima mezza maglia alta e poi altre 7 mezze maglie alte, lavorandole direttamente nel cerchio. Alla fine dovrete ritrovarvi con esattamente 8 mezze maglie alte (la prima composta dalle due catenelle). Chiudete il giro con una maglia bassissima nella seconda catenella lavorata all'inizio.

410

Raddoppiare le maglie

Con il passaggio precedente avrete buttato le basi per ottenere gli 8 lati del vostro ottagono. Ora dovremo procedere a creare gli spigoli, perché al momento tutto ciò che avete è un semplice cerchio. Questa fase prevederà di aumentare le maglie, lavorandone 2 in ognuna precedente. Pertanto, partite sempre con le due catenelle e poi lavorate 1 mezza maglia alta nella stessa maglia del giro precedente. Nella prossima maglia del giro precedente, lavorate 2 mezze maglie alte, e ripete lo stesso aumento in ognuna delle successive maglie del giro precedente. Chiudete con una maglia bassissima nella seconda catenella lavorata all'inizio. A questo punto dovreste avere un totale di 16 mezze maglie alte, esattamente il doppio del giro precedente.

Continua la lettura
510

Creare gli spigoli

Attenzione a questo giro, perché gli aumenti saranno un po' diversi. Lavorate le solite 2 catenelle e poi 3 mezze maglie alte nella maglia successiva, proseguite poi ripetendo, fino alla fine del giro, il seguente schema: 1 mezza maglia alta nella prossima maglia e 3 mezze maglie alte nella successiva (tutte nella stessa!). Chiudete con una maglia bassissima nella seconda catenella lavorata all'inizio. A questo punto dovreste avere un totale di 32 mezze maglie alte, esattamente il doppio del giro precedente, ma stavolta sistemate in maniera "sfalsata": stiamo andando a creare gli spigoli dell'ottagono.

610

Allargare gli spigoli

Nel prossimo giro gli spigoli dovranno pian piano allargarsi per lasciare il posto ai lati dell'ottagono. Iniziate, quindi, con 2 catenelle e poi 1 mezza maglia alta nella prossima maglia. Questa volta dovrete ripetere il seguente schema: 3 mezze maglie alte nella prossima maglia (tutte nella stessa!), seguite da 1 mezza maglia alta in ciascuna delle successive 3 maglie del giro precedente. Ripetete fino a che non vi rimarranno solo 2 maglie: in queste dovrete lavorare rispettivamente 3 mezze maglie alte (tutte nella stessa!) e 1 mezza maglia alta. Chiudete sempre il giro con una maglia bassissima nella seconda catenella lavorata a inizio giro. Alla fine avrete un totale di 48 maglie.

710

Definire i lati

I lati staranno così piano piano prendendo forma, come fossero le basi di triangoli che convergono tutti con il vertice verso il centro. Toccherà però definirli maggiormente, attraverso almeno un altro giro ad uncinetto. Proseguite con le solite due catenelle e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle prossime 2 maglie. Ripetete ora questa sequenza: 3 mezze maglie alte nella prossima maglia (tutte nella stessa!) e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle prossime 5 maglie. Ripetete fino alla fine, fino a trovarvi con le ultime 3 maglie che dovrete lavorare così: 3 mezze maglie alte nella prima (tutte nella stessa!) e 1 mezza maglia alta in ciascuna delle prossime 2 maglie. Chiudete il giro con una maglia bassissima nella seconda catenella lavorata all'inizio. Il totale delle maglie ora sarà di 64 e i lati inizieranno a diventare molto più definiti.

810

Ingrandire l'ottagono

Se però le dimensioni ottenute dopo questi primi giri non fossero sufficienti, dovrete semplicemente ripetere lo stesso giro precedente per quante volte vorrete. L'unica differenza sarà la frequenza dell'aumento delle maglie. Se nel precedente giro lavoravate 3 mezze maglie alte nella stessa maglia ogni 5 mezze maglie alte singole, nei prossimi giri dovrete aumentare la frequenza a salti di 2. Quindi, 3 mezze maglie alte nella stessa maglia e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle prossime 7 maglie; nel successivo giro, 3 mezze maglie alte nella stessa maglia e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle prossime 9 maglie e così via. Verso la fine di ognil giro, invece, lavorerete 3 mezze maglie alte nella stessa maglia e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle ultime 3 maglie; in quello ancora successivo: 3 mezze maglie alte nella stessa maglia e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle ultime 4 maglie e così via, aumentando di volta in volta di 1 il numero delle mezze maglie singole lavorate a fine giro. Di giro in giro, la lavorazione vi verrà naturale e capirete da soli dove e quando aumentare le maglie. Buon lavoro e alla prossima mattonella!

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete aumentare velocemente le dimensioni del vostro lavoro, utilizzate la maglia alta, o addirittura la doppia maglia alta, al posto della maglia bassa o della mezza maglia alta. L'effetto sarà più morbido ma ugualmente bello.
  • Se utilizzerete la maglia bassa, a inizio giro lavorate una sola catenella. Per la maglia alta, invece, dovrete lavorare 3 catenelle iniziali. Saranno 4, invece, le catenelle per la doppia maglia alta.
  • Se volete che il forellino centrale sia quasi invisibile, utilizzate il cerchio magico stringendo il cappio al massimo, oppure lavorate un numero inferiore di catenelle iniziali chiuse a cerchio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un copriletto singolo ad ottagoni all'uncinetto

Un copriletto singolo ad ottagoni deve essere realizzato all'uncinetto oppure ai ferri; per eseguire questo tipo di lavorazione è necessario avere delle buone basi di cucito. Il copriletto può essere realizzato sia in filo che il lana; in questa guida...
Cucito

Come fare una coperta di lana all'uncinetto

Con l'uncinetto si lavora anche un filo un po' più spesso come la lana. Con la tecnica dell'uncinetto possiamo fare anche una coperta per il nostro letto oppure da regalare a qualcuno. Questa guida contiene tutte le indicazioni su come fare una coperta...
Cucito

Come confezionare una stola all'uncinetto con il punto ventaglietti

Il lavoro all uncinetto si basa fondamentalmente su punti di lavoro semplici e con poche varianti. Nonostante questo però le variazioni che si possono ottenere sono infinite. Le tecniche più diffuse sono due: l'uncinetto tedesco e l'uncinetto tunisino....
Cucito

Come creare un braccialetto all'uncinetto con perline

L'uncinetto è un hobby davvero molto diffuso. Possiamo realizzare tante cose all'uncinetto, soprattutto dei meravigliosi accessori, come braccialetti o collane. In queso modo con un po' di creatività, possiamo realizzare qualcosa di bello ed originale....
Cucito

Come realizzare una cravatta all'uncinetto

Ecco un pratico aiuto, per tutti coloro i quali amano ancora oggi, lavorare l'uncinetto, ma anche ai ferri e perché no anche il ricamo. Nello specifico, in questa interessante guida, che ci accingiamo a scrivere, vogliamo parlare ed approfondire con...
Cucito

Come realizzare fiorellini all'uncinetto con i bottoni

La tecnica dell'uncinetto è più semplice di quanto si creda. È un sistema di intreccio di filo, tramite un arnese a bacchetta rigida, con un uncino ad uno dei capi. Con la lavorazione all'uncinetto si possono creare opere davvero fantastiche. Dalle...
Cucito

Idee per la Pasqua: colombe all'uncinetto

Con l'arrivo delle festività di Pasqua, giunge anche la perfetta occasione per dedicare del tempo ed un po' di impegno nei lavoretti di fai da te, di cucito e di uncinetto, allo scopo di realizzare, con pazienza e fantasia, delle bellissime creazioni...
Cucito

Come apprendere i punti base dell'uncinetto

Che siate giovani, giovanissime o già un po' più in là con gli anni, l'uncinetto è senza dubbio un passatempo per ogni stagione della vita: molto spesso, infatti, si crede che lavorare all'uncinetto sia una prerogativa di chi è più anziano, ma negli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.