Come fare un pavimento in gres porcellanato effetto legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se decidiamo di ristrutturare la nostra casa senza però rimuovere le pavimentazioni preesistenti, possiamo intervenire con dei modi molto funzionali e tali da modificarne l'aspetto. Per fare un esempio con alcuni piccoli accorgimenti, è possibile fare un pavimento in gres porcellanato ad effetto legno. Si tratta infatti, di un lavoro non molto difficile che richiede però accortezza nel seguire delle linee guida ben precise. A tale proposito, ecco come procedere per ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • Stucco epossidico
  • Spatola
  • Lucidatrice con spazzole di gomma o di feltro
  • Vernice color legno
  • Pennellino
  • Aceto
  • Flatting trasparente
  • Talco
35

Utilizzare dello stucco epossidico

La prima cosa da fare in modo che il pavimento abbia l'effetto legno, è di posare le piastrelle a contatto l'una con l'altra senza lasciare nessuno spazio come spesso accade con un normale pavimento. Le fughe infatti, eliminano l'effetto legno ed evidenziano l'utilizzo di un materiale diverso. Questa accortezza serve ovviamente nel caso si tratta di applicare delle nuove piastrelle porcellanate, ma se invece sono già presenti e regolarmente affiancate le une alle altre, allora per prima cosa si utilizza dello stucco epossidico e si equiparano tutte le giunture servendoci di una spatola.

45

Applicare la vernice color legno

A questo punto dopo aver atteso l'essiccazione dello stucco epossidico, si provvede alla levigatura dello stesso usando una lucidatrice su cui vanno montate delle spazzole di feltro o di gomma rigida. Una volta equiparata la superficie, si provvede all'applicazione della vernice color legno posandola magari con un rullo, oppure con una pennellessa o ancora con un compressore. Indipendentemente dalla scelta, prima che si essicchi del tutto, partendo da un lato della stanza e fino a raggiungere quello opposto si usa un pennellino leggermente imbevuto in aceto, e si creano (per dissolvenza) le caratteristiche venature del legno agendo in verticale. Realizzando invece dei cerchi concentrici, si possono anche simulare i nodi che in questo materiale si presentano in abbondanza e su più punti.

Continua la lettura
55

Procedere con la finitura

A lavoro ultimato si attende la definitiva essiccazione della vernice, e poi alla fine si procede con una finitura a base di flatting trasparente lucido, che oltre a rendere il pavimento idrorepellente, funge anche da protezione della decorazione. In riferimento a quest'ultimo intervento di finitura, è importane aggiungere che poco prima che il flatting si essicchi del tutto, va cosparso del talco in modo che facendolo agire con dei movimenti circolari (usando una scopa pulita) si evita il rischio che sulla superficie porcellanata fatta diventare ad effetto legno, si formino delle antiestetiche palline tipiche delle vernici a base acrilica. Il talco infatti svolge in questo caso una leggerissima ma efficace azione abrasiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come posare il gres porcellanato

A volte la nostra abitazione necessita di piccoli o grandi lavoretti che si rendono necessari nel corso del tempo. Possiamo eseguire questi lavori in diversi ambiti e in diverse zone della nostra casa. In questa guida ci focalizzeremo su un elemento molto...
Casa

Come installare un pavimento in legno da esterno

Il pavimento in legno da esterno dona eleganza e funzionalità alla casa. Esso ha molteplici usi, infatti lo potremo utilizzare per pavimentare il bordo piscina o la nostra sauna esterna, oppure per il patio o per una terrazza. Mi raccomando optiamo per...
Casa

Come eliminare i graffi sul pavimento di legno

Spesso capita che i segni del tempo, mosse azzardate e lavaggi sbagliati, rovinino il nostro pavimento in legno causando graffi assolutamente antiestetici. Non c'è da allarmarsi però, infatti applicando una delle tecniche proposte di seguito è possibile...
Casa

Consigli per manutenzione e la cura del pavimento in legno

Per completare un appartamento in costruzione o in fase di ristrutturazione si possono decidere varie soluzioni e considerando la pavimentazione la si può realizzare, tra le tante designate che oggi esistono, in parquet. Tramite questa guida vi darò...
Casa

Come posare un pavimento in legno

Il parquet non è altro che un rivestimento in legno del pavimento. Utilizzato soprattutto nelle camere da letto ma anche nei soggiorni o salotti, il parquet oltre a rendere l'ambiente più raffinato e confortevole, è in grado di donare una temperatura...
Casa

Come nascondere i graffi su un pavimento di legno

Il legno è uno splendido materiale naturale che sa sempre rendere la casa calda e accogliente, sia scegliendolo per gli arredi, sia utilizzandolo per il pavimento e per rivestire le pareti. Come ben sappiamo oggi il parquet è molto utilizzato in ogni...
Casa

Come levigare il pavimento di legno

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come levigare al meglio il pavimento in legno. Con il trascorrere del tempo, il parquet può graffiarsi ed al tempo stesso deformarsi. È possibile dunque levigarlo semplicemente procurandosi...
Casa

Come realizzare l'effetto di rigatino su mobili in legno

L'effetto rigatino è una finitura che viene applicata ai mobili in legno nel momento in cui vengono dipinti, è molto classica ma sempre di moda, tanto che la ritroviamo anche in una vasta gamma di mobili d'arredamento moderno, nelle versioni rovere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.