Come fare un pavimento in resina

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se nella nostra casa desideriamo posare un pavimento diverso dal solito, ma che sia esteticamente gradevole, potremo optare per quello in resina. Il metodo di installazione di questi tipi di pavimenti è piuttosto veloce, ma dobbiamo tenere anche a mente i costi, in quanto non è contenuto. Perciò prima di iniziare le operazioni dobbiamo valutare bene tutti i costi del materiale necessario.
D seguito spiegheremo come far un pavimento in resina, continuate a leggerci.

24

Il pavimento in resina è molto resistente agli urti e all'usura, vi basti pensare che questo tipo di pavimenti è nato appositamente come finitura per pavimenti industriali, dove la caduta di oggetti pesanti è una costante. Fino a qualche anno avere un pavimento monocolore e senza fughe era quasi impensabile, soprattutto se parliamo di avere dei materiali non nobili negli spazi interni.
Questo tipo di pavimenti è molto originale in quanto non è ancora diffusa nel residenziale, ma si tratta di una soluzione che ha sia degli vantaggi che svantaggi. Il tipo di lavoro non è economico, però se le superfici aumentano il prezzo per metro quadro diminuisce. Perciò ad esempio in proporzione un bagno potrebbe costarvi di più che pavimentare un intero appartamento.

34

Fortunatamente i vantaggi sono molti di più. Infatti è possibile stendere un pavimento in resina su qualsiasi superficie, inoltre è disponibile in svariati colori, e le superfici ottenute sono lisce, perfette per una facile pulizia.
Vediamo quindi come posare il pavimento. Una volta che avete scelto le finiture e i colori che volete, potete passare alla messa in opera.
Un an>lavoro professionale richiederebbe che il pavimento sottostante fosse lisciato per favorire l'aggrappaggio, e che la resina fosse posata su una rete fissata tramite l'apposito collante che viene steso a rullo. Una volta che lo strato di collante si è essiccato, si procede a preparare e applicare un primer epossidico a duce componenti seguito da strati di resina autolivellante sempre a due componenti. Infine basta una passata di resina poliuretanica per rifinire il tutto. Però fare tutto ciò da soli diventa molto difficile.

Continua la lettura
44

Su dei pavimenti in buon stato, potete evitare tutto il procedimento descritto precedentemente, ma comunque dovete assicurarvi di pulire bene il pavimento da ogni tracce di polvere. In seguito rispettate i temi di essiccazione, le regole di stesura, ma soprattutto fate molta attenzione alle dosi quando amalgamate la resina e alla successiva pulizia degli attrezzi, in modo da evitare di sporcare le parti già rifinite se dovete fare dei ritocchi in qualche angolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare la manutenzione di un pavimento in resina

Negli ultimi anni, a causa delle sue molteplici qualità, si è diffuso molto rapidamente un materiale molto versatile per i pavimenti, ovvero la resina. Tra le sue molteplici caratteristiche, le più significative sono la praticità d'uso per via della...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un pavimento in resina fai da te

Se avete deciso di ristrutturare il pavimento di casa vostra, per cambiare il look, o semplicemente per dare una rinfrescata all'ambiente, potete optare veramente per una varietà infinita di possibilità. Ad esempio potreste posare delle mattonelle,...
Bricolage

Come rivestire le piastrelle con la resina

La resina è un materiale molto utile a rivestire le superfici e, negli ultimi anni, ha iniziato ad avere un immenso successo grazie alle sue eccellenti proprietà. Inizialmente la resina è stata impiegata nelle abitazioni civili ma, col tempo, anche...
Materiali e Attrezzi

Consigli per rinnovare la resina

Tra i materiali più economici ed, al tempo stesso, resistenti e di buona qualità per costruire forniture o pavimenti nell'ambiente domestico, uno dei primi posti spetta senza dubbio alla resina. La resina rappresenta un materiale davvero perfetto per...
Casa

Come posare un pavimento in resina

Le innovazioni nel campo dell'edilizia hanno fatto si che un nuovo materiale sia entrato nella rosa dei più utilizzati in assoluto, stiamo parlando della resina. Si tratta di un composto semplice da posare, economico rispetto ad altri materiali e soprattutto...
Materiali e Attrezzi

Come applicare la resina epossidica sul metallo

La resina epossidica è una colla molto particolare che si ricava dall'utilizzo di due componenti, appunto una resina che fa da collante e di un indurente. Il rapporto può che si utilizza per la miscelazione può variare da marca a marca, ma di solito...
Bricolage

Come Creare Oggetti Da Bagno In Resina Madreperlata

Come recita la definizione su "Wikipedia", la resina artificiale è un materiale viscoso, di aspetto simile alla resina vegetale. Essa è perfettamente in grado di indurirsi sia a freddo che a caldo.Fra le resine sintetiche più comuni troviamo le resine...
Materiali e Attrezzi

Come usare la resina vetrificante

Oggi in commercio esistono numerosi prodotti che sono in grado di impermeabilizzare qualsiasi tipo di superficie, senza perderne il colore originale. Si tratta infatti di alcune resine vetrificanti che una volta essiccate, assumono un aspetto liscio e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.