Come fare un pinguino di carta

Tramite: O2O 10/03/2017
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter fare un pinguino di carta, il tutto con le vostre mani e con il metodo del fai da te, che vi darà l'opportunità di mettere in pratica la vostra manualità e la vostra voglia di fare. Iniziamo subito con il dire che grazie all'origami, un'arte giapponese, è davvero possibile creare tantissimi oggetti di carta in maniera semplice e senza l'utilizzo di colla: infatti ogni oggetto è realizzato con la sola piegatura di un foglio di carta, ovviamente in un determinato modo. Se volete realizzare un simpatico pinguino di carta e fare felici i vostri bambini, questa è la guida che fa per voi. Pronti per iniziare? Buon lavoro e buon divertimento a tutti!

28

Occorrente

  • 1 foglio di carta quadrato, nero da un lato e bianco dall'altro
  • Colla
  • 2 tappini di plastica trasparente
  • 1 pennarello nero
38

La prima cosa da ricordare e che abbiamo specificato nel passo precedente, è che, per la realizzazione di un simpatico pinguino di carta, non utilizzerete la colla: quest'ultima, infatti, verrà impiegata solo per incollare i tappini di plastica sugli occhi, in modo da renderli più realistici: Tuttavia, se non avete della colla in casa, o ancora non trovate due tappini di plastica, potete anche semplicemente utilizzare il pennarello di colore nero, per poterli disegnare.

48

Ponete, a questo punto, il foglio quadrato con il lato nero rivolto verso l'alto, quindi effettuate una piega, congiungendo uno degli angoli del foglio con quello opposto; adesso girate il foglio dalla parte bianca e riapritelo: il segno di piegatura appena fatto, ci sarà utile più avanti. Tenendo la piegatura appena fatta in verticale, piegate il lato superiore destro della carta verso il centro: il bordo della carta deve essere circa a metà strada, tra la piega al centro e il bordo esterno della carta; fate la stessa cosa, anche con l'altro lato.

Continua la lettura
58

Ora è il momento di creare la testa, quindi piegate la parte superiore verso il centro, di pochi centimetri. Girate, a questo punto, il modello in modo da visualizzare la parte nera, quindi piegate la parte inferiore sempre verso il centro, e sempre di pochi centimetri; in seguito piegate il modello a metà, sfruttando la piegatura fatta all'inizio. Alzate, ora, la parte superiore e pressatela in modo da fermarla, quindi piegate in giù la punta per creare il naso del pinguino.

68

Adesso è il momento di rifinire gli occhi: ritagliate circa due cerchietti di carta bianca ed incollateli sul becco del pinguino; con il pennarello di colore nero, fate un cerchio all'interno di ognuno dei due occhi: a questo punto il pinguino sarebbe già completo. Se tuttavia possedete due piccoli tappi di plastica, potete anche procedere ad incollarli in prossimità degli occhi appena creati, in modo da renderli più realistici e lucidi.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare dei fiori in carta di riso

Il Washi (chiamato anche carta di riso), è un tipo di carta utilizzata in Giappone; si tratta di carta fatta a mano, di buona consistenza, resistente e anche traslucida. La sua buona consistenza permette a questa carta di essere utilizzata in molte applicazioni,...
Altri Hobby

5 modi per invecchiare la carta

Da quanto tempo non scrivete una lettera con carta e penna? Scrivere lettere è ormai sempre più raro e, se alle volte ancora si ricorre a questa antica usanza, la lettera viene redatta al computer ed inviata tramite messaggio di posta elettronica. Eppure...
Altri Hobby

Come costruire aerei di carta

Chi di noi non ha mai costruito un piccolo aeroplano di carta? Sicuramente lo abbiamo fatto tutti, spessoi usando un semplice foglio di quaderno, oppure utilizzando carta di giornale o cartoncini colorati, magari decorando il modellino con matite colorate....
Altri Hobby

Come rivestire un vecchio vaso con la carta crespa

La carta crespa è un materiale che si presenta molto ruvido e dall'aspetto ondulato. In commercio la troviamo nei più svariati colori ed è particolarmente elastica. Inoltre è caratterizzata da una grande resistenza; infatti, possiamo tirarla e piegarla,...
Altri Hobby

Come realizzare la carta decorata da lettera

Al giorno d'oggi si è persa l'abitudine di scrivere lettere su carta preferendo sempre di più le lettere in formato digitale (email). Tuttavia la lettera su carta mantiene sempre il suo fascino e inoltre resta la scelta migliore se volete personalizzare...
Altri Hobby

Come usare la carta di riso per il découpage

Come vedremo nel corso di questo tutorial, la carta di riso è una carta molto particolare, caratterizzata dall'aspetto lucente e resistente, molto usata per la realizzazione di lavori di découpage per la casa (anche grazie al suo effetto decorativo...
Altri Hobby

Come realizzare delle farfalle di carta

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile realizzare delle speciali farfalle decorative di carta. Questa attività può essere un fantastico passatempo ricreativo da fare con la...
Altri Hobby

Come rivestire un paralume con carta da parati

La carta da parati viene solitamente utilizzata per rivestire pareti che presentano imperfezioni dell'intonaco. In commercio sono disponibili svariati modelli e disegni tra cui poter scegliere. Qualora in casa tu abbia le pareti delle stanze rivestite...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.