Come fare un polsino personalizzato

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete un look sportivo e sbarazzino e non vi piace la classica bigiotteria perché magari ha un'aria troppo elegante che non rispecchia la vostra personalità? Se amate i gioielli alternativi e vi piace farvi notare, leggete questa bellissima guida dove vi suggerisco come Fare Un Polsino Personalizzato. I polsini, come ben sapete, sono quei braccialetti realizzati in tessuto oppure in spugna. Essi sono molto belli da esibire, specialmente se riportano i vostri colori ed i vostri disegni preferiti. I polsini, inoltre, sono molto utili se vengono indossati in palestra durante le sessioni di allenamento. Essi infatti assorbono il sudore e sono l'ideale per asciugare la fronte. Seguite le mie istruzioni e riuscirete anche voi a creare un polsino che rispecchi i vostri gusti.

26

Occorrente

  • Un pezzo di spugna, un vecchio calzino, un fazzoletto di seta, forbici, ago, filo, strass
36

Per realizzare un polsino di spugna dovete munirvi di una striscia di spugna del vostro colore preferito. Se avete in casa un vecchio accappatoio potete riciclarlo tagliando un pezzo di tessuto largo due dita, oppure in alternativa potete utilizzare la cintura dell'accappatoio stesso. In questo caso la larghezza sarà ottimale. Sbizzarritevi per quanto riguarda la vostra tinta preferita, e se avete predisposizione per il cucito ricamate sulla spugna le vostre iniziali oppure un piccolo disegno a vostra scelta. Prendete la striscia di spugna e fatela passare intorno al polso per prendere la misura, e quando vi sembra aderente ma non troppo stretta tagliate la striscia con le forbici e chiudetela facendo una doppia cucitura con ago e filo, cercando di fermare i punti in modo saldo. Ecco realizzato il vostro polsino personalizzato.

46

Esistono anche dei modi alternativi per realizzare dei bellissimi polsini. Uno di questi prevede l'uso di un vecchio calzino ormai dismesso. Se volete cimentarvi in questa creazione prendete un calzino ed eliminate completamente la parte del piede, non più utilizzabile. Tenete da parte il tessuto che forma la caviglia ed eseguite un piccolo orlo per evitare che si sfilacci. Se volete potete usare il vostro nuovo polsino così com'è, semplicemente indossandolo, oppure se volete renderlo più particolare potete cucirvi sopra una piccola toppa o ricamarci le vostre iniziali con del filo colorato. Volendo, potete scrivere il nome della vostra band preferita, la vostra squadra del cuore, eccetera. L'importante è dare libero sfogo alla vostra fantasia.

Continua la lettura
56

se volete creare un polsino dal tono romantico e delicato, usate un fazzolettino di seta oppure ricavate una striscia alta tre centimetri da una vecchia sciarpina. Dopo aver preso le misure del vostro polso tagliate il tessuto lasciando un po' di eccedenza e chiudete il vostro polsino con un piccolo nodo o fiocchetto, magari facendovi aiutare da un'amica. Se volete rendere brillante il vostro polsino cuciteci sopra qualche piccolo strass dorato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non cucite il polsino in modo troppo stretto, poichè lavandolo potrebbe ritirarsi ulteriormente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

come realizzare uno stendardo personalizzato

Uno stendardo è una sorta di stemma da usare per determinate circostanze, quindi per commemorare santi o anche associazioni culturali, e veniva usato molto già nel Medio Evo dai reggimenti di soldati. In merito a ciò, ecco una guida in cui con pochi...
Cucito

Come realizzare un cuscino personalizzato con foto

Un'idea simpatica ed economica, un regalo originale può essere un cuscino personalizzato con foto della persona a voi cara. Un regalo spiritoso o romantico dipende dall'occasione scelta e dalla persona a cui volete regalarlo. È anche un'ottimo modo...
Cucito

Come realizzare un copripiumino personalizzato

Il copripiumino svolge anche la funzione di copriletto. Dal momento che una fodera del piumino costa molto meno del piumino vero e proprio, potrai permetterti di creare diversi coordinati e di cambiare gli arredi della camera da letto in base all'umore...
Cucito

Come creare uno schema personalizzato per lavorarlo a punto croce

Il punto croce rappresenta una tecnica di ricamo su tela o lino, a trama regolare o larga. La sua particolarità risiede nel fatto che i fili devono risultare ben visibili da chi li osserva, per poter individuare delle piccole aree quadrate. Su di esse...
Cucito

Come confezionare dei polsini

Spesso per acquistare degli oggetti preferiamo recarci presso dei negozi specializzati spendendo però in alcuni casi cifre molto elevate. In alternativa, potremo provare a realizzare da soli i nostri particolari oggetti, magari leggendo una delle tantissime...
Cucito

Come Accorciare I Polsini

Le camicie sono uno degli abbigliamenti migliori che un uomo possa indossare. In commercio ne esistono di diverse fatture e modelli per ogni gusto. Ma nessuno è perfetto, questo si sà! Non è raro, quindi, trovare una camicia che calzi a pennello sulle...
Cucito

Come cucire l'orlo di un capo fatto ai ferri

Cucire l'orlo di un capo (di abbigliamento o di arredo per la casa) è una delle attività basilari dell'arte del cucito. Se si tratta di un capo di tessuto, la questione rientra fra le tecniche di normale lavorazione. Invece il discorso, e quindi il...
Cucito

Come riciclare i polsini di pelliccia sintetica

Se avete una maglia con i polsini in pelliccia sintetica buttarla sarebbe davvero un grande spreco. Quando i capi di abbigliamento passano di moda, molto spesso vengono donati (la migliore scelta in assoluto!), oppure vengono riposti in una parte dell'armadio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.