Come fare un porta documenti da viaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quando si è in viaggio si ha la necessità di avere a portata di mano i documenti importanti, quali patente, carta d'identità e biglietti, siano essi per il treno o per l'aereo. Ci occorre pensare ad una necessità importante. Necessità che consiste nel non appesantirci da borse e borselli. Rispetto ai bagagli di viaggio. Se pensate che sia impossibile coniugare le due esigenze, allora leggete questa guida. Perché oggi vi insegneremo come fare un porta documenti da viaggio. Pratico e poco ingombrante al tempo stesso.

28

Occorrente

  • Stoffa di cotone
  • Cerniere lampo
  • Fogli di plastica dura
  • Ago e filo
38

Portadocumenti: occorente

Per realizzare questo portadocumenti vi occorrerà della stoffa, possibilmente di cotone, robusto e lavabile, delle chiusure lampo, ago e filo. Il portadocumenti che andremo a realizzare sarà pratico e sicuro. In quanto lo chiuderemo con le lampo e provvederemo a dotarlo di una tracolla. In modo da portalo sempre con noi e da non perderlo. La prima cosa da fare è decidere quali e quante cose dobbiamo inserirvi all'interno. In base a ciò, decideremo di che dimensioni realizzarlo.

48

stoffa e chiusura lampo

Tagliate la stoffa della misura desiderata. Procedete a fare un piccolo orlo lungo tutto il bordo. In modo da non farla sfilacciare. Ora piegatela in due e cucite i lati tra loro in modo da ottenere un primo scomparto per il vostro portadocumenti. Applicate ora la chiusura lampo alle due estremità rimaste libere e avrete ottenuto una bustina portadocumenti formata da un unico scomparto. Se ne volete di più vi basterà ripetere l'operazione. Poi cucire tra loro le varie bustine in modo da ottenere un portadocumenti a più scomparti.

Continua la lettura
58

Tracolla

A questo punto procedete ad applicare al portadocumenti una tracolla. Procuratevi due occhielli di metallo e cuciteli alle estremità superiori della bustina di stoffa. La tracolla la potete realizzare del materiale che preferite. Di corda oppure di stoffa o ancora potreste usarne una di un vecchia borsa che non mettete più. Prendete bene le misure in modo da poterla portare alla maniera dei postini. I postini la portano sulla spalla ma attraverso il corpo.

68

scomparti

Se volete un portadocumenti più rigido della semplice stoffa, potete inserire, tra uno scomparto e l'altro, dei fogli di plastica dura, tagliati a misura. Risulterà comunque lavabile in quanto la plastica non si rovina a contatto con l'acqua, come invece potrebbe accadere usando il cartone. Se non vi piacciono le cerniere lampo a vista potete cucire una patta ornamentale che le copra e fermarla con un bottone. A questo punto non mi resta che augurarvi buon viaggio!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ulteriori fantasie da usare aiutatevi con il web
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un porta vasi da parete in legno

Chiunque ormai possiede una pianta in casa. Oltre ad essere un ottimo arredamento casalingo, aiutano ad eliminare l'anidride carbonica. In questo modo si ha un ambiente più pulito. Solitamente le piante le si ripongono, per comodità, nei porta vasi....
Altri Hobby

5 modi per creare un porta mollette

La casalinga perfetta deve avere a disposizione anche un bellissimo e super maneggevole porta mollette, in modo di poter riporre adeguatamente le mollette ed allo stesso tempo poterlo utilizzare in modo pratico per stendere in modo sbrigativo panni. Sicuramente...
Altri Hobby

Come riutilizzare un porta pillole

La moda del "fai da te" sta prendendo sempre più piede in questi ultimi tempo, soprattutto se affiancata dal tentativo di salvare moltissimi oggetti dal ciclo della spazzatura. Tantissime cose, anziché essere lanciate nella spazzatura, possono essere...
Altri Hobby

Come realizzare un porta asciugamani

La realizzazione di un porta asciugamani, non è difficile come si pensa, infatti, basta riciclare ciò che si ha in casa per ottenere dei risultati ottimali. L'arte del fai da te, è accessibile a tutti, infatti, è possibile riciclare oggetti ormai...
Altri Hobby

Come realizzare un porta carte

Capita spesso di ritrovarsi tantissime carte fedeltà o carte di credito. Purtroppo però non sempre si ha lo spazio necessario nel proprio portafogli. Per ovviare a tale problematica sarebbe il caso di avere un porta carte. In modo tale che possiamo...
Altri Hobby

Come fare un porta bottiglie in rafia

Oggetto pratico e utile, il porta bottiglie si può facilmente realizzare con pochi materiali. Anche i meno esperti in fatto di fai da te potranno facilmente costruire un porta bottiglie con rafia e tubi riciclati. In particolare, la rafia, è una fibra...
Altri Hobby

Il kit da viaggio per gli Instagram Addicted

Andate al ristorante solo per poter fotografare il piatto che vi viene portato? Scattate una foto a ogni vostro cambio di look? Pubblicate scatti dei vostri gatti ogni giorno? Ogni occasione è buona per farvi un selfie con le amiche? Allora rispondete...
Altri Hobby

Come realizzare un porta collane con spago e bastoncini

Con il riciclo creativo è possibile costruire degli oggetti davvero molto graziosi e decisamente utili e funzionali. È il caso di un moderno porta collane, che è possibile realizzare con il metodo del fai da te, utilizzando dei semplici bastoncini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.