Come fare un porta pane con il legno

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Negli ultimi anni lo stile shabby chic va di gran moda. Arredare la propria casa e la propria cucina con questo stile però può risultare costoso. Se non riuscite a trovare il porta pane giusto per la vostra cucina in stile shabby chic o semplicemente volete realizzarlo con le vostre mani troverete molto utile questa guida. Scoprite quindi come fare un porta pane con il legno in modo semplice e veloce.

26

Occorrente

  • 1 tavola in legno "balsa, legno di faggio o legno che più vi piace"
  • riga e squadre
  • matita
  • colla per legno
  • morsetti o nastro carta
  • carta abrasiva
  • colori per legno, stoffa o decorazioni a piacere
36

Per fare un porta pane con il legno di ispirazione shabby chic iniziate a reperire i materiali. Potrete trovare tutto in qualsiasi negozio di fai da te oppure rivolgervi ad un falegname di fiducia.
Una volta che vi sarete procurati il legno e il materiale iniziate la produzione del vostro porta pane. Indossando dei guanti da lavoro, per evitare che delle schegge del legno possano infilarsi nella pelle, prendete il pannello e lavoratelo con la carta abrasiva. In questo modo potrete eliminare tutte le schegge sulla superficie.

46

Quindi iniziate a realizzare il progetto del porta pane in legno sulla vostra asse di legno. Disegnate un rettangolo lungo 30 centimetri e alto 15 centimetri, due rettangoli più piccoli lunghi 30 centimetri e alti 10 centimetri e altri due rettangoli lunghi 15 centimetri e alti 10 centimetri. Ovviamente queste misure possono variare a seconda della grandezza del porta pane che volete realizzare. Aiutatevi ad ottenere delle linee dritte utilizzando delle righe e delle squadre da disegno tecnico. Realizzati i 5 rettangoli tagliate il legno utilizzando un seghetto "se non avete un seghetto o non vi sentite in grado di farlo fate tagliare il legno ad un falegname". Quindi pulite nuovamente il legno con della carta abrasiva per eliminare qualsiasi scheggia.

Continua la lettura
56

Una volta che avrete tagliato il legno potrete procedere con l'assemblaggio del vostro porta pane. Appoggiate il rettangolo più grande come base e, con della colla per legno, incollate gli altri 4 rettangoli lungo i bordi, formando così una scatola. Per far aderire al meglio la colla eseguite una pressione quando appoggiate i pezzi di legno l'uno all'altro ed utilizzate del nastro carta o dei morsetti per tenere il legno fermo sino a completa asciugatura. Trascorse 4 ore la colla si sarà asciugata. Se necessario carteggiate ancora con carta abrasiva. Arrivati a questo punto potrete dipingere e decorare a vostra discrezione il vostro porta pane in legno e, se volete, potrete realizzare una fodera interna in stoffa per appoggiare il pane.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per impermeabilizzare il vostro porta pane in legno utilizzate una vernice trasparente sigillante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un porta tovaglioli in legno

I porta tovaglioli si possono trovare di varie forme e di varie misure. Inoltre, i materiali di cui vengono costruiti variano dalla plastica fino a trovare quelli più sofisticati in legno. Tuttavia, è possibile realizzarli anche da soli scegliendo...
Bricolage

Come costruire una porta di legno

Costruire una porta in legno per un interno vi darà la possibilità di personalizzarla e renderla unica grazie alla vostra fantasia. In questa guida vedremo come costruire una porta di legno. Prima di procedere con la spiegazione vi invito a procurarvi...
Bricolage

Come realizzare una scatola porta tisane in legno

È sempre bello, quando si è in casa, abbandonarsi al sapore di una calda tisana. Peccato però che, nella maggior parte dei casi, le bustine monodose di infuso siano mescolate tra loro o disposte in modo disordinato. Per mettere ordine alla nostra dispensa...
Bricolage

Come costruire un mobile porta Hi-Fi in legno

Con il termine Hi-Fi si intende l'insieme dei componenti necessari a riprodurre la musica con altissima fedeltà. Il termine infatti deriva dall'inglese "High Fidelity", ossia tradotto in italiano "alta fedeltà", proprio ad indicare la particolare qualità...
Bricolage

Come costruire una casetta porta attrezzi in legno

Coloro che hanno la possibilità di possedere un giardino, più o meno grande, sanno quali cure, tempo ed attenzioni esso comporta e molto spesso gli strumenti da giardinaggio vengono lasciati sparsi in giro, senza regole nè ordine. L'esigenza di costruire...
Bricolage

Come portare il pane in tavola

Organizzare una bella cena è sempre una grande soddisfazione per ogni massaia. L'organizzazione della tavola è un elemento fondamentale che si deve ben abbinare alla qualità e alla tipologia delle pietanze che vengono servite durante il pasto. In questa...
Bricolage

Come realizzare la pasta di mollica di pane

La pasta di mollica di pane, o semplicemente pasta di pane, è uno dei materiali più comuni per creare rilievi originali di ogni tipo. Questa pasta viene preparata velocemente e servono davvero pochissimi ingredienti per realizzarla. Inoltre, non c'è...
Bricolage

Come riparare una porta

Immaginiamo di avere una porta di pregio ma non più in buone condizioni, magari una porta di legno che con il tempo si è ritirato con conseguenti fratture e crepe, o una porta di ferro esposta alle intemperie che si è macchiata per colpa della ruggine....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.