Come fare un porta pane con il legno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Negli ultimi anni lo stile shabby chic va di gran moda. Arredare la propria casa e la propria cucina con questo stile però può risultare costoso. Se non riuscite a trovare il porta pane giusto per la vostra cucina in stile shabby chic o semplicemente volete realizzarlo con le vostre mani troverete molto utile questa guida. Scoprite quindi come fare un porta pane con il legno in modo semplice e veloce.

26

Occorrente

  • 1 tavola in legno "balsa, legno di faggio o legno che più vi piace"
  • riga e squadre
  • matita
  • colla per legno
  • morsetti o nastro carta
  • carta abrasiva
  • colori per legno, stoffa o decorazioni a piacere
36

Per fare un porta pane con il legno di ispirazione shabby chic iniziate a reperire i materiali. Potrete trovare tutto in qualsiasi negozio di fai da te oppure rivolgervi ad un falegname di fiducia.
Una volta che vi sarete procurati il legno e il materiale iniziate la produzione del vostro porta pane. Indossando dei guanti da lavoro, per evitare che delle schegge del legno possano infilarsi nella pelle, prendete il pannello e lavoratelo con la carta abrasiva. In questo modo potrete eliminare tutte le schegge sulla superficie.

46

Quindi iniziate a realizzare il progetto del porta pane in legno sulla vostra asse di legno. Disegnate un rettangolo lungo 30 centimetri e alto 15 centimetri, due rettangoli più piccoli lunghi 30 centimetri e alti 10 centimetri e altri due rettangoli lunghi 15 centimetri e alti 10 centimetri. Ovviamente queste misure possono variare a seconda della grandezza del porta pane che volete realizzare. Aiutatevi ad ottenere delle linee dritte utilizzando delle righe e delle squadre da disegno tecnico. Realizzati i 5 rettangoli tagliate il legno utilizzando un seghetto "se non avete un seghetto o non vi sentite in grado di farlo fate tagliare il legno ad un falegname". Quindi pulite nuovamente il legno con della carta abrasiva per eliminare qualsiasi scheggia.

Continua la lettura
56

Una volta che avrete tagliato il legno potrete procedere con l'assemblaggio del vostro porta pane. Appoggiate il rettangolo più grande come base e, con della colla per legno, incollate gli altri 4 rettangoli lungo i bordi, formando così una scatola. Per far aderire al meglio la colla eseguite una pressione quando appoggiate i pezzi di legno l'uno all'altro ed utilizzate del nastro carta o dei morsetti per tenere il legno fermo sino a completa asciugatura. Trascorse 4 ore la colla si sarà asciugata. Se necessario carteggiate ancora con carta abrasiva. Arrivati a questo punto potrete dipingere e decorare a vostra discrezione il vostro porta pane in legno e, se volete, potrete realizzare una fodera interna in stoffa per appoggiare il pane.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per impermeabilizzare il vostro porta pane in legno utilizzate una vernice trasparente sigillante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un porta tovaglioli in legno

I porta tovaglioli si possono trovare di varie forme e di varie misure. Inoltre, i materiali di cui vengono costruiti variano dalla plastica fino a trovare quelli più sofisticati in legno. Tuttavia, è possibile realizzarli anche da soli scegliendo...
Bricolage

Come costruire una porta di legno

Costruire una porta in legno per un interno vi darà la possibilità di personalizzarla e renderla unica grazie alla vostra fantasia. In questa guida vedremo come costruire una porta di legno. Prima di procedere con la spiegazione vi invito a procurarvi...
Bricolage

Come realizzare un porta collane in legno

Le donne sono in possesso di una gran quantità di collane e bracciali, e un modo per averli sempre in ordine e a portata di mano è appenderli a un porta collane. Se siete appassionati di bricolage, ecco la guida perfetta per voi. In poche semplici fasi...
Bricolage

Come montare una porta in legno

Succede alcune volte che acquistate magari una porta e nasce il problema della montatura. Potrete benissimo eseguire quest'ultima azione appena citata con l'aiuto di un esperto del settore, che dovrete naturalmente pagare, oppure, in alternativa, potrete...
Bricolage

Come realizzare un porta bijoux di legno

Le donne tendono spesso ad accumulare orecchini, anelli, collane, bracciali, catenine, etc. Per evitare che tutti questi oggetti possano essere sparsi in giro per la casa, e quindi perdersi o rovinarsi, vengono raccolti nei cosiddetti porta bijoux. Di...
Bricolage

Come realizzare un porta-computer in legno

Sono sempre di più le ore che trascorriamo di fronte allo schermo di un computer, vuoi per lavoro o per intrattenimento: se si tratta di un pc portatile, poi, siamo soliti portarlo con noi dappertutto, anche nei posti più disparati. Quando però si...
Bricolage

Come Costruire Un Porta Cd In Legno

Esistono molti modi per realizzare un porta CD; questo progetto prevede la creazione di una scatola con sottili listelli in compensato che fungono da separatori. Un buon effetto si può ottenere con l'uso di multistrato i cui bordi si rifiniscono con...
Bricolage

Come realizzare un Porta Dischetti Di Legno

I porta cd sono oggetti diventati ormai di uso comune; sono molto utili, poiché ci consentono di conservare in modo ordinato e preciso tutti i nostri dischetti musicali o video. In commercio ne troviamo di vari tipi e materiali; i più diffusi sono,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.