Come fare un portachiavi di polistirolo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il polistirolo si può trovare in commercio di diverse forme ovvero in pannelli, sagomato per imballaggi, a palline e in tante altre tipologie. Questo materiale molto utilizzato per i rivestimenti di pareti e soprattutto per coibentature termiche ed isolanti, può ritornare utile anche per alcuni manufatti frutto della nostra creatività. A tale proposito vediamo come fare un portachiavi di polistirolo.

25

Occorrente

  • Polistirolo
  • Spago
  • Colla vinilica
  • Spilli
  • Anello di metallo
  • Colori acrilici
  • Pennello a setole morbide
  • Pennarello
  • Cutter o forbici
  • Ciondolo
35

Per fare un portachiavi in polistirolo in modo semplice e veloce, possiamo andare in un negozio specializzato in bricolage ed acquistare i componenti: l'anello di metallo per tenere le chiavi insieme alla catenella, la sagoma di polistirolo già pronta, i colori acrilici ed il pennello a setole morbide. È opportuno scegliere una forma che non sia fragile, altrimenti il nostro portachiavi si romperà facilmente; possono andare bene una sfera o un cuore, oppure un cubo.

45

Dopo averlo dipinto con i colori acrilici, attaccheremo con la colla vinilica l'estremo libero della catenella metallica attaccata all'anello. È possibile anche modellare da un pezzo di polistirolo la sagoma che preferiamo, dobbiamo solo fare attenzione a non romperlo. È possibile anche modellare da un pezzo di polistirolo la sagoma che preferiamo, dobbiamo solo fare attenzione a non romperlo. Per fare dei tagli dritti, è sufficiente passare la lama di un taglierino, o di un coltello affilato, lungo la linea di taglio; per sagomare è invece necessario avere una taglierina con filo a caldo, oppure usare del ferro filato riscaldato sul fornello a gas fa fondere il polistirolo e ci consente di ottenere la forma desiderata. In questo modo il soggetto del nostro portachiavi sarà sicuramente originale. Nel passo successivo vediamo invece come creare un portachiavi avendo a disposizione del polistirolo con una sagoma ben precisa.

Continua la lettura
55

Un altro simpatico ed originale modo per creare un portachiavi di polistirolo è infatti, quello di prendere una pallina simile come forma a quella in uso nel tennistavolo che poi basta colorarla di giallo con della vernice acrilica spray e dopo aver atteso pochi minuti per l'essiccazione possiamo aggiungere occhi e bocca, disegnandoli entrambi con un pennarello indelebile,. In tal modo creiamo una delle tante tipiche faccine molto in uso nella messaggistica web e sui telefoni cellulari. A lavoro ultimato basta poi inserire a caldo e con della colla vinilica un ciondolo che ci consente di ottenere il nostro personalizzato portachiavi in polistirolo in modo semplice, originale, ed ideale da regalare (con espressioni diverse) ai nostri più cari amici, oppure appenderle sull'albero di Natale in sostituzione delle classiche palline di vetro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un portachiavi con lo spago

Capita spesso di avere delle chiavi che non hanno una loro collocazione sicura. Quindi per evitare di non trovarle all'occorrenza bisogna aggiungerli a un portachiavi. Quest'ultimo volendo si può anche creare utilizzando dei semplici materiali che si...
Bricolage

Come decorare un portachiavi di legno

I portachiavi in legno sono molto leggeri, semplici e maneggevoli da usare, questo fa si che siano molto diffusi e facilmente reperibili. Per renderli unici e personalizzati è inoltre possibile abbellirli e ritoccarli in diversi modi! Ecco quindi una...
Bricolage

Come realizzare un portachiavi a forma di gatto

La necessità di raggruppare le chiavi è divenuta ormai una vera e propria esigenza. Mettere ordine alle chiavi in modo anche simpatico, poi, può essere una soluzione davvero originale. Avete mai realizzato un portachiavi fai da te? Magari spendendo...
Bricolage

Come creare un portachiavi col das

Con il das è possibile riuscire a realizzare diverse cose, partendo dalle decorazioni, statuette, ciondoli, fino a piccole idee regalo, come per esempio dei simpatici portachiavi, di forme e colori diversi. Per personalizzarli, si possono applicare perline,...
Bricolage

Come realizzare un portachiavi con foto

Se desiderate fare un regalo ad una persona a voi cara, In occasione di una festività o di qualsiasi altro evento, un portachiavi può rivelarsi un'ottima e gradita soluzione. Inoltre, se deciderete di personalizzarlo con delle foto che raffigurino voi...
Bricolage

Come Fare Un Portachiavi Imbottito

Senza un adeguato supporto, le chiavi possono facilmente perdersi. In qualsiasi momento e per qualsiasi circostanza, possono accidentalmente scivolare dalle tasche dei pantaloni o dalla borsa. Senza dubbio non è una questione da poco. In misura preventiva,...
Bricolage

Come Realizzare Un Sandaletto Portachiavi

Il portachiavi solitamente è composto da un anello di metallo o da dei piccoli moschettoni con cui è possibile raggruppare più chiavi. In genere ai portachiavi semplici viene aggiunto un pendaglio ornamentale che, oltre a essere una decorazione, sotto...
Bricolage

Come Realizzare Un Vano Portachiavi in legno

Qual è l'oggetto più utile, ma che non sapiamo mai dove poggiare al rientro a casa, a tal punto da non ricordarci più dove sia, tutte le volte che lo ricerchiamo? Se hai risposto la chiave, la tua risposta giusta. Chi di noi nel corso della propria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.