Come Fare Un Portachiavi Imbottito

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Senza un adeguato supporto, le chiavi possono facilmente perdersi. In qualsiasi momento e per qualsiasi circostanza, possono accidentalmente scivolare dalle tasche dei pantaloni o dalla borsa. Senza dubbio non è una questione da poco. In misura preventiva, infatti, vanno cambiate tutte le serrature del mazzo, con un costo non irrilevante. A tal proposito, esistono portachiavi dalle forme e dimensioni più disparate. I prezzi variano in base ai personaggi ed ai materiali. Tuttavia, oggi, vogliamo proporti un accessorio artigianale. Potrai realizzare un piccolo portachiavi imbottito con le tue mani, senza spendere grosse cifre. Quest'idea molto originale, creativa, semplice ed unica, può diventare anche un simpatico regalo per amici o parenti. Ecco come fare.

27

Occorrente

  • Ritagli di stoffa bianca o Tela Aida
  • Matassine da ricamo colorate
  • Cerchietto in metallo per portachiavi
  • Catena piccola a metraggio (si trova dal ferramenta)
  • Soggetti da ricamare
  • Ovatta bianca per imbottire
37

Per fare un piccolo portachiavi imbottito, procurati tutto l'occorrente. Disponi il materiale su un piano di lavoro ampio, pulito e ben ordinato. Per un'originale idea regalo, potrai personalizzare l'accessorio ricamandoci sopra le iniziali della persona cara. In alternativa, potrai utilizzare delle decorazioni come brillantini, borchie o perline a tuo piacimento. Quindi, dalla stoffa a tua disposizione (preferibilmente tela Aida) ritaglia due piccoli quadrati, più o meno nella misura di 8 x 8 centimetri. Le dimensioni sono chiaramente indicative. Potrai personalizzare il portachiavi come meglio credi.

47

Sovrapponi i due quadrati e cuci solo le 3 estremità con dei punti nascosti. Adesso, scegli un piccolo soggetto per personalizzare il tuo portachiavi. In alternativa, potrai optare per delle iniziali stilizzate, impreziosite da alcuni particolari come stelline, cuori o fiori. Riporta le esatte misure sulla tela e ricama a punto croce. Tra i metodi di ricamo, senz'altro è il più semplice e dal piacevole effetto visivo. Trasferisci quindi l'immagine anche sull'altra facciata del portachiavi. A questo punto, taglia la catena a metraggio nella lunghezza di 4 centimetri.

Continua la lettura
57

A questo punto, introduci dall'estremità aperta del portachiavi dell'ovatta. L'accessorio dovrà essere ben imbottito e morbido. Quindi, chiudi l'apertura con dei piccoli punti nascosti. Ora, realizza in cima al portachiavi un piccolo occhiello con del filo per cucito di colore bianco. Per procedere, getta da una parte all'altra il filo per 3 volte e lavora sopra a punto festone. Al suo interno, infila il pezzetto di catena e poi il cerchietto in metallo. Hai appena realizzato un originale portachiavi imbottito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Applica eventuali perline o strass con la colla a caldo o, se hanno il forellino, con ago e filo
  • Da questa tecnica base, potrai realizzare tanti tipi di portachiavi utilizzando semplici scampoli di stoffa, senza necessariamente ricamare il tessuto. Potrai sbizzarrirti con le forme ed i soggetti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un portachiavi con lo spago

Capita spesso di avere delle chiavi che non hanno una loro collocazione sicura. Quindi per evitare di non trovarle all'occorrenza bisogna aggiungerli a un portachiavi. Quest'ultimo volendo si può anche creare utilizzando dei semplici materiali che si...
Bricolage

Come decorare un portachiavi di legno

I portachiavi in legno sono molto leggeri, semplici e maneggevoli da usare, questo fa si che siano molto diffusi e facilmente reperibili. Per renderli unici e personalizzati è inoltre possibile abbellirli e ritoccarli in diversi modi! Ecco quindi una...
Bricolage

Come creare un portachiavi col das

Con il das è possibile riuscire a realizzare diverse cose, partendo dalle decorazioni, statuette, ciondoli, fino a piccole idee regalo, come per esempio dei simpatici portachiavi, di forme e colori diversi. Per personalizzarli, si possono applicare perline,...
Bricolage

Come realizzare un portachiavi a forma di gatto

La necessità di raggruppare le chiavi è divenuta ormai una vera e propria esigenza. Mettere ordine alle chiavi in modo anche simpatico, poi, può essere una soluzione davvero originale. Avete mai realizzato un portachiavi fai da te? Magari spendendo...
Bricolage

Come realizzare un portachiavi con foto

Se desiderate fare un regalo ad una persona a voi cara, In occasione di una festività o di qualsiasi altro evento, un portachiavi può rivelarsi un'ottima e gradita soluzione. Inoltre, se deciderete di personalizzarlo con delle foto che raffigurino voi...
Bricolage

Come Realizzare Un Sandaletto Portachiavi

Il portachiavi solitamente è composto da un anello di metallo o da dei piccoli moschettoni con cui è possibile raggruppare più chiavi. In genere ai portachiavi semplici viene aggiunto un pendaglio ornamentale che, oltre a essere una decorazione, sotto...
Bricolage

Come fare un portachiavi di polistirolo

Il polistirolo si può trovare in commercio di diverse forme ovvero in pannelli, sagomato per imballaggi, a palline e in tante altre tipologie. Questo materiale molto utilizzato per i rivestimenti di pareti e soprattutto per coibentature termiche ed...
Bricolage

Come Realizzare Un Vano Portachiavi in legno

Qual è l'oggetto più utile, ma che non sapiamo mai dove poggiare al rientro a casa, a tal punto da non ricordarci più dove sia, tutte le volte che lo ricerchiamo? Se hai risposto la chiave, la tua risposta giusta. Chi di noi nel corso della propria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.