Come fare un portatorte in stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Chi ama dedicarsi alla creativa e golosissima passione per la cucina, ed in particolare per la preparazione di torte e dolci da far assaggiare a parenti ed amici, di certo troverà interessante e stimolante un tutorial, semplice ma d'effetto, per realizzare con le proprie mani un bellissimo portatorte in stoffa. Un portatorte in stoffa può essere realizzato in casa attraverso pochi passaggi e può risultare utile per confezionare torte e dolcini in modo creativo e femminile. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come fare un portatorte in stoffa.

26

Occorrente

  • Ago e filo, oppure colla a caldo per tessuti
  • Stoffa colorata
  • Forbici
36

Scelta del tessuto

Il primo passaggio per fare con le proprie mani in modo semplice e veloce un bel portatorte in stoffa consiste nella scelta di un tessuto idoneo alla creazione. Sarà importante scegliere una stoffa non eccessivamente sottile, in modo da rendere il portatorte resistente e durevole nel tempo. Naturalmente la stoffa potrà essere coloratissima e fantasiosa, oppure dal colore tenue e più delicato, abbinandosi anche ai colori della cucina che ospiterà il portatorte! La seconda cosa da fare sarà il taglio della stoffa, per ottenere i due lati del portatorte da cucire assieme.

46

Cucitura dei ritagli di stoffa

Per assemblare i ritagli di stoffa che serviranno a realizzare il portatorte, non sarà indispensabile la macchina da cucire. Le creative più esperte di cucito potranno, certamente, utilizzare ago e filo oppure una buona macchina da cucire, ma chi non si intende di cucito creativo potrà utilizzare, piuttosto, una buona colla a caldo che sarà utile ad unire i ritagli di stoffa in modo resistente ed efficace. Per fare i manici del portatorta di stoffa, basterà ripiegare all'interno i due bordi esterni delle due strisce di stoffa più sottili, per rifinirle con accuratezza. Con la colla a caldo per tessuti, oppure con ago e filo, sarà semplice fissare i bordi della stoffa.

Continua la lettura
56

Unione dei due rettangoli di stoffa

Infine, sempre utilizzando la colla a caldo oppure la macchina da cucire, basterà unire i due rettangoli più grandi, sovrapponendoli, proprio come per la realizzazione di una borsetta. Sarà bene unire i due rettangoli di stoffa al rovescio, aspettando i tempi di asciugatura della colla a caldo, per poi rivoltarli all'esterno ottenendo un corpo del portatorte con bordi perfetti. Al centro di ogni rettangolo di stoffa, infine, basterà unire i due manici, proprio come quelli di una borsa. Quando la torta sarà posizionata all'interno del portatorte di stoffa, questo seguirà la forma del piatto o della confezione della torta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La colla a caldo sarà efficace per unire i ritagli di stoffa, ma sarà bene utilizzare il portatorte per confezionare torte e dolci non troppo pesanti!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riciclare la stoffa in modo creativo

In questa guida vi spiegheremo come riciclare la stoffa in modo creativo. Sicuramente ognuno di voi possiede diversa stoffa presente all'interno di scatoloni abbandonati e intrisi di polvere. Dai vestiti alle coperte, passando per i tappeti fin troppo...
Bricolage

Come realizzare cuori e stelle di stoffa

Il Natale, è una delle festività più amata dai bambini. La strade si decorano, l'atmosfera diventa più frizzante, nelle case, si fa il classico albero e il presepe adornandoli il più possibile. Oggi, andremo a vedere come realizzare degli oggetti...
Bricolage

Come riciclare scampoli di stoffa

Non si butta via niente, soprattutto gli avanzi di stoffa. Un vestito che non mettiamo più, una maglietta bucata o sgualcita, un lenzuolo logorato come una tovaglia o un jeans che non si desidera più utilizzare. Ogni abito può diventare un'altra cosa...
Bricolage

Come Fare Un Pannello Di Stoffa Per La Cameretta

I pannelli di stoffa sono degli elementi che vengono normalmente appesi alle pareti delle camerette di bambini e ragazzi, in cui si rivelano estremamente utili in quanto è possibile riporre numerosi oggetti che altrimenti resterebbero sparpagliati per...
Bricolage

Come realizzare una stellina di stoffa profumata

Una bellissima idea per realizzare un oggetto decorativo che sia grazioso e nel contempo funzionale per il tuo ambiente domestico, è quella di realizzare una simpatica stellina di stoffa profumata da appendere ad una parete anche come decorazione, oppure...
Bricolage

Come realizzare dei cuori di stoffa decorativi

Con i cuori si può decorare qualsiasi cosa ed in ogni occasione, non solo a San Valentino. Se ne possono creare di ogni colore e dimensione: quindi si potranno davvero appenderli ovunque, maniglie di porte e finestre, cucina, chiavi e borse. La procedura...
Bricolage

Come rivestire un quaderno con la stoffa

I quaderni rappresentano dei validi strumenti su cui appuntare degli scritti oppure disegnare qualche creazione, ed è per questo che si vorrebbe che restassero in uno stato ottimale il più a lungo possibile. Questo lo si può fare personalizzandoli...
Bricolage

Come riutilizzare i ritagli di stoffa

Sicuramente anche voi avrete in casa una scatola di latta o di cartone che contiene tutto l'occorrente per cucire come aghi, forbici e scampoli di stoffa. Spesso però questi scampoli vengono accumulati quasi compulsivamente e ci si ritrova con moltissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.