Come Fare Un Pouf Letto D'Emergenza

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Se all'improvviso in casa ci troviamo con degli ospiti e che non sappiamo come far dormire, è importante saper trovare la soluzione ottimale e soprattutto garantire un comodo letto. In tal caso possiamo optare per la realizzazione di un pouf d'emergenza seguendo delle specifiche linee guida. In riferimento a ciò, ecco passo dopo passo come fare questo comodo ed utile letto.

25

Occorrente

  • 3 blocchi di poliuretano cm 15x70x70, metri 4,50x0,90 di fibra di poliestere, 3 tele robuste alte metri 1x 1,60, pistola per colla a caldo, tessuto da rivestimenti metri 2x2, macchina da cucire, 3 cerniere da cm 60, tavola 70x70, piedini
35

Innanzitutto, per poter iniziare il nostro progetto sarà necessario munirsi di tre cuscini di forma squadrata uniti a fisarmonica. Infatti, questi, cosi disposti possono diventare, di volta in volta, un soffice sgabello, un letto d'emergenza o una poltroncina appoggiando il cuscino superiore al muro. A questo punto sarà necessario prendere la fibra in poliestere, per poi fissarla. Dunque, con l'aiuto di qualche punto di colla a caldo bisognerà procedere con il rivestire tutti i cuscini.

45

Dopo aver eseguito tutto ciò, occorrerà prendere adeguatamente le misure ed imbastire le tre tele al rovescio, lasciando però un lato aperto per inserire la cerniera. Adesso, si potrà proseguire con il rivoltarlo, per poi infilarci i cuscini accertandoci prima che vadano bene, e in tal caso si potrà continuare con il cucire attraverso la macchina le fodere, per poi inserire le suddette cerniere. Dopo aver eseguito queste fondamentali operazioni, si potrà procedere poi con l'unire le tre fodere tramite i 2 rettangoli di congiunzione in tela, cuciti all'esterno delle fodere stesse. Ora è necessario infilare i cuscini e comporre finalmente il pouf. A questo punto, si dovrà proseguire quindi con la tela da rivestimento, modellando la copertina e imbastendo l'orlo, e poi si potrà continuare con il fermare gli angoli con dei nastri ricavati da ritagli della tela stessa.

Continua la lettura
55

Inoltre, per mantenere il pouf sollevato da terra, si potrà procedere con una tavola di legno, incollandovi i quattro piedini, oppure acquistando quelli molto economici e più stabili dotati di una piastrina con filettatura centrale. Infine per quanto riguarda il rivestimento del pouf d'emergenza è anche possibile foderarlo con la stessa stoffa di divani e poltrone quindi a fiori o damascata, oppure con la pelle se la tipologia di rivestimento è la stessa, rendendolo in tal modo il pouf d'emergenza simile come design e colore, e quindi con la possibilità di poterlo comodamente esporlo come complemento d'arredo in un salotto, nella cameretta dei nostri bambini oppure in camera da letto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come rivestire un pouf

Quante volte avete voluto dare un tocco di colore, nuovo e originale, ad una delle vostre stanze ma poi avete rimandato e rimandato, con la scusa della mancanza di tempo o di un lavoro troppo impegnativo? Molto spesso si crede - erroneamente - che per...
Cucito

Come realizzare un pouf all'uncinetto

Se anche noi abbiamo imparato a lavorare all'uncinetto, ed adesso vogliamo stupire tutti i nostri cari amici e parenti, creando alcuni simpatici e comodissimi arredi per la casa, allora ecco che questo tutorial, potrà fare al caso vostro. Nello specifico...
Cucito

Come realizzare una federa per la testata del letto

Arredare la camera da letto è davvero divertente, oggi grazie ai diversi tessuti a metraggio in vendita ormai un po’ dappertutto è facile cambiare look al proprio letto senza spendere una fortuna. La maggior parte delle testate dei letti matrimoniali...
Cucito

Come realizzare un coordinato per la camera da letto

Se state pensando di realizzare un tessuto particolare o che possa sposarsi bene con un altro colore che avete in testa o con un particolare arredo, ma non sapete come fare, questa è la guida giusta per poter realizzare un fantastico coordinato. Il coordinato,...
Cucito

Come realizzare una testiera imbottita

Chi possiede un letto in ottone, metallo o ferro battuto può volerlo arricchire o rimodernare, donando alla camera una nuova immagine. È possibile per questo realizzare una testiera imbottita, utilizzando ogni tipo di materiale e colore. In tal modo,...
Cucito

Come realizzare un baldacchino con nastri e cuori

Se desiderate realizzare un fantastico baldacchino nella camera di una bambina, creando un effetto magico sul letto, queste righe passo dopo passo possono esservi davvero utili. Il risultato donerà molto gusto alla vostra stanza, e non vi ruberà molto...
Cucito

5 idee creative per ricamare le tende

Le tende sono parte integrante dell'arredamento di una casa e per questo vanno scelte con cura. Esistono tende di varie forme e dimensioni. Per esempio, ci sono le tende rotonde, quadrate, rettangolari, doppie o singole. Poi ci sono le tende per il bagno,...
Cucito

Come creare un lenzuolo con l'elastico

Per gli appassionati di cucito, ecco una nuova occasione per mettere alla prova le nostre capacità e creare qualcosa di utile per noi e per la nostra casa. Creare un completo nuovo di lenzuoli per il nostro letto sarà divertente, partendo dalla scelta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.