Come fare un pozzo con le mollette di legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Qualunque amante del decoupage e della falegnameria in generale apprezzerà senza alcun dubbio questa guida: vi spiegheremo brevemente, tramite tre semplici passi, come fare un pozzo con le mollette di legno. Per prima cosa c'è da dire che ovviamente intendiamo un pozzo in miniatura, di una dimensione medio-piccola, sarebbe impossibile e utopico d'altronde creare un pozzo reale utilizzando le mollette per stendere la roba.
Con questa guida ci proponiamo di spiegarvi chiaramente che non è una cosa così complicata e che chiunque, con un po' di buona volontà e di passione, potrà realizzare quello che preferisce, abbellendo anche il proprio pozzo e usandolo per qualsiasi cosa preferisca: c'è chi li costruisce come porta oggetti, chi invece come porta vasi e tanto altro. Vediamo subito insieme come fare senza perdere ulteriore tempo!

27

Occorrente

  • Almeno 30-40 mollette in legno di qualsiasi forma, colore o dimensione
  • Colla a caldo
  • Sagoma di cartone da ritagliare
  • Pittura colorata
  • Vernice
37

La prima cosa da fare, forse la più complicata perché richiedere una consapevolezza in più rispetto alle altre, è: ritagliare con cura e in maniera scrupolosa la sagoma in cartone che avete precedentemente acquistato o che vi siete procurati magari dalla vostra esperienza con questo tipo di cose. Prendete questa sagoma e ritagliatela in modo tale da poter formare il corpo del vostro pozzo, quindi dovrà poi essere flessibile. State attenti a non rompere il cartone e incollatelo a caldo sulla base di legno.

47

Successivamente potrete occuparvi delle mollette di legno. Con la colla a caldo, cercate di incollarle uniformemente lungo tutta la superficie esterna della vostra composizione con il cartone che avete costruito in precedenza. Ripetete questo procedimento per tutte le mollette fino a rimpire tutti gli spazi: ovviamente cercate di attaccarle tutte seguendo lo stesso verso, altrimenti il vostro futuro pozzo risulterà poco armonioso e non avrà una forma ben definita.

Continua la lettura
57

In ultimis, cercate di realizzare, con le mollette, proprio il manico del vostro pozzo, nonché l'arco superiore. Incollate anche questa volta le mollette ad un pezzo circolare di cartone e componete questa parte che vi manca. Non appena avrete finito, lasciate il pozzo ad asciugare finché la colla non si sarà solidificata.
A quel punto potrete sbizzarrirvi con i colori che preferite, o magari passando della vernice per lucidare tutta la vostra opera d'arte fatta in casa. Il nostro consiglio è quello di pitturarlo con dei colori tinta pastello e infine passare un lucidante che possa donargli un aspetto più curato. Ecco spiegato come poter ottenere un pozzo fatto in casa!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi ricordiamo di fare attenzione alla colla a caldo per evitare spiacevoli conseguenze.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un portaombrelli con le mollette di legno

Al giorno d'oggi il bricolage fai da te è davvero alla portata di tutti. Usando internet è possibile reperire migliaia di idee per realizzare lavoretti semplicemente unici, mettendoci un pizzico di nostra fantasia. È possibile creare dei semplici braccialetti...
Altri Hobby

5 idee da realizzare con le mollette per capelli

Sapevate che con le mollette per i capelli si possono realizzare degli oggetti originali ed allegri? Basta soltanto un po' di fantasia e delle normali mollette possono essere riciclate in modo utile. Se poi le vostre mollette sono decorate con fiori ed...
Altri Hobby

5 modi per creare un porta mollette

La casalinga perfetta deve avere a disposizione anche un bellissimo e super maneggevole porta mollette, in modo di poter riporre adeguatamente le mollette ed allo stesso tempo poterlo utilizzare in modo pratico per stendere in modo sbrigativo panni. Sicuramente...
Altri Hobby

Come decorare delle mollette da bucato con la vernice acrilica

Le mollette da bucato sono facilmente reperibili e non costano tanto. Fantastiche per tantissimi utilizzi e davvero versatili. Ora che arriva Natale c'è la corsa ai regali all'ultimo minuto e spesso il budget non è dei migliori. Una bella idea potrebbe...
Altri Hobby

Come costruire una fioriera con le mollette del bucato

Nel riciclo creativo, le mollette da bucato rappresentano un'importante risorsa. Si possono realizzare originali decorazioni casalinghe oppure simpatiche idee regalo. Le mollette si prestano per vari oggetti: sottopentola, portafotografie, lampadari futuristici...
Altri Hobby

Come realizzare un porta mollette in stoffa

Le mollette che vengono utilizzare per i panni possono essere contenute in qualche oggetto che gli dà maggiore eleganza, per fare ciò però bisogna chiamare in causa l'arte del riciclo. La guida in questione infatti serve proprio per scoprire come realizzare...
Altri Hobby

5 idee da realizzare con le mollette del bucato

Le mollette sono quei particolari oggetti che ci permettono quotidianamente di stendere il nostro bucato ad asciugare, quindi impossibile da non trovare in qualsiasi abitazione o giardino.  Queste con un po di fantasia e manualità possono essere delle...
Altri Hobby

Come realizzare un porta mollette

Riporre le mollette dopo l'utilizzo è sempre un problema. Spesso le donne non si accontentano di un semplice e comune cestino, ma preferiscono qualcosa di originale e personalizzato che lascia una loro traccia. In questo caso l'arte del fai da te è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.