Come fare un presepe con la tecnica del quilling

Tramite: O2O 23/11/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se in occasione del Natale intendete realizzare un presepe davvero particolare e nel contempo originale, potete adottare la tecnica del quilling. Si tratta infatti di un metodo che con l'utilizzo di apposite forme ed alcuni strumenti, vi consente di ottenere delle decorazioni con cui fare poi il suddetto presepe. In riferimento a ciò, ecco una guida con le istruzioni ed i consigli su come procedere.

27

Occorrente

  • Tavolozza con varie forme geometriche
  • Stelle filanti o nastrini di stoffa
  • Pinzette per il quilling
  • Colla acrilica e acrilica
37

Arrotolare la carta

La tecnica del quilling consiste nell'arrotolare delle striscette di carta sottili o anche dei nastrini, creando nel contempo varie figure geometriche che poi alla fine ritornano utili per sagomare alcuni oggetti. Nel caso del presepe per arrotolare la carta, vi conviene usare l'apposita tavolozza con svariati tipi di forme proprio per il quilling, ed alcuni piccoli utensili specifici per poterla maneggiare e creare ad esempio le immagini raffiguranti la Trinità, oltre che per corredare la capanna di alcuni tipici accessori come ad esempio la stella cometa sul tetto e gli angioletti sui laterali.

47

Realizzare la capanna della Natività

Per realizzare la capanna del vostro presepe, prendete un pezzo di cartone e ripiegatelo in modo da ottenere una sorta di triangolo, che poi fissate con della colla vinilica su una base ricavata da un altro pezzo di cartone. A questo punto, non vi resta che procedere con la tecnica del quilling e creare le figure della Natività. Nello specifico e come del resto illustrato nel tutorial video annesso a questa guida, si tratta di sfruttare le sagome a disposizione sulla tavolozza e realizzare ad esempio il corpo e la testa di San Giuseppe e della Madonna, il Bambino Gesù e la sua culla (mangiatoia), ed altri funzionali accessori come ad esempio la stella cometa da apporre come da tradizione sul tetto della capanna, o ancora degli alberelli o piante da aggiungere sulla base del cartoncino dove in precedenza avete posizionato la sagoma della capanna stessa. Di fondamentale importanza durante la lavorazione con la tecnica del quilling, è di usare l'apposito strumentino che serve per arrotolare la carta (o il nastrino) ed una pinzetta, in modo da poter poi maneggiare con cura e precisione le sagome ottenute. La colla acrilica vi servirà poi per fissare tra loro i vari pezzi, che compongono le suddette figure ed immagini.

Continua la lettura
57

Procedere con le finiture

Una volta completate tutte le sagome e le figure in quilling per il vostro presepe, non vi resta che procedere con le finiture utilizzando ad esempio altre striscioline di carta per decorare il tetto della capanna, oppure congiungerle tra loro e realizzare un prato da apporre davanti all'ingresso. Lo stesso discorso vale anche per le classiche figure del presepe, vale a dire angioletti o Re Magi che potete infatti creare sempre con la tecnica del quilling.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come decorare con la tecnica del quilling

Come vedremo nel corso di questa guida dedicata al fai da te, la c. D tecnica del quilling è una pratica molto antica, usata persino nel periodo rinascimentale per addobbare testi sacri e preziosi, consistente nell'uso di carta colorata da attorcigliare...
Altri Hobby

Come fare un pupazzo di neve con la tecnica del quilling

Nell'immaginario comune, il pupazzo di neve, in tutte le sue forme e colori, è un elemento immancabile delle festività natalizie. Oltre a quelli che possiamo trovare all'esterno, in giro o di fronte alle case quando nevica, è possibile realizzare dei...
Altri Hobby

Come realizzare un quadro con tecnica quilling

Il quilling è una tecnica semplice da eseguire ma di grande effetto. Diffusosi in Europa in epoca vittoriana, divenne un singolare passatempo molto in voga tra le signore dell'alta nobiltà, che lo consideravano addirittura al pari dell'arte del ricamo....
Altri Hobby

Quilling: tutti gli strumenti necessari

Il quilling rappresenta una tecnica del fai da te con la carta ed il cartoncino davvero sorprendente. Grazie alla creativa e divertentissima tecnica del quilling è possibile realizzare a mano molte decorazioni deliziose con le quali abbellire gli ambienti...
Altri Hobby

Quilling: lavoretti semplici per bambini

I bambini sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli ed idee per potersi divertire. Esistono moltissimi modi per soddisfare questa esigenza e per fare in modo che i nostri figli crescano sani e con una buona dose di fantasia. Il quilling è una tecnica...
Altri Hobby

Come costruire un presepe in polistirolo

Costruire un presepe in polistirolo è un compito semplice che richiede delle buone manualità nella tecnica del fai da te. Il presepe può essere creato in diversi modi e abbellito come più si desidera. Il tempo per eseguire questo lavoro è abbastanza...
Altri Hobby

5 idee originali per il presepe

In Italia la tradizione più antica per quel che riguarda il Natale consiste nel fare il presepe. Il presepe è una sorta di plastico, o diorama, che ricostruisce il momento della nascita di Cristo. In commercio si possono trovare fondali, statuine, oggetti,...
Altri Hobby

Come realizzare il presepe pop-up

Se in occasione del Natale intendiamo realizzare un presepe davvero particolare, possiamo optare per uno piuttosto originale definito di tipo pop-up. Nello specifico si tratta di un ottimo metodo per regalarlo ad amici e parenti in occasione della Santa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.