Come fare un pupazzo con vasi di fiori

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come fare un pupazzo con vasi da fiori. Una piccola ed esaustiva guida per creare un simpaticissimo pupazzo con l'utilizzo dei vasi da fiori per decorare con fantasia e allegria la tua casa, il tuo balcone, il tuo giardino o solo un angolo dell'ingresso di casa. Un tocco di originalità insegnando ai più piccoli l'arte del riciclo creativo.

26

Occorrente

  • vasi da fiore di varie misure,corda,gusci di noci ,semi .
36

Iniziamo dal corpo e in seconda battuta dagli arti del pupazzo. Il busto sarà preso da un vaso di grosse dimensioni. Su tale vaso fate quattro piccoli fori per introdurre gli arti. Vanno fatti due fori in alto per le braccia, e due in basso per le gambe. Prendete una corda e tagliatela un po di più per la misura della lunghezza delle braccia, e procedete a fare un nodo a una delle estremità. Inserire i vasi piccoli l'uno dentro l'altro, in modo da fare passare la corda attraverso il buco sul fondo. Fare ogni volta un piccolo nodo, in modo da distanziare i vasi l'uno dall'altro. Appena giunti all'ultimo vaso fate passare la corda dal buco laterale. Terminato il lavoro con il braccio fate passare la corda nel foro fatto sul vaso più grande e fate un bel nodo, in maniera da fissare bene le braccia al corpo del pupazzo. Poi ripetete l'operazione con l'altro braccio e passare quindi alle gambe.

46

Adesso prendete un'altro pezzo di corda sempre un po più lungo e fate un nodo all'estremità. Inserite i vasi piccoli uno dentro l'altro e seguite passo passo la stessa modalità seguita per le braccia, fissandole al corpo con un altro nodo. Adesso prendete un vaso di grandezza uguale a quello usato per il corpo.

Continua la lettura
56

Adesso comincia a mio modesto parere la parte più bella e divertente. La personalizzazione del pupazzo. Per fare gli occhi potete utilizzare i gusci di noce. Per il naso potete usare un tappo di plastica o di sughero. Per ottenere la bocca usate dei semi di qualsiasi tipo e misura tenendoli insieme con del nastro biadesivo. Un tocco di personalizzazione in più la si può ottenere appoggiando all'interno del vaso una delle nostre piante presenti in casa o in giardino. Volete intanto avere un pupazzo? Allora potete mettere nel vostro vaso una piantina di crescione o anche di falangio che daranno al vostro pupazzo una bellissima chioma tutta verde. Se sarà una pupazza avrà tantissimi fiori dai bellissimi colori e sfumature. Potete usare le begonie, le petunie, i tagate. Qualsiasi fiore darà colore e allegria alla vostra realizzazione. Ma oltre che a decorare e dare un tocco di allegria ai vostri ambienti esterni pensate anche a quando vi affaccerete la mattina e sentirete il dolce profumo che emanano i vostri fiori. Un simpatico ed originale modo di iniziare bene la vostra giornata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • stuzzicate la fantasia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con l'ovatta

La creazione fai-da-te di un originale omino di neve è davvero l'ideale per festeggiare in modo simpatico l'arrivo dell'inverno e, perché no, delle festività natalizie. Tra le tante decorazioni che è possibile effettuare in questo suggestivo periodo...
Bricolage

Come realizzare con la carta un pupazzo di neve

Il pupazzo di neve è sicuramente l'emblema delle grandi nevicate, specie per i più piccini. Nel periodo natalizio, qunado in casa si respira aria di festa e tutti si cimentano nella realizzazione di lavoretti che possano piacevolmente allietare familiari...
Bricolage

Come costruire un pupazzo di neve con cartoncino e polistirolo

Cerchi un modo originale per catturare l'attenzione e la curiosità del tuo bambino? Racconta una favola in un modo un po' particolare. Anima la tua storia con un vero personaggio. Imparerai a come costruire un pupazzo di neve con un cartoncino e del...
Bricolage

Come costruire un pupazzo a molla

I giochi di una volta erano molto diversi da quelli odierni. Non esisteva la tecnologia avanzata e ci si accontentava di molto poco per divertirsi. Uno dei giochi amati dai bambini di allora era il famoso pupazzo a molla. Questo piccolo oggetto semplice...
Bricolage

Come creare un pupazzo con le calze

Creare un pupazzo con le calze è un passatempo che diverte grandi e piccini. Le marionette fatte a mano sono state popolari per migliaia di anni, fin dai tempi degli antichi greci e cinesi, dove venivano utilizzate in commedie teatrali, cerimonie religiose...
Bricolage

Come Creare Un Segnaposto Pupazzo Di Neve

I segnaposto sono un'ottima soluzione per decorare la tavola di una festa o semplicemente come piccolo ricordo da regalare ai propri amici. Trattandosi di un oggetto decorativo può essere realizzato in molteplici modi, soprattutto se si procede con il...
Bricolage

Come fare un pupazzo di neve in legno

L'inverno ormai è arrivato e con esso si avvicinano anche le festività natalizie. Ormai è arrivato il periodo dove pensare a cosa appendere all'Albero di Natale e a tutte quelle decorazioni da usare per addobbare la casa. Il soggetto più che azzeccato...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con la pasta di sale

La pasta di sale è una tecnica facilissima per realizzare simpatiche decorazioni. La cosa bella della pasta di sale è che gli ingredienti per realizzarla sono disponibili in tutte le cucine e che sono davvero economici! Questo permette di poterla realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.