Come fare un puzzle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I puzzle hanno intrattenuto i bambini e gli adulti a partire dalla fine del sedicesimo secolo. Per i bambini piccoli, i puzzle sono giocattoli che li aiutano a sviluppare la loro coordinazione, la memoria e la capacità di risolvere i problemi. È possibile utilizzare una foto, un'illustrazione, un fumetto o qualsiasi altra immagine che ha un significato speciale e trasformarla in un'opera d'arte personale. I puzzle fatti in casa sono anche una buona idea per realizzare regali unici e originali ai propri cari. Vediamo insieme come procedere passo dopo passo a tale scopo.

25

Scegliete la figura

Per costruire il vostro puzzle scegliete la figura che desiderate. Essa potrà essere una fotografia ingrandita, l’immagine di un quadro oppure un disegno. Tuttavia sarebbe preferibile non utilizzare per esempio le pagine delle riviste di moda, poiché la carta utilizzata risulterebbe troppo sottile per tale scopo e si strapperebbe facilmente. Meglio adoperare un comune foglio A4. Una volta scelta la figura, dovrete scegliere anche il tipo di supporto. Potete utilizzare un supporto di cartone spesso, gomma o anche legno. A questo punto prendete della colla qualsiasi, stendetela sul cartoncino precedentemente selezionato e attaccate subito la figura scelta.

35

Ritagliate i vari pezzi

Lasciate ad asciugare la colla per qualche ora, in modo che il foglio riesca ad aderire bene. Se volete accelerare i tempi, potete riporre al di sopra dei vecchi libri, in maniera tale da fare pressione sul cartone. Successivamente tracciate sul retro del supporto delle linee casuali. Create un certo numero di sezioni della stessa dimensione. Con l’ausilio di un paio di forbici oppure di un taglierino tagliate le linee disegnate precedentemente sul retro, prestando attenzione a non strappare la foto. Successivamente ritagliate con precisione i pezzi ottenuti, magari facendovi aiutare da qualcuno.

Continua la lettura
45

Rimettete il puzzle insieme

Dopo aver suddiviso l’intera immagine in tanti tasselli, verificate che tutti i pezzi si incastrino tra di loro alla perfezione, rimettendoli insieme e dopodiché ponete il tutto all'interno di una scatolina di legno. Un altro modo per trasformare una foto o un disegno in un puzzle è quello di collegarsi a dei siti internet che offrono tali servizi. Un sito relativamente utile è Bighugelabs che consente di modificare gratuitamente qualunque immagine desiderate. Tutto quello che dovrete fare è collegarvi al sito e cliccare sul link Jigsaw. Premete il pulsante ''Sfoglia'' per selezionare l'immagine e infine cliccate su ''Create'' per completare l'operazione.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un altro modo per trasformare una foto o un disegno in un puzzle è quello di collegarsi a dei siti internet che offrono tali servizi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un puzzle fai da te

Realizzare un puzzle fai da te, è un'attività facile e poco impegnativa. Può essere utile per creare dei regali personalizzati o può essere una fonte di svago personale. La base di un puzzle soddisfacente, sta nel mettere insieme dei pezzi ad incastro...
Altri Hobby

Come fare un puzzle

I puzzle hanno intrattenuto i bambini e gli adulti a partire dalla fine del sedicesimo secolo. Per i bambini piccoli, i puzzle sono giocattoli che li aiutano a sviluppare la loro coordinazione, la memoria e la capacità di risolvere i problemi. È possibile...
Altri Hobby

Come costruire un quadro a puzzle in legno

Cominciamo col dire che, costruire un quadro a puzzle di legno è un’operazione abbastanza complessa. Occorrono buone doti grafiche e una certa manualità con il bricolage. Ma non basta si dovrà essere in grado di utilizzare la tecnica del traforo....
Altri Hobby

Come costruire un puzzle in legno

I nostri bambini hanno bisogno di giocare sempre con qualcosa di nuovo, sopratutto durante i giorni di pioggia, quando sono costretti a stare dentro casa e allora bisogna trovare qualche svago che stuzzichi la loro fantasia e che faccia passare loro...
Altri Hobby

5 animaletti divertenti con i tappi di plastica

Il riciclo di oggetti usati viene spesso definito creativo; infatti, si può realizzare di tutto e con qualsiasi oggetto. Oltre ad originali e sfiziose decorazioni per la casa, si possono anche creare gadget e giocattoli per i bambini. In questa lista,...
Altri Hobby

Come costruire un motoscafo in miniatura

In casa possiamo divertirci a costruire o sistemare oggetti obsoleti. Soprattutto per coloro che hanno la capacità e l'entusiasmo nel costruire tali oggetti. Infatti rappresenta un divertimento, ma è anche un ottimo modo per tenere la mente aperta....
Altri Hobby

5 giochi fai da te per bimbi di 5 anni

I giochi per bambini in commercio sono spesso costosi e molte volte non ci sono novità poiché vengono riproposte sempre le stesse idee, oppure i giocattoli che si trovano nei negozi sono molte volte restrittivi in confronto alle capacità dei nostri...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.