Come fare un quadro con dello spago

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se avete voglia di decorare il muro della nostra casa in maniera originale e anche abbastanza economica, è bene munirsi di un po' di pazienza, di chiodi e soprattutto di spago o lana colorati, in modo da poter preparare un bellissimo quadro. Questo tipo di quadro è semplice da realizzare e può diventare una decorazione innovativa e di sicuro successo per le vostre pareti. Vediamo quindi come fare per realizzare con le nostre mani qualcosa un oggetto di String Art che ci lascerà soddisfatti una volta finito!

24

Acquistare e dipingere la tavola di legno

La prima cosa da fare è acquistare una tavola di legno. Dipingiamola quindi del colore che desideriamo. È bene utilizzare dei colori acrilici, che daranno carattere al nostro sfondo una volta che si asciugati. Se la tavola è del colore che desiderate, sarete invece già pronti per partire armandovi di martello e chiodi. Se decidete di dipingerla invece deve essere lasciata asciugare per almeno 24 ore, in modo che il colore possa asciugarsi bene regalarci l'effetto che desideriamo. Mentre aspettiamo l'asciugatura della tavola, dobbiamo scegliere il soggetto, procurarci un immagine su foglio A4 o A3 a seconda della grandezza della tavola e cercare lo spago del colore che ci interessa.

34

Tracciare i contorni della figura sulla tavola

Una volta pronto il tutto, possiamo procedere tracciando i contorni del nostro soggetto sulla tavola utilizzando la stampa su foglio. Se abbiamo una tavola di compensato, sarà sufficiente calcare sulla tavola con una penna seguendo le linee sul foglio e facendo attenzione a fissarlo in una posizione a inizio lavoro. Prendiamo ora i chiodi e un martello. Seguendo la linea tracciata sulla tavola in precedenza, piantare i chiodi lungo la linea e tenendo circa la distanza di 1 centimetro tra uno e l'altro. Una volta ottenuto il contorno, possiamo iniziare a lavorare con il filo.

Continua la lettura
44

Annodare lo spago ai chiodi

Annodate il capo dello spago a un primo chiodo e, cercando di mantenere il filo teso, procedete a zigzag passando il filo attorno a chiodi che si trovano l'uno in fronte all'altro. La stessa operazione deve essere ripetuta per gli altri fili di spago, sovrapponendoli ed intrecciandoli gli uni gli altri, in modo da creare una combinazione di fili accattivante. Se non siamo particolarmente creativi si può pensare di seguire le istruzioni di pattern già realizzati, che si possono comprare o cercare sul web. Una volta finita l'opera con i fili possiamo decidere di decorarla con lustrini o perline per rendere più piena la nostra tavola. Avrete così realizzato un bellissimo quadro, utilizzando semplicemente dello spago.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un portachiavi con lo spago

Capita spesso di avere delle chiavi che non hanno una loro collocazione sicura. Quindi per evitare di non trovarle all'occorrenza bisogna aggiungerli a un portachiavi. Quest'ultimo volendo si può anche creare utilizzando dei semplici materiali che si...
Bricolage

Come fare un porta frutta con lo spago

Il "fai da te", è un alleato davvero valido per la battaglia contro i consumi economici. Tramite il fai da te, si possono realizzare numerosissimi articoli per la casa, e tra questi, sicuramente non può mancare un porta frutta realizzato interamente...
Bricolage

Come realizzare palle natalizie con lo spago

L'arrivo del Natale è sempre una gioia per chi ama festeggiare allegramente il periodo di festa e realizzare a mano tante decorazioni natalizie, simpatiche e colorate, per decorare la casa e l'albero di Natale. Creare a mano alcune splendide decorazioni...
Bricolage

Come realizzare una lampada di spago

Uno degli oggetti di arredo più gettonati e realizzati con la tecnica del fai da te, è la lampada realizzata con lo spago. Si tratta di un progetto molto semplice e di realizzazione veloce. Si presta perfettamente per essere adoperata in un ambiente...
Bricolage

Come realizzare un centrotavola con lo spago

Se amate lavorare all'uncinetto, non disdegnerete affatto questa idea alternativa di usare lo spago anzichè del solito cotone o della solita lana per realizzare dei bellissimi lavori. Naturalmente lo spago è meno indicato per la creazione di capi di...
Bricolage

Come confezionare sacchetti porta-spago

Tenere la casa in ordine è l'obiettivo di tutte le donne, sia per evitare di smarrire i vari oggetti presenti, sia per una questione di estetica. Lo spago, anche se oggi non viene più utilizzato come alcuni anni fa, può comunque risultare utile per...
Bricolage

Come costruire una lampada di spago

Arredare l'ambiente in modo originale può essere molto più semplice di quanto si creda, ed anche oltremodo divertente! Con un po' di creatività e di manualità è possibile valorizzare un angolo della casa, rendendolo piacevole ed unico. Le luci sono...
Bricolage

Come Comporre Dei Fiori Con Lo Spago

Lo spago è un materiale che si presta per molti lavori, anche per quelli più insoliti, per esempio si possono realizzare dei fiori. In questa guida infatti, come avrete sicuramente già capito dal titolo, vi spiegherò, passo dopo passo, come comporre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.