Come fare un quadro con i rotoli di carta igienica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In ogni casa c'è un oggetto che non manca mai e che viene consumato in quantità elevate, esso è la carta igienica. Non tutti però sanno che con essa si possono andare a realizzare delle cose davvero sfiziose, basta avere una certa manualità e una buona dose di fantasia. Con ciò seguendo questa guida si può scoprire come fare un quadro con i rotoli di carta igienica ed andare così ad abbellire il proprio appartamento e ricevere i complimenti per il manufatto.

24

Incollare

Si dovrà disporre di 6 rotoli di carta igienica per fare il quadro ma ovviamente occorreranno anche altri oggetti come una cornice di legno e della colla resistente, munirsi poi di forbici e vernice spray. I rotoli andranno tagliati in 6 pezzi della stessa altezza per poi essere schiacciati ai lati prendendo così la forma di petali. La colla occorrerà per unire le cime e farli sembrare dei fiori. Si ripeterà questo lavoro altre due volte e poi si potrà passare a creare gli steli e dare un altro arricchimento al quadro.

34

Tagliare

Tagliate sempre in senso orizzontale i rimanenti rotoli di carta igienica. Questa volta dovrete fare anche un taglio in senso verticale, in modo da avere tanti pezzi abbastanza lunghi. Ricordatevi di tagliare tutti i pezzi della stessa altezza, così una volta che il lavoro sarà terminato, il quadro avrà in tutti i punti lo stesso spessore. Date quindi ai pezzi ritagliati la forma di uno stelo e attaccate quest'ultimo ai fiori che avete creato in precedenza. Modellando con le mani, create anche dei riccioli, per rendere il quadro più particolare. Attaccate quindi tutti i pezzi tra loro in modo tale che riescano ad entrare nella cornice di legno ed infine usate la colla per incollare la creazione alla cornice. Completate il lavoro spruzzando della vernice spray su tutti i materiali, quindi anche sulla cornice: così il risultato sarà sicuramente più elegante ed adatto per essere esposto in qualsiasi parte della casa.

Continua la lettura
44

Decorare

I glitter potranno tornare utili nel caso il quadro in preparazione sia per il periodo natalizio, essi verranno sparsi dopo che la vernice sarà asciutta. Ovviamente va detto che i rotoli di carta igienica possono tornare utili anche per altri tipi di decorazioni per la casa come ad esempio delle cornici o delle ghirlande da appendere alle porte. Libero sfogo alla fantasia ed alla manualità ci sarà per quanto riguarda i colori e le varie aggiunte da fare, così un oggetto semplice diventa qualcosa di fantasioso da esibire nella propria casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 modi per riciclare i rotoli di carta igienica

Tutti usiamo la carta igienica e alla fine avanza sempre il rotolo centrale di cartoncino che è buona norma gettare nel contenitore del riciclo della carta, oltre a questo tipo di riutilizzo però, sbizzarrendo un po’ la fantasia, si può impiegare...
Bricolage

Come Fare Pipistrelli Con I Rotoli Della Carta Igienica

Se ti piace riutilizzare in maniera alternativa il materiale e creare piccoli oggetti con i tuoi bambini, eccoti un idea semplice per la festa di Halloween: dei pipistrelli da brivido! Per realizzarli ci vorranno dei rotoli di carta igienica e un po'...
Altri Hobby

Come fare un porta cellulare con i rotoli della carta igienica

Se non siete amanti del decluttering e anzi fate in modo di non buttare via nulla, o semplicemente adorate il riciclo creativo, allora sarete felici di sapere che in pochi minuti, con pochissima spesa e senza alcun tipo di competenza potete realizzare...
Casa

Come costruire un porta carta igienica per due rotoli

Avete deciso di aggiungere un secondo porta carta igienica nel vostro bagno e non sapete dove collocarlo? Oppure vi siete stancati di vedere sempre qualche rotolo vagante appoggiato qua e là? Allora vuol dire che nel vostro bagno forse è necessario...
Altri Hobby

Come fare una cornice con i rotoli della carta igienica

In questo periodo di grave crisi economica, donare nuova vita ad un oggetto dimenticato o rivalutare materiali destinati al cassonetto dei rifiuti, può essere un'enorme risorsa collettiva. Limitare lo spreco di materie prime è divenuta un’esigenza...
Altri Hobby

Come fare un alberello natalizio con i rotoli della carta igienica

Natale si avvicina a grandi passi e a breve tutti saremo alle prese con decorazioni, panettoni e lucine colorate. Se quest'anno volete dare un tocco di originalità ai vostri addobbi non potete lasciarvi sfuggire l'occasione di costruire un alberello...
Bricolage

Come riciclare i rotoli di carta igienica a Natale

Quando si pensa all'arte e alla creatività nel mondo del riciclo viene facile pensare alla carta, ma più in particolare ai famosi rotoli di carta igienica. Se poi al riciclo ci aggiungiamo la parola Natale possono venire fuori delle bellissime idee...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda natalizia con i rotoli della carta igienica

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie, si deve iniziare a pensare alle decorazioni. Le idee sul web non mancano di certo e anche i materiali sono facilmente reperibili e molto economici. Non è necessario spendere un patrimonio in addobbi, investite...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.