Come fare un ricamo a punto parma su una striscia da tavolo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
19

Introduzione

Per attribuire un tocco veramente personale e rendere la vostra abitazione maggiormente meravigliosa, leggete abbastanza attentamente tutto ciò che vi esplicherò dettagliatamente a breve. Infatti, nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque esaustivamente, come bisogna fare un ricamo a "punto Parma", sulle due estremità di una bellissima striscia da tavolo che abbia una lunghezza pari a "45,00 cm".

29

Occorrente

  • Tela di canapa (quanto basta)
  • Cotone lanato
  • Ago grosso, con cruna allungata
  • Foglio trasparente
  • Spilli o nastro adesivo
  • Carta carbone per tessuti chiari
  • Matita dura e ben appuntita
  • Forbicina
  • Uncinetto
  • Forbici
39



Innanzitutto, le semplici operazioni iniziali che dovrete eseguire sono le seguenti: tracciare il disegno a grandezza naturale (ovvero ciascun quadretto deve essere uguale ad "1 cm"), con estrema precisione e sopra un foglio trasparente; appoggiare quest'ultimo alle estremità del tessuto (vedere la fotografia allegata) e poi puntare due suoi lati con degli spilli oppure del nastro adesivo, per evitare che esso si sposti; inserire, dalla parte del foglio non fissata al tessuto, la carta carbone specifica per i tessuti chiari.

49

Successivamente, dovrete: ripassare i contorni del disegno con una matita dura e ben appuntita, facendo un tratto il più possibile deciso, preciso e senza errori (perché risulterà tutto sul tessuto); togliere delicatamente il foglio trasparente e la carta carbone; ricamare il motivo; eseguire il "punto Parma" (lungo i contorni); effettuare il "punto lanciato" ed il "punto erba" (all'interno).

Continua la lettura
59

Adesso, rifinite il ricamo eseguendo una serie di "punti lanciati" verticalmente, tutti paralleli ed equidistanti. Dopodichè, dovrete: contornare la parte inferiore e quella superiore, con una riga di "punto erba"; orlare la striscia da tavolo, mediante un orlo alto "1 cm", e decorarlo tramite un "punto festone rado"; eseguire la frangia che orna le estremità della striscia stessa.

69

Successivamente, avvolgete il cotone lanato intorno ad un cartone della medesima lunghezza della frangia finita e tagliate, attraverso una forbicina, i fili da un lato, ottenendo così un fascio di spaghi ugualmente lunghi. Adesso, dovrete: dividere quest'ultimi in gruppi di quattro, sei oppure otto fili; montarli sul lavoro, mediante l'aiuto dell'uncinetto, che bisognerà inserire nel tessuto sopra l'orlo e sul diritto; afferrare centralmente il mazzetto degli spaghi.

79

Dopo averlo estratto, fate passare i capi dello stesso nell'anello che si è venuto a formare, tirate e stringete. Dopodichè, dovrete: montare tutti i mazzetti nella seguente modalità, distanziandoli regolarmente; annodare insieme la metà dei capi di un determinato mazzetto con quella dei capi del mazzetto seguente (prima di stringere il nodo, però, regolate l'altezza con uno spillo); pareggiare la frangia, tramite l'utilizzo di un paio di forbici.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una striscia a punto croce

Il punto croce è una tecnica di ricamo che trae le sue origini nell'antichità. Tuttavia, da qualche anno a questa parte, il punto croce torna di gran moda diventando un ottimo hobby da praticare per decorare asciugamani, canovacci e quadri. L'introduzione...
Cucito

Come Realizzare Una Striscia Di Rose Ricamate

Le rose sono il fiore simbolo dell'amore e sono apprezzate, per questo, da un vasto pubblico di appassionati. A tal proposito, nella guida che segue, impareremo alcuni semplici consigli su come realizzare una striscia di rose ricamate in modo semplice...
Cucito

Come Fare Una Striscia Ornamentale Stile Liberty

Saper dare libero sfogo alla propria creatività e alla propria fantasia è molto importante. Basta infatti adoperare la giusta tecnica per ottenere, proprio grazie all'ausilio del nostro estro creativo e delle nostre mani, dei risultati davvero molto...
Cucito

Come Ricavare Il Tracciato Per Un Ricamo Da Un Disegno

Le nuove tecnologie possono esserci d'aiuto anche nello svolgimento di antichi mestieri. Così, se sapete usare un po' il computer, e allo stesso tempo amate ricamare, non è difficile poter trarre dei tracciati da ricamo dalle immagini che preferite...
Cucito

Come Costruire Un Telaio A Cerchio Per Il Ricamo

Il ricamo è una delle forme d'arte più praticata, e per alcuni si tratta addirittura di un lavoro. I telai su cui si possono eseguire i vari lavori sono davvero molteplici, di varie forme e dimensioni a seconda del tipo di lavoro che si intende svolgere,...
Cucito

Come realizzare il ricamo a intaglio

Il ricamo è un'arte molto antica che si tramanda di generazione in generazione. Il ricamo ad intaglio è una particolare tecnica conosciuta anche con il nome di "Guipure" e rappresenta sicuramente il ricamo per eccellenza. Si tratta di un'arte diventata...
Cucito

Ricamo: punto antico

Il ricamo è un'arte antichissima, presente già nell'antico Egitto, della quale però non abbiamo testimonianze tangibili data la scarsa resistenza al tempo, ma presenti solo sui geroglifici. Dopo questi brevi ma doverosi cenni storici possiamo passare...
Cucito

Come scegliere il cotone da ricamo

Il ricamo è una vera e propria arte che ha decenni di storia e appassiona sempre più persone, di ogni genere ed età. Esso consiste nell'eseguire dei punti con l'ago e con il filo al fine di ornare un particolare tessuto. Il materiale più utilizzato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.