Come fare un ricettario da regalare

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se abbiamo una nostra amica o una parente a cui piace collezionare ricette, possiamo inventarci una simpatica decorazione per contenere i fogli con le istruzioni dei piatti prelibati. Nel caso specifico, abbiamo scelto un tipo di ricettario sfruttando il classico contenitore ad anelli per documenti. Nei passi successivi ci sono alcuni consigli utili, su come fare un ricettario da regalare.

24

I contenitori ad anelli per i documenti, sono disponibili di diverse dimensioni, materiale e colori. Per realizzare il ricettario, optiamo per il modello di cartone, scegliendolo tra quello colorato a tinta unica. Lo scopo di questa preferenza è dettato dal fatto che possiamo decidere di decorarlo direttamente sulla copertina, oppure rivestirlo con carta colorata, stoffa o pelle.

34

Se scegliamo quello da rifinire con decorazioni, il metodo migliore per fare questa operazione è acquistare delle decalcomanie, che richiamano la cucina; infatti, ci sono dei trasferelli che rappresentano figure varie come tazze, bicchieri, posate ed utensili da cucina. Applicandole a macchia di leopardo sulla copertina anteriore e posteriore e sulla custodia, diventa un simpatico ricettario da poter esporre in bella evidenza nell'ambiente cucina. Se intendiamo risparmiare, possiamo anche acquistare della carta con gli stessi temi delle decalcomanie, e rivestire il contenitore per intero. Il decoupage è quindi un'ottima soluzione per fare un ricettario da regalare, molto apprezzato da parte di chi lo riceve. Di diversa fattura, e quindi molto più raffinata è la decorazione che possiamo fare con stoffa e pelle. Nel primo caso, con un righello e delle forbici, possiamo tagliare la stoffa necessaria per le copertine ed il contenitore. Tra i tanto tipi di stoffa, si possono trovare anche in questo caso dei pezzi che riportano tutto ciò che si usa nell'arte culinaria. L'incollaggio della stoffa, va effettuata con colla vinilica, e rifinita nelle giunture con del nastrino colorato e spago a treccina.

Continua la lettura
44

Un ricettario da regalare è sicuramente molto raffinato, se lo rivestiamo con della pelle. In questo caso, recandoci in un negozio che vende articoli nautici, possiamo scegliere della pelle telata, disponibile in diversi colori, optando magari per quelli vivaci come il giallo, il rosa o un bel rosso. Come collante, va utilizzato il mastice acrilico, mentre per quanto riguarda le finiture, dei nastrini colorati e dei fiocchetti abilmente intrecciati a forma di fiore o coccarda, costituiscono la ciliegina sulla torta del ricettario, che può essere inserito in qualsiasi libreria e non solo su una mensola in cucina, proprio per il suo elegante design.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un ricettario di stoffa

Vi ricordate quando la zia scriveva su un foglio la ricetta segreta per una torta degna dei maestri pasticceri? Oggi, grazie ad internet, le cose sono leggermente cambiate poiché è possibile trovare milioni di ricette per tutti i gusti e con tutte le...
Altri Hobby

Come Regalare Soldi Per Le Ricorrenze In Maniera Originale

Quando siamo invitati a ricorrenze come matrimoni, cresime e battesimi, oltre a dover trovare un vestito adeguato, c'è sempre l'imbarazzo di trovare il regalo giusto per l'occasione. Per evitare di spendere soldi in regali spesso inutili, la maggior...
Altri Hobby

Come creare una composizione con fiori e piante da regalare

È capitato a tutti di trovarsi nella situazione di dover fare un regalo e di non saper scegliere cosa acquistare per il festeggiato. Fiori e cioccolatini sono sempre ben graditi, ma se volete optare per qualcosa di un po' più particolare e che duri...
Altri Hobby

10 idee regali fai da te per il Natale

La magia del Natale si accende, come ogni anno, colorando le strade e le nostre case. L'aria sembra diventare più dolce e si respira un'atmosfera unica e ricca di fascino. L'albero è già pronto, scintillante e ricco di decorazioni, e non dobbiamo far...
Altri Hobby

Come creare una mimosa di carta per la festa della donna

La festa della donna è quasi vicina, e la voglia di regalare alle donne di casa un bel fiore o una mimosa che metta allegria e gioia in casa è sempre più forte. Per essere un tantino originali però, potete anche creare una mimosa di carta, per divertirvi...
Altri Hobby

Come realizzare gessi profumati

Realizzare qualcosa con le proprie mani è sempre una grande esperienza, in quanto ogni volta vengono creati degli oggetti unici e personalizzati. In questa guida spiegherò come realizzare gessi profumati da poter conservare per se, per la vostra casa...
Altri Hobby

Come decorare i vasetti delle conserve

I vasetti delle conserve sono degli oggetti pratici e antisettici che all'occorrenza si possono facilmente riutilizzare. Ad esempio con un po' di fantasia possono essere trasformati in eleganti soprammobili oppure in contenitori sfiziosi. Si può anche...
Altri Hobby

Regali home made per Natale: idee

Il Natale è una festività molto attesa da grandi e piccini, è il momento per ritrovare amici e parenti, per godersi qualche giorno di riposo e per mettere da parte tutte le diete. Uno degli aspetti che lo caratterizzano sono i regali. Per i bambini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.