Come fare un robot di cartone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con questa guida, che abbiamo preparato appositamente per voi, vogliamo darvi un aiuto concreto ed insegnarvi come realizzare un robot fatto solo con semplice cartone. Tutto ciò in modo tale da poter far giocare e sviluppare nel migliore dei modi la fantasia e l'immaginazione dei nostri piccoli bambini: Infatti loro si divertiranno sia a costruirlo con noi, ma anche a giocarci insieme; Esso infatti sarà come un vero amico, però del tutto elettronico ed in cartone! I giocattoli per bambini sono mutati incredibilmente negli ultimi venti anni: Essi infatti sono diventati sempre più tecnologici, sofisticati e costosi. Come dimenticare i vecchi tempi in cui i robot erano semplici giocattoli che si muovevano per mano della nostra fantasia: Essi sono passati dall'essere oggetti della realtà quotidiana di un bambino a essere confinati in videogiochi o nei film. Tuttavia, invece di rassegnarsi ad un addio definitivo a parte della nostra infanzia, se ci fosse la possibilità di farli uscire dagli schermi? Se questa esistesse allora perché non coglierla: di fatti potrebbe essere più facile di quanto sembri e magari anche più divertente visto che lo si fa sia per i nostri bambini che insieme a loro. Basta solo del cartone e tanta fantasia. Ecco come fare un robot di cartone.

27

Occorrente

  • Cartone, scatola, colla, corda e forbici.
37

Primo Passo

Prima di tutto bisogna spegnere la console e invitando, con molta calma e allegria, i nostri bambini a passare un pomeriggio con noi per creare qualcosa di nuovo con le proprie mani. Per farlo non sarà necessario entrare in nessun negozio oppure uscire di casa poiché il materiale per realizzare il progetto è già presente presente nelle nostre case. Occorre prima di tutto prendere carta e penna e disegnare un abbozzo di quello che è l'oggetto vogliamo realizzare. Per maggior precisione, indicare anche le misure così da sapere esattamente quanto materiale occorre e come sistemarlo. Gli elementi base con cui iniziare sono una testa quadrata, un busto rettangolare verticale e degli arti che semplicità realizziamo come quattro cilindretti. Per questi ultimi si possono riutilizzare anche dei vecchi rotoli di carta igienica in modo da insegnare ai nostri figli come riciclare gli oggetti della vita quotidiana.

47

Secondo Passo

Come seconda cosa bisogna procurarsi delle scatole un po più spesse rispetto a prima. Andranno bene anche quelle marroni, delle confezioni delle merendine ad esempio, in quanto si potrà personalizzarne in seguito l'aspetto esteriore. Per realizzare la testa disegnare il perimetro di un dado aperto (è formato da sei quadrati, quattro in fila e gli altri due inseriti per formare una croce latina sui primi). Tagliare il tutto e incollarlo con della colla vinilica. Mentre la testa asciuga è ora di pensare al busto: esso può essere costruito partendo da una scatola che magari abbiamo precedentemente pulito in modo che abbia la misura desiderata. Si ricordi di porre particolare attenzione alle proporzioni in modo da non far uscire pezzi più grandi di altri. Ad esempio se la testa fosse più grande del resto del corpo uscirà un oggetto unico ed esilarante, ma difficilmente il robot riuscirà a mantenersi in piedi.

Continua la lettura
57

Terzo Passo

Per emulare il movimento degli arti si utilizzi una corda. Fare 2 buchi alla base della testa ed altri 2 sul parallelepipedo in corrispondenza di questi ultimi. Eseguire un ulteriore buco per ogni lato del corpo centrale nei punti in cui attaccheremo le braccia e due sul fondo dove inseriremo le gambe. Far passare la corda da un braccio, su attraverso il tronco, fino alla testa e tornare indietro sulla parte opposta facendo il tragitto speculare. Fissare con dei nodini in corrispondenza dei buchi del tronco, infilare i rotoli di carta igienica e chiudere con due tappi tondi fissati con della colla e forati. Far passare le estremità della corda e annodare. Infilare un secondo cordino nei fori per le gambe e chiudere i cilindri come fatto per le braccia. Per concludere disegnare un faccino sorridente con un pennarello.
Ed ecco che seguendo questi semplici passaggi, anche noi, potremo essere in grado di costruire con le nostre mani, un robot in cartone, che piacerà ai nostri bambini ed anche a tutti i loro amici!
Vedremo che ne vorranno uno anche loro, per giocarci a casa!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di disegnare sul cartone, si può dipingere il viso e i vestiti con della tempera.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come collezionare robot giocattoli

Per gli amanti del collezionismo e dei giocattoli di ogni epoca, in questa breve guida tratteremo di uno dei simboli per eccellenza dei giocattoli, il cui esordio di produzione si ebbe all'incirca negli anni '30: i robot. Nati con materiali differenti...
Altri Hobby

Come costruire un robot con materiali riciclati

I materiali che si possono trovare in casa da riciclare possono essere molteplici, spesso il loro utilizzo, si finalizza a quello classico, ma per tutti coloro che hanno fantasia ed una giusta manualità, si possono creare dei giocattoli per i propri...
Altri Hobby

Casetta di cartone per bambini: consigli per realizzarla

Un modo per divertire i vostri bambini è quello di realizzare qualcosa che li possa stupire. Esistono tantissimi modi per farlo, e anche una piccola casetta può riuscire a renderli felici. Un modo semplice per realizzarla è quello di utilizzare del...
Altri Hobby

Gioielli in cartone: idee per delle parure

Se abbiamo un po' di fantasia possiamo realizzare dei graziosi gioielli con i materiali più impensabili. Addirittura possiamo creare delle vere e proprie parure, sicuramente uniche nel loro genere. Ad esempio possiamo utilizzare il cartone, che possiamo...
Altri Hobby

Come creare con il cartone una macchina

Per rendere speciale un pomeriggio un po' noioso e far divertire il tuo bambino, ecco una bellissima idea che potrai realizzare in poco tempo e con materiali semplicissimi, a costo zero. Tu ed il tuo bambino potrete, insieme, costruire una vera e propria...
Altri Hobby

Come fare una lampada riciclando cartone ondulato

Se in casa abbiamo del cartone ondulato avanzato da imballaggi di oggetti acquistati, possiamo riciclarlo per realizzare una lampada elegante e funzionale. Il lavoro richiede un minimo di pratica nell'arte decorativa, e alcuni attrezzi di facile reperibilità....
Altri Hobby

Come fare un supporto per notebook con un cartone della pizza

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter fare un supporto per il nostro bel notebook, con l'utilizzo di un semplice cartone della pizza, utilizzando la nostra fantasia e voglia di fare, che non dovrebbe mai mancare, a tutti coloro che...
Altri Hobby

Come creare un gufo con un rotolo di cartone

Nella guida che seguirà andremo a parlare di fai da te. Lo faremo, nel particolare caso odierno, per argomentare sulla creazione di un gufo con un rotolo di cartone. Ci porremo questa specifica domanda: come si fa a creare un gufo con un rotolo di cartone?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.