Come fare un secchiello riciclando bottiglie di plastica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nella seguente, semplice guida, che piacerà sicuramente ai vostri bambini, e che sottoporrò alla vostra attenzione tramite semplici ed esaustivi passaggi, vi spiegherò brevemente cosa bisogna fare per realizzare, riciclando delle bottiglie di plastica già utilizzate, un utilissimo attrezzo di gioco adatto alla conservazione di piccoli oggetti oppure da portare con sé al mare per poter costruire dei fantasiosi castelli di sabbia, ossia il secchiello: pertanto, qualora intendiate saperne di più, leggetela attentamente e poi procuratevi tutto l'occorrente che vi serve. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Bottiglia di plastica da 2 lt
  • Pennarello nero indelebile
  • Colla a caldo
  • Forbici
  • Taglierino e tovaglia (se non volete utilizzare le forbici)
  • Accendino
  • Vite grande
  • Due fermacampioni
37

Innanzitutto, è necessario procurarsi ovviamente un qualsiasi recipiente plastificato (possibilmente da 2 lt e verde, per poter creare una faccina che assomigli il più possibile a Frankenstein) e, prendendo un paio di forbici, tagliarlo ad una distanza dal fondo compresa tra i 15 ed i 20 cm: se lo preferite, la seguente operazione potete effettuarla anche impiegando un taglierino, ma fate molta attenzione a mettere una tovaglia di protezione sul tavolo da lavoro.

47

Adesso dovete prendere un accendino e, facendo molta attenzione, passare la fiamma sul bordo della bottiglia di plastica che avete ritagliato precedentemente. Affinché l'orlatura non diventi tagliente e, quindi, pericolosa per chi userà il secchiello lacerare, dalla parte alta del recipiente plastificato (quella che bisognava scartare), due strisce che abbiano una larghezza pari a 3 cm ed il cui orlo sia bruciato leggermente con il medesimo o un altro accendigas, come fatto poc'anzi.

Continua la lettura
57

Successivamente, occorre sovrapporre le due strisce ottenute precedentemente e, aiutandosi con della colla a caldo, fissarle tra loro, per dare una maggiore resistenza al manico del secchiello; procurarsi una vite piuttosto grande, scaldarla sulla fiamma del vostro accendino e, dopo essere diventata abbastanza calda, usarla per fare due buchi (uno su ciascuna estremità dell'impugnatura) e altrettanti fori ai lati della bottiglia di plastica; prendere due fermacampioni e inserirli all'interno dei buchi, aprendoli dalla parte opposta, per poter dare movimento al manico, rendendolo simile ad un vero secchiello. Ora, per completare la realizzazione del secchiello, è necessario eseguire l'ultima operazione e, precisamente, dovete disegnare, con un pennarello nero indelebile, il viso di Frankenstein (possibilmente mostruoso), magari copiandolo da una fotografia trovata su Internet.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare dei fiori riciclando bottiglie di plastica

Cosa possiamo fare per contribuire al riciclaggio delle nostre bottiglie di acqua minerale? Quante bottiglie di plastica finiscono nell'immondizia ogni giorno? Alcune magari verranno recuperate, ma le altre? Un mazzo di fiori è molto impegnativo da tenere...
Bricolage

Come realizzare un contenitore portatutto riciclando due bottiglie di plastica

Molti dei materiali e degli oggetti che destiniamo ai rifiuti sono, in realtà, riciclabili. Il web offre tantissime idee originali e di facile realizzazione. Questo perché siano di possibile realizzazione anche per le persone che hanno poco tempo o...
Bricolage

Come creare un porta trucco riciclando bottiglie di plastica

La tecnica del fai da te è utile quando si desidera creare degli oggetti o degli utensili con le proprie mani. In questa guida vi sarà spiegato come fare un porta trucchi riciclando. Il riciclaggio permette di creare a costo zero oggetti, partendo dal...
Bricolage

Come creare pupazzi riciclando bottiglie di plastica

Il riciclo creativo sta prendendo sempre più piede, e viene sfruttato per poter dare una nuova vita a dei vecchi oggetti ormai inutilizzabili, o a quegli elementi che, solitamente, si buttano perché considerati scarti. Proprio tra questi ultimi rientrano...
Bricolage

Come fare le tartarughe riciclando vecchie bottiglie in pvc

In questi ultimi anni si parla tanto di riciclaggio, in particolar modo di plastica e di carta. In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo una a fare una cosa molto originale in cui è richiesta una buona dose di estro e fantasia. Tratteremo,...
Bricolage

Come fare una lampada riciclando bottiglie usate

La lampada è uno strumento utilizzato al solo scopo dell'Illuminazione. Da un punto di vista più tecnico, le lampade sono sorgenti di radiazione incoerente, a differenza dei laser che sono invece sorgenti di radiazione coerente. Fin dall'antichità...
Bricolage

Come fare un bracciale riciclando una bottiglia di plastica

Dopo l'uso, le bottiglie di plastica solitamente finiscono nell'immondizia. La raccolta differenziata rappresenta un grande aiuto per l'ambiente. Tuttavia, un semplice contenitore apparentemente inutile, trova una seconda vita nel riciclaggio creativo....
Bricolage

Come realizzare una borsa con le bottiglie di plastica

All'interno della guida che seguirà ci occuperemo di fai da te. Un fai da te molto particolare, perché vedrà come materia manipolata la plastica. Infatti, ora scopriremo come riuscire a realizzare una borsa con le bottiglie di plastica. La guida, data...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.