Come fare un segnaposto in fimo a forma di muffin

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il fimo è una pasta modellante sintetica, molto versatile, che può essere impiegata per realizzare diversi oggetti con i quali poter decorare gli ambienti all'interno della propria abitazione. È sufficiente avere una buona manualità e una discreta fantasia per poter imparare velocemente le tecniche necessarie che consentono di ottenere degli ottimi risultati. Si tratta di una pasta che è possibile modellare senza problemi; inoltre, è termoindurente, ossia richiede una fase di cottura per potersi indurire. Può essere acquistato già colorato, oppure dipingerlo una volta pronto per mezzo di colori acrilici o di vernici. Nella presente guida verrà indicato come fare un divertente segnaposto in fimo a forma di muffin, da utilizzare in tavola per occasioni speciali.

24

Innanzitutto, è importante indicare che il fimo, per acquisire la sua caratteristica durezza, deve essere cotto in forno ad una temperatura di 120 gradi. Deve essere anche sottolineato che in commercio sono disponibili diverse tipologie di fimo, tra le quali è possibile segnalare il fimo "classic" e quello "soft". Se il primo è più adatto per creare degli oggetti piccoli, per i quali è richiesto un lavoro molto preciso (ad esempio degli orecchini), il secondo è perfetto per chi non ha mai utilizzato il materiale in precedenza. Per realizzare un segnaposto a forma di muffin può benissimo essere impiegato questo secondo tipo. Esistono anche paste di fimo che presentano degli effetti, come quello fluorescente o trasparente, ma anche metallizzato; quest'ultimo è perfetto per i segnaposto.

34

Una volta acquistata una confezione di pasta di fimo staccare dei pezzi, ognuno dei quali verrà utilizzato per un segnaposto diverso. Lavorarli con le mani a temperatura ambiente; non sarà necessario procedere in fretta in quanto, a differenza di altre paste impiegate solitamente (come la plastilina), non rischia di seccarsi all'aria. Se dovessero avanzare delle parti sarà possibile conservarle in un barattolo, cercando di usarla entro pochi mesi; altrimenti rischierà di diventare eccessivamente friabile. Una volta ottenuti i pezzi scaldarli tra le mani, in modo che la pasta diventi ancora più morbida. Per ottenere la tipica forma del muffin mettere sul tavolo da lavoro un tipico stampino da muffin, per avere un modello davanti agli occhi.

Continua la lettura
44

Non sarà sufficiente lavorare il fimo con le mani, soprattutto se si vogliono creare dei dettagli; in questo caso, infatti, occorreranno un taglierino e un piccolo matterello (o, in alternativa, un barattolo di vetro). Quest'ultimo si dimostrerà utile quando l'intenzione è quella di utilizzare paste di fimo di diversi colori mescolandole tra loro. Aggiungere alla propria dotazione di accessori una pinzetta e una spatolina (realizzata in legno), che permetteranno di ottenere facilmente la forma desiderata; servirà anche una teglia da forno, da ricoprire con della carta oleosa. Dopo aver dato la forma di muffin al fimo, per cuocerlo considerare che saranno necessari una decina di minuti; questo tempo potrà variare a seconda delle dimensioni del segnaposto, aumentando leggermente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare dei segnaposto a forma di pinguino

Le cene di Natale possono essere delle occasioni speciali le quali meritano per l'appunto attenzioni particolari per renderle indimenticabili. In questa guida avremo per l'appunto l'opportunità di vedere come creare dei segnaposto molto particolari,...
Altri Hobby

Come fare orecchini in fimo a forma di cookie

Se ancora non conoscete il fimo, questa è una splendida occasione per comprendere quanto questo materiale, che si presenta come una pasta gommosa modellabile, sia versatile e adatto a moltissime creazioni fantasiose e di effetto. Una volta lavorato ed...
Altri Hobby

Come realizzare un portachiavi a forma di borsetta in fimo

Un gadget molto carino da indossare con un bel paio di jeans è il portachiavi a forma di borsetta, fatta con le nostre mani aiutandoci con il fimo. Questo materiale ha un'ottima elasticità e ci permette di decorare e lavorare numerose varietà di borse....
Altri Hobby

Come fare dei segnaposto a forma di albero di Natale

Se sapete che il "cenone" della Vigilia o il pranzo stesso del giorno di Natale quest'anno si svolgeranno a casa vostra, sicuramente starete già cominciando a pensare al menu per far felici amici e parenti. Le prelibatezze da proporre a tavola non sono...
Altri Hobby

Come fare un gufo con il fimo

Con il fimo, pasta polimerica modellabile, è possibile dare vita a deliziose e originali creazioni, tutte rigorosamente handmade. Un'ottima idea regalo, da confezionare con questa pasta sintetica, è indubbiamente rappresentata da un simpatico gufo,...
Altri Hobby

Come fare dei segnaposto in stile shabby chic

Lo shabby chic, stile romantico e quasi sognante, è una delle tendenze più popolari di questi ultimi tempi. Se anche voi siete degli amanti del fai da te, e vorreste creare con le vostre qualcosa di assolutamente originale utilizzando proprio questo...
Altri Hobby

Come fare collane e accessori in fimo

Il fimo è una pasta polimerica modellabile che si indurisce con il calore, quindi necessita di cottura. Di solito, si vende sotto forma di panetti disponibili in vari colori ed è facilmente reperibile in qualunque negozio che venda pennarelli, fogli...
Altri Hobby

Come realizzare serpenti con il fimo

Il fimo è una pasta termoindurente modellabile che, negli ultimi anni, è utilizzata sempre più spesso per la realizzazione di oggetti di ogni tipo. Questa pasta si trova in commercio in moltissimi colori diversi e si presta alla lavorazione anche di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.