Come Fare Un Tappeto-gioco

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Molto spesso, quando dobbiamo acquistare un giocatolo per i nostri figli e nipoti preferiamo sceglierlo fra i molti presenti nei vari negozi che vendono questa tipologia di prodotti, spendendo però molto spesso cifre abbastanza elevate. Se invece volessimo provare a regalare qualcosa di diverso dal solito, potremo provare a realizzare un giocattolo con le nostre mani, in questo modo potremo sicuramente personalizzarlo in base ai gusti del bambino, in modo da rendere il regalo veramente unico. Per realizzare i vari tipi di giochi, potremo fare riferimento ad alcune guide presenti su internet, che ci guideranno durante la realizzazione dell'oggetto da noi scelto. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare un tappeto-gioco.

27

Occorrente

  • cotonine colorate in tinta unita verde e azzurro
  • cotonina a quadretti e fantasia
  • quattro strisce di cotonina nelle tonalità del blu
  • velcro
  • imbottitura sintetica tipo kapoc
  • ago e filo
37

La prima operazione da svolgere, sarà quella di preparare il tappeto di base unendo le cotonine in modo da formare un quadrato con il lato di cm 90. Sistemiamo in alto la stoffa azzurro cielo, in basso quella verde prato. Con un pezzo di stoffa in tinta unita foderiamo il quadrato appena realizzato lasciando un'apertura, in modo da poter agevolmente inserire uno strato sottile di kapoc. Cuciamo anche l'ultimo lato quindi, con le strisce di cotonina, bordiamo tutto il tappeto cucendole a doppio.

47

Prepariamo tanti cartamodelli che riproducono la sagoma di casette, animaletti vari, nuvolette, sole e quant'altro ci suggerisce la nostra fantasia, poi appoggiamole sulla stoffa e ritagliamole. Prevediamo una doppia sagoma per gli animaletti, il sole, la nuvola ecc. Che dovranno poi essere imbottiti. Cuciamo infine i pezzi fra loro, imbottiamoli leggermente con il kapoc e applichiamoli nella parte posteriore un pezzetto di velcro.

Continua la lettura
57

Le varie sagome verranno fissate al pannello di fondo con il velcro, in modo che il bambino possa comporre la scenetta a proprio piacimento e divertirsi a spostare le varie parti per inventare sempre nuovi giochi. Nella sagoma di una casetta applichiamo una cerniera che, chiusa, nasconderà un bel micino. Aprendo la porta di un'altra casetta, chiusa da un bottone, comparirà un inaspettato specchietto e così via con tante piccole sorprese che divertiranno tanto il nostro bambino.

67

Ora che la guida è giunta al termine, potremo finalmente cimentarci nella realizzazione di questo bellissimo tappeto-gioco e per farlo basterà applicare tutte le indicazioni riportate nei passi precedenti. In questo modo riuscire a realizzare molto facilmente questo giocattolo che renderà sicuramente molto felice il bambino a cui lo regaleremo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un tappeto per giocare a twister

Il Twister rappresenta un gioco di società che risale al lontano 1966, creato dalla MB e rilevato successivamente dalla Hasbro. È diventato famoso quando, nel 1966, nella trasmissione televisiva "Tonight Show", Eva Gabor ci ha giocato insieme a Johnny...
Bricolage

Come fare un tappeto per la doccia con i tappi di bottiglia

Sopraggiunta l'estate c'è tanta voglia di trascorrere ore di relax al di fuori della propria abitazione, magari immersi nella piscina o rifrescandosi nella doccia all'aperto. Per chi le possiede ecco una splendida idea da realizzare per abbellirle:...
Bricolage

Come Fare Un Tappeto Economico Ed Originale

Hai bisogno di un nuovo scendiletto e non vuoi spendere troppo? Vuoi un elemento decorativo veramente originale? Ecco a te una soluzione, soprattutto se ami il fai da te, che ti permetterà di riciclare tutti quei ritagli di feltro che hai accumulato...
Bricolage

Come preparare il canovaccio per un tappeto

In questa guida verrà spiegato passo dopo passo come preparare il canovaccio base per realizzare un tappeto ricamato con la tecnica dell'ago, senza riscontrare particolare difficoltà. Se siete mancine, sarà utile capovolgere il diagramma, oppure ricalcarlo...
Bricolage

Come cambiare il panno a un tavolo da gioco

Che si tratti del piccolo tavolino da biliardo regalato per Natale a vostro figlio o del tavolo da gioco sul quale trascorrere piacevoli serate giocando a carte con i vostri amici. Il fascino del panno verde coinvolge chiunque. Per questo è bello trovare...
Bricolage

Come realizzare un simpatico gioco del tris

Se ami realizzare con le tue mani dei piccoli oggetti per decorare la tua casa o da regalare agli amici, questa è una guida decisamente adatta a te! Se poi ami anche i piccoli giochi da tavolo, allora è proprio il caso che tu segua le indicazioni di...
Bricolage

Come pulire le carte da gioco

Non vi è mai successo di dover prendere in mano un mazzo di carte da gioco ed aver notato che sono sporche ed appiccicose? Questa sensazione può provocare ribrezzo anche nelle altre persone, magari gli amici che giocano con voi. Per questo motivo è...
Bricolage

Come fare il gioco della farina

Abbastanza spesso, non si sa come intrattenere e far divertire i bambini (specialmente quelli più piccoli) durante le feste di compleanno oppure ulteriori ricorrenze: per tale ragione, la gestione di questi eventi viene affidata ad altre persone, arrivando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.