Come fare un tappeto per la doccia con i tappi di bottiglia

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sopraggiunta l'estate c'è tanta voglia di trascorrere ore di relax al di fuori della propria abitazione, magari immersi nella piscina o rifrescandosi nella doccia all'aperto. Per chi le possiede ecco una splendida idea da realizzare per abbellirle: un tappeto per doccia fatto con i tappi di bottiglia. Si tratta di attuare un'idea creativa ed originale, che utilizza quegli oggetti, che finiscono repentinamente nelle pattumiere. Gli amanti del riciclo, potranno sbizzarrire la loro fantasia, creando qualcosa di utile attraverso il recupero sia di quelli in plastica che di quelli in sughero.
Vediamo come realizzarlo!

26

Occorrente

  • Tappi in plastica o in sughero
  • foglio di plastica trasparente cm 50 x 50
  • pennarello
  • colla a caldo
  • silicone trasparente
  • pistola
  • coltellino
  • carta vetrata
  • tappeto
36

Se avete deciso di realizzare il tappetino con i tappi in plastica, dovrete impegnarvi a raccoglierne tanti (quasi un 250); successivamente recatevi presso un negozio di fai da te per procurarvi un foglio di plastica trasparente delle dimensioni di 50 x 50 cm. Giunti a casa collocatelo su di un tavolo per individuare il centro (vi potrà essere d'aiuto il tracciare delle linee diagonali) e segnatelo con un pennarello. Girate poi il foglio e iniziate a posizionarli: prima d'incollarli, cercate di disporli creando la fantasia che vi è più congeniale. Ad esempio, potreste prendere quelli di varie sfumature e partendo dal centro fare dei quadrati concentrici con i diversi colori. Per la parte centrale, vi consiglierei di adoperare 4 di colore blu scuro tipici dei contenitori del latte, aventi anche un diametro maggiore mentre per il secondo quadrato potreste sfruttare quelli di tonalità diverse. Procedete alternando i colori anche per le restanti parti.

46

Deciso il motivo, fateli aderire uno ad uno, utilizzando della colla a caldo con l'apposita pistola o del silicone trasparente. Successivamente unite il tappetino trasparente a uno antiscivolo, fate asciugare perfettamente la colla ed aspettate almeno un giorno prima di adoperare la vostra creazione. Qualora abbiate ancora del tempo libero, potreste progettare anche delle passatoie da posizionare vicino alla scaletta della stessa piscina!

Continua la lettura
56

Se, invece, volete riutilizzare in tappi in sughero conservati nel corso degli anni e ne contate ben 150, potreste dar vita a un tappetino del tutto bizzarro adatto per il bagno di casa. Con l'aiuto di un coltellino, tagliateli a metà, nel senso della lunghezza e poi con la carta vetrata, regolate le loro superfici; usando la colla a caldo, incollateli ad una base (può essere un tappeto acquistato a basso prezzo presso i mercatini), disponendoli sul lato perfettamente liscio: se notate dei residui di collante, rimuovetelo ed attendete la sua asciugatura. Sappiate che donerete al vostro bagno un insolito effetto decorativo e non sarà mai attaccato dalla muffa: quindi oltre ad essere una creazione personale, il tappetino durerà a lungo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare delle calamite retro' con antichi tappi di bottiglia

Quello che ritenete spazzatura può divenire il vostro futuro gioiello, portachiavi o calamita. Dunque, pensateci molto bene prima di buttare qualcosa nel cestino. Nel presente tutorial di bricolage che vi riporterò qui di seguito, vi mostrerò come...
Bricolage

Come fare un tappetino di tappi di sughero

L'arte del riciclo si affianca benissimo con gli amanti del fai da te e con chi è sempre alla ricerca di qualcosa di particolare per arricchire e personalizzare la propria casa. Da un oggetto comune come un tappo di sughero infatti, potrete ricavarne...
Bricolage

Come ammorbidire i tappi di sughero

Stappando una bottiglia, l'odore del tappo è la prima impronta che si ha del vino che ci si appresta a bere e, di conseguenza rappresenta la "carta d'identità" dell'azienda vinicola. Secondo gli enologi, il tappo deve sigillare il più possibile la...
Bricolage

Come creare un angioletto con le bottiglie e i tappi di plastica

È sempre un piacere poter riuscire a creare nuovi e divertenti giochi per i propri bambini, e anche qualche decorazione originale per la sua stanza. L'originalità spesso sta anche nel saper usare materiali di scarto per comporre nuovi oggetti, donando...
Bricolage

Come Aprire Coperchi E Tappi Bloccati

Capita frequentemente che i tappi e i coperchi di bottiglie e barattoli siano bloccati e non si riescano ad aprire facilmente. La forza in questi casi non è l'elemento chiave. I tappi e i coperchi risultano bloccati solitamente a causa del contenuto,...
Bricolage

Come bucare i tappi di latta

Il riciclo creativo sta avendo un vero e proprio successo. Sempre più persone infatti decidono di riutilizzare materiali difficilmente smaltibili o semplicemente da buttare per realizzare delle creazioni originali e uniche per la loro casa. Questo permette...
Bricolage

5 decorazioni originali con i tappi di sughero

Versatile e resistente, il sughero è un materiale formidabile per creare delle piccole decorazioni fai da te. Vero è che il sughero è un materiale completamente biodegradabile ma è anche molto scenografico per creare complementi d'arredo di piccole...
Bricolage

Come costruire un portabottiglie con i tappi di sughero

Spesso svuotata una bottiglia di un buon vino, o champagne, si creano diversi prodotti di scarto, come involucro in vetro della bottiglia stessa, la confezione di legno, plastica o cartone, e il tappo di sughero. Questo succede con quasi tutti i beni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.